Italiani all'alba del nuovo millennio
Autori e curatori
Contributi
Laura Bonato
Argomenti
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 320,   2a ristampa 2017,    1a edizione  2013   (Codice editore 1152.19)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820440312

In breve
Un’analisi multidimensionale degli Italiani. Il testo prende in esame il campo delle tradizioni popolari, ma anche il lavoro di contadini e pastori, artigiani e operai, e ricostruisce le strutture e i caratteri delle famiglie e delle comunità locali, prestando particolare attenzione all’uso di dialetti e lingue minoritarie. Sono inoltre indagati i problemi dei nuovi migranti, o nuove forme di festa e aggregazione, come il “tifo” calcistico.
Presentazione del volume

Gli Italiani sono qui presentati in più dimensioni. È preso in esame il campo di quelle che sono definite le tradizioni popolari - feste, cerimonie, pratiche terapeutiche, religiosità, magia, credenze, immaginario, canto, danza - ma anche il lavoro di contadini e pastori, artigiani e operai. Al tempo stesso si ricostruiscono le strutture e i caratteri delle famiglie e delle comunità locali. Si è prestata attenzione all'attuale ricorso ai dialetti e alla diffusione delle lingue cosiddette minoritarie, come quella occitana, il walser, il greco del Salento o l'albanese dei vecchi insediamenti del Meridione.
Le tradizioni popolari rifioriscono oggi in un contesto nel quale sono diventate meta di flussi turistici, che dimostrano apprezzamento per le feste e cerimonie ma anche per l'alimentazione e le sagre, il paesaggio e l'ambiente rurale. Ma questo è un fenomeno osservabile in molte parti del mondo in forme piuttosto simili, che si è ritenuto interessante in qualche misura documentare.
Il quadro attuale del paese non sarebbe completo se non ci si occupasse delle molte nuove presenze di migranti che negli ultimi venti anni si sono fatte sempre più consistenti: si è cercato di dedicare loro la dovuta attenzione, con particolare riferimento ai problemi delle donne e dei giovani. Su nuove forme di festa e aggregazione, anche in rapporto al "tifo" calcistico, ha fornito un contributo l'antropologa Laura Bonato.

Gian Luigi Bravo insegna Antropologia culturale nei corsi magistrali del Dipartimento di Lingue e letterature straniere e culture moderne dell'Università di Torino. È stato presidente dell'Associazione Italiana per le Scienze Etnoantropologiche (AISEA). Ha condotto numerose ricerche sul campo, in particolare sulla ritualità e sul folk revival. Tra le sue pubblicazioni Feste, masche, contadini, Roma, 2005 e La complessità della tradizione, Milano, 2005. Ha di recente curato Prima etnografia d'Italia. Gli studi di folklore tra '800 e '900 nel quadro europeo, Milano, 2013.

Indice


Introduzione
Popolamento
Differenziazione culturale e linguistica, sua tutela e valorizzazione
(La lingua nazionale; I dialetti; Le minoranze alloglotte; Altre ripartizioni territoriali; Dialetti e lingue minoritarie nel presente; La legislazione; La politica; Il territorio e le associazioni)
Chi sono gli italiani? Carattere nazionale e sistemi di valori
Contadini, pastori, pescatori
(Contadini; Pastori; Pescatori)
Artigiani e operai. Arte
(Artigiani-arte; Operai)
La casa, la vita in famiglia e i suoi cicli
(Insediamenti e abitazioni, alimentazione; A veglia; La vita in famiglia; Momenti del ciclo della vita)
L'appartenenza alla comunità locale: pratiche, norme, credenze, riti
(L'abbigliamento; La parentela e il vicinato; Norme e consuetudini; Aspetti politici e organizzativi; Devozioni, culti; Terapie, profilassi; Stregonerie, sorti; Il ciclo dell'anno)
Fra contemporaneità e tradizioni
(Feste; Musei; Tradizioni e contemporaneità. Contesto globale; Tradizioni popolari e interventi colti in Italia; La riproposta diffusa; Slow Food, FITP, Rete italiana di cultura popolare, Pro loco; Ecomusei, sviluppi nei musei; Considerazioni conclusive)
Migranti
(Premessa; Flussi migratori degli Italiani; Essere Italiani; Le migrazioni interne; Gli "altri" in Italia; Essere stranieri in Italia)
Laura Bonato, Appendice. Nuove occasioni di socialità
Bibliografia.



Pubblicità