Scienze e tecnologie informatiche

Direzione: Giorgio Ausiello

Dagli inizi degli anni ’80, quando l’avvento del personal computer ha modificato profondamente l’organizzazione dei sistemi di elaborazione delle informazioni e le loro applicazioni, le tecnologie informatiche hanno continuato incessantemente a svilupparsi sia per quanto riguarda i sistemi informatici sia per quanto riguarda la loro integrazione con le telecomunicazioni. Nonostante tale impetuosa evoluzione, che ha prodotto un profondo mutamento del nostro modo di comunicare, di lavorare, di trascorrere il tempo libero, le tecnologie dell’informazione subiranno ancora altre trasformazioni, in direzioni oggi imprevedibili. Ulteriori evoluzioni delle architetture di elaborazione, dei linguaggi di programmazione, delle modalità di interazione tra l’uomo e i sistemi informatici che lo circondano, apriranno nuovi scenari applicativi agli utenti e porranno nuove sfide agli specialisti.
In questo panorama di innovazione incalzante la preparazione di uno specialista informatico non può essere concepita come un quadro di competenze definito staticamente ma deve essere dinamicamente configurata. Su una solida base di competenze ad ampio spettro acquisibili durante le varie fasi degli studi universitari, competenze scientifiche a carattere modellistico e metodologico e competenze relative alle fondamentali tecnologie informatiche, lo specialista dovrà costantemente provvedere al proprio autoaggiornamento mediante lo studio di materiali specialistici su argomenti avanzati o di carattere applicativo.
In questo quadro, la Collana di Scienze e tecnologie informatiche intende svolgere un ruolo culturale in varie direzioni: formazione sugli strumenti tecnologici di base, rivolta principalmente agli studenti del primo triennio di laurea in Ingegneria informatica o Informatica, approfondimento scientifico e preparazione alla progettazione e all’innovazione, per gli studenti delle lauree specialistiche, formazione avanzata indirizzata agli studenti di master e, più in generale, ai professionisti desiderosi di aggiornare la propria cultura informatica secondo le più recenti tendenze di questa disciplina.

(leggi tutto)

La ricerca ha estratto dal catalogo 19 titoli

Pierluigi Crescenzi

Gocce di Java

Un'introduzione alla programmazione procedurale ed orientata agli oggetti

Un testo per chiunque intenda conoscere la programmazione in Java e non abbia alcuna nozione preliminare, se non quelle fornite dalla scuola superiore. L’obiettivo è di familiarizzare con quelle nozioni di base necessarie per scrivere programmi non troppo complessi oppure per affrontare lo studio del linguaggio a un livello più alto con l’eventuale ausilio di altri manuali.

cod. 1385.12

Carlo Batini, Barbara Pernici

Sistemi informativi

Vol VI. Sistemi informativi basati su web

cod. 1385.10.6

Giorgio Ausiello, Fabrizio D'Amore

Linguaggi, modelli, complessità

Questa nuova edizione del volume presenta temi che costituiscono una parte essenziale della preparazione di uno specialista informatico. La loro trattazione si può svolgere in un unico corso, o anche in più corsi universitari di informatica, ingegneria informatica o matematica, nell’ambito sia della laurea triennale che della laurea magistrale.

cod. 1385.11

Carlo Batini, Barbara Pernici

Sistemi informativi

Vol I: Organizzazione e reingegnerizzazione

cod. 1385.10.1