Il minore autore e vittima di reato. Competenze professionali, principi di tutela e nuovi spazi operativi
Autori e curatori
Contributi
Centro Studi e Intervento Infanzia Violata, Stefano Ferracuti, Giuseppina Mostardi, Patrizia Pes, Marina Petrosino, Lucilla Pisani
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 208,   figg. 15,  3a ristampa 2011,    1a edizione  2003   (Codice editore 1305.37)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846445070

Presentazione del volume

Il testo, espressione di un impegno che ha previsto l'apporto di più professionalità e competenze, affronta alcune problematiche minorili in un momento particolarmente critico quale è quello in cui interviene l'autorità giudiziaria.

Gli argomenti proposti vengono infatti affrontati in rapporto agli interventi attuati durante le procedure giudiziarie che vedono coinvolto il minore sia in ambito civile che penale.

Gli Autori si soffermano in particolare sulle modalità mediante le quali può essere assicurata la tutela del minore autore di reato - nei procedimenti di accertamento della responsabilità - o vittima di reato - nei procedimenti in cui deve rendere testimonianza.

Il testo infatti sviluppa temi quali:

- la valutazione dell'imputabilità;

- la modalità degli interventi psicosociali attuati in ambito civile e penale per il recupero del minore e l'attuazione della sua tutela;

- la testimonianza del minore e la sua relativa tutela, che si realizza solo se vengono indicate competenze professionali specialistiche e procedure chiare e adeguate.

A tal fine il libro presenta i risultati di una ricerca che analizza le procedure di ascolto del minore nei procedimenti che lo vedono vittima di abusi sessuali. A questo tema è riservato ampio spazio in quanto, più di qualsiasi altra condotta lesiva della personalità del minore, in ambito giudiziario risulta difficile conciliare l'accertamento della responsabilità con la necessità di assicurare al minore la difesa sociale e il diritto a non subire una vittimizzazione secondaria.

Si discute inoltre sulle difficoltà connesse alla valutazione critica dell'abuso in ambito forense pur non rinunciando ad individuare dei percorsi ed una metodologia operativa.

Il volume si offre dunque come strumento fondamentale sia per gli allievi di corsi di laurea, specializzazione e master, sia per i professionisti e gli operatori del settore.

Gilda Scardaccione , psicologa e criminologa, è ricercatore confermato e docente di Criminologia presso l'Università di Roma "La Sapienza", dove ricopre numerosi incarichi didattici in corsi di laurea, di specializzazione e master. Ha svolto per diversi anni funzione di giudice onorario presso il tribunale per i minorenni di Roma. È autrice di numerose pubblicazioni che trattano temi riguardanti gli interventi giudiziari e psicosociali nei confronti di minori a rischio e autori di comportamenti devianti. Fa parte del Centro Studi e Intervento Infanzia Violata presso la Scuola Romana Rorschach.

Indice


Gilda Scardaccione, Stefano Ferracuti, La valutazione della capacità di intendere e di volere nel processo penale
(La valutazione della capacità di intendere e di volere nel processo penale ordinario; La valutazione della capacità di intendere e di volere nel processo penale minorile; La competenza dello psicologo nella teoria e nella prassi ai sensi dell'art. 98 del c.p. e dell'art. 9 del d.p.r. 448/88; Bibliografia)
Gilda Scardaccione, L'intervento psicosociale sul minore autore di reato
(Devianza minorile: teorie e definizioni; Modelli differenziati di giustizia minorile; Livelli progressivi di intervento penale nei confronti dei minori; I presupposti dell'intervento; Ruolo dei servizi; Progetti di intervento; Bibliografia)
Giuseppina Mostardi, La tutela del minore: presupposti teorici, ruolo dei servizi e degli organi giudiziari
(Il concetto di tutela del minore a rischio psicosociale; La tutela giuridica del minore in ambito civile; Partecipazione del minore alla propria tutela; Il servizio di tutela e la gestione del rischio evolutivo: funzioni genitoriali e danno al minore; L'affidamento eterofamiliare come progetto di tutela del minore: tre casi a confronto; Bibliografia)
Gilda Scardaccione, Tutela penale e tutela civile del minore vittima di abusi sessuali
(Problemi di tutela connessi all'ascolto del minore nelle procedure che lo vedono coinvolto: aspetti giuridici; Il ruolo dell'esperto nelle procedure giudiziarie; Contesto giudiziario e suggestione del minore: possibili lineeguida; Modalità tecniche e mediante le quali si realizza l'ascolto del minore in ambito giudiziario: come ridurne la suggestione, assicurare la sua tutela e minimizzare il danno; Altre indicazioni; Bibliografia)
Lucilla Pisani, Marina Petrosino, Gilda Scardaccione, L'audizione protetta del minore vittima di abusi sessuali: risultati di una ricerca e indicazioni metodologiche
(Descrizione della ricerca; Metodologia della ricerca; Caratteristiche dei minori; Tipologia delle condotte di abuso; Analisi dei risultati; L'interazione tra autorità giudiziaria ed esperto nell'audizione del minore; Verso una metodologia dell'audizione; Bibliografia)
Stefano Ferracuti, Gilda Scardaccione, Rischi e possibilità nella perizia sui casi sospetto abuso sessuale infantile
(Introduzione; Requisiti di conoscenza; Requisiti emotivi; Requisiti di razionalità; Condizioni, notizie da raccogliere e modalità di raccolta nella richiesta di perizia; Parametri di giudizio e status scientifico della deposizione peritale nei casi di abuso sessuale; Parametri di giudizio clinico rispetto alla metodologia di conduzione del colloquio; Conclusioni; Bibliografia)
Patrizia Pes, Lucilla Pisani, Proposte operative sulla valutazione diagnostica nei casi di sospetto abuso sessuale infantile
(Le funzioni del perito; Il percorso psicodiagnostico; Indicazioni metodologiche; Il Rorschach Sistemico; Alla ricerca degli indicatori di abuso nei test)


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità