LIBRI DI VINCENZO RUSSO

La ricerca ha estratto dal catalogo 23 titoli

Frutto di un convegno internazionale, questo volume espone diversi punti di vista su un tema classico di natura logica, traducibile in chiave sociale, sulla scia di quanto argomentato da Platone nei dialoghi dialettici e da Hegel nella Scienza della logica. Si tratta di una conferma di come il pensiero contemporaneo non possa rinunciare a una rilettura dei testi del pensiero classico.

cod. 505.23

Caterina Genna

Interculturalità e pluralismo

Scienze umane a confronto

Suddiviso in tre parti – Ragion pura ed etica civile, Epistemologia e psicologia, Scienze sociali e antropologiche –, il volume raccoglie gli Atti di un’iniziativa, realizzata dalla Biblioteca di Studi Filosofici e dalla cattedra di Storia della filosofia del Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo, dedicata al tema di “Interculturalità e pluralismo”.

cod. 505.20

Paolo Moderato

Contesti di comunicazione

Pluralità di linguaggi nel mondo 3.0

Il volume rappresenta un’analisi di particolare ampiezza e respiro intesa a coprire e scoprire i molteplici aspetti dei processi comunicativi. Rispetto ai tradizionali manuali di psicologia della comunicazione (che si limitano esclusivamente alle componenti verbali e non verbali), questo testo affronta la comunicazione nei vari modi e ambiti in cui essa si estrinseca: da quello della vita quotidiana al setting clinico, dalla pubblicità all’arte, dal disegno al suono. Il tutto alla luce delle più recenti prospettive scientifiche.

cod. 1161.18

Vincenzo Russo, Anna De Angelis

Consumo reale di carne e di pesce in Italia.

Dal consumo apparente al consumo reale con il metodo della Detrazione Preventiva delle Perdite

Il volume illustra un metodo di stima del consumo reale di carne e di pesce, denominato “metodo della detrazione preventiva delle perdite”. Utilizzato per il calcolo del consumo reale di carne e di pesce in Italia nel periodo 2010-2015, il metodo può rappresentare un esempio paradigmatico per stimare il consumo reale di tutti gli alimenti e può essere utilizzato per impostare e valutare la dieta dei consumatori e attuare realistici programmi di educazione alimentare e una corretta politica nutrizionale.

cod. 1810.2.48

Vincenzo Russo

Neuromarketing, comunicazione e comportamenti di consumo

Principi, strumenti e applicazioni nel food and wine

Come funziona il Neuromarketing? Quali principi teorici ne giustificano l’applicazione nel campo dei consumi? Quale vantaggio hanno gli studi sulla comunicazione? Una riflessione teorica sul Neuromarketing e una sintesi della letteratura neuroscientifica sui comportamenti di consumo corredata da esempi ripresi dal campo del food and wine.

cod. 244.1.72

Il volume è frutto della collaborazione di studiosi italiani e stranieri che hanno posto al centro della loro attenzione la civiltà del Mediterraneo e della Magna Graecia nelle sue varie articolazioni cronologiche e tematiche, che dal VI-V secolo a.C. conducono alle varie fasi della storia sino a giungere all’età contemporanea.

cod. 505.11

Vincenzo Russo, Massimo Bustreo

Self marketing per le professioni.

Un percorso formativo per i talenti dell'alta formazione

Tema di un innovativo percorso di formazione tra Università e Impresa è lo sviluppo delle competenze trasversali. Il lavoro propone una stimolante riflessione sulla valorizzazione dei talenti e la sintesi di un progetto sperimentale di formazione alle competenze trasversali per la formazione di capitale umano di eccellenza nelle Università.

cod. 2000.1422

Vincenzo Russo

Filologie della speranza postcoloniale

SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)

Fascicolo: 44 / 2012

Il saggio prova a leggere Il principio speranza di Bloch non solo come l’ultima grande difesa filosofica della speranza ma anche come vero e proprio lavoro di restituzione filologica di tutti quei luoghi situabili fra gli interstizi delle tradizioni teologiche, teologiche-naturali, mistiche e storico-filosofiche, e le spie delle manifestazioni letterarie e artistiche "in cui si insinua l’utopico". La teoria postcoloniale può contribuire, almeno nella riconfigurazione politicamente più radicale delle sue posizioni, a pensare ancora alla speranza come coscienza anticipatrice ed emancipatrice. Il romanzo postcoloniale africano, in particolare un romanzo come La generazione dell’utopia, diventa un luogo di osservazione privilegiato per rintracciare le immagini o i simulacri della speranza stessa in tutte le sue rifrazioni passionali e politiche, individuali e collettive.

Vincenzo russo, Alberto Crescentini, Luciana Castelli, Anna Missaglia, Davide Jabes

Valori e mass media: un modello di analisi per lo studio dei processi di comunicazione

RISORSA UOMO

Fascicolo: 2 / 2007

The aim of this article is to explain the importance of mass media in the study of values and social representations; mass media can be investigated by using instruments of analysis such as quantitative content analysis. We have summarized the main contributions coming from literature about the concept of value and the mass media as driver of the process of making sense: mass media contribute to build-up values and social representation. We have presented a study in which the methodology and the results explain how mass media contribute to build-up and maintain shared values. To this aim we have pointed-out some social representations related to the phenomenon of abandoning children, and the values associated to them in mass-media communications.

The present contribution deepens both in terms of search and of participation the study on the role of the entrepreneur and the entrepreneurial family as guarantors of the going on of the business activity. The job, taking cue from a successory problem analysis in the territorial context of the northeast Italy, realizes in the heterodox administration of the instrument WIS/SVP (Work Importance Study/Professional Values Scales) to 15 braces of entrepreneurs (father and son) directly been involved in the phase of transition. The aim of the idea is to use such instrument like factor of comparison between the two subjects in order to increase the acquaintance (personal and mutual) to the professional values that they consider important in their working activity.

Vincenzo Russo, Matteo Pellegrini, Christian Colautti

La transizione intergenerazionale nelle piccole e medie imprese (PMI): un'analisi della letteratura sull'argomento

RISORSA UOMO

Fascicolo: 1 / 2007

The present study constitutes a review relative to the theoretical references present in literature on the topic of the transfer of business. The scope is to put in evidence the complexity of the entire successory process, characterizing some studies that better than others can supply useful interpretative keys to us to the positive resolution of the phenomenon considered. To face in an integrated way this delicate organizational phase demands necessarily the punctual decode of the single strongly interconnected aspects and the necessity to comprise the detailed problematics of the involved protagonists: the enterprise, the family, the entrepreneur, the heir and all the persons who work in company.

Pietro Rutelli

L'impresa intangibile

Marketing, comunicazione e internet

Solo un’organizzazione coinvolgente, integrata e interdisciplinare consente di trasfigurare i prodotti in brand, i servizi in relazione, il profitto in valori culturali.

cod. 639.41