Tracce. I nuovi passaggi della contemporaneità

La ricerca ha estratto dal catalogo 19 titoli

Klaus Schwab, Thierry Malleret

La grande narrazione

Per un futuro migliore

La grande narrazione è una guida per chiunque cerchi di capire meglio come si è evoluto il mondo dall’inizio della pandemia e quali soluzioni possono renderlo più resiliente, equo e sostenibile. È un libro ottimista, che rifiuta categoricamente la negatività che permea troppe narrazioni apocalittiche, pronte a consegnarci a un futuro di oblio.

cod. 1802.23

Per Espen Stoknes

L'economia di domani

Una guida per creare una crescita sana e green

Un bilancio per il pianeta: come possiamo ottenere una crescita sana, rigenerativa e non distruttiva, capace di accrescere equità anziché acuire le disuguaglianze.

cod. 1802.18

Con La quarta rivoluzione industriale Klaus Schwab ci ha mostrato chiaramente l’entità del cambiamento che abbiamo di fronte a noi. In questo suo nuovo saggio mostra come non deve essere la sola tecnologia a guidarci. Governare la quarta rivoluzione industriale si basa su questo assunto e dimostra come persone provenienti da ogni angolo del mondo e con diverse formazioni possano influenzare il modo in cui la tecnologia trasformerà il nostro futuro.

cod. 1802.14

Anu Bradford

Effetto Bruxelles

Come l'Unione Europea regola il mondo

“L’autrice di questo libro, studiosa di straordinaria autorevolezza, rovescia gli stereotipi esistenti e dimostra come l’Unione Europea sia divenuta l’unica autorità in grado di dettare le norme che guidano i comportamenti della vita economica mondiale” (Romano Prodi). " Questo potrebbe risultare per anni il libro più importante sul ruolo e l’influenza dell'Europa nel mondo” (Foreign Affairs, Best Books 2020.)

cod. 1802.17

Supercomputer portatili e disponibili ovunque. Robot intelligenti. Veicoli autonomi. Aumento delle capacità cerebrali grazie alla neuro-tecnologia. Scrittura del codice genetico. Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del celebre World Economic Forum, è convinto che siamo all’inizio di una trasformazione (la quarta rivoluzione industriale) che modificherà radicalmente il modo in cui viviamo, lavoriamo e ci relazioniamo.

cod. 1802.5

Robert J. Shiller

Economia e narrazioni

Come le storie diventano virali e guidano i grandi eventi economici

In un mondo in cui fake news e troll farms cercano di influenzare via Internet le elezioni estere, possiamo permetterci di ignorare il potere delle storie virali di influenzare intere economie? In questo libro straordinario Robert Shiller – l’economista vincitore del premio Nobel e autore del bestseller Euforia irrazionale (che anticipò la Grande Crisi del 2007) – propone una nuova visione dell’economia e dei cambiamenti economici. Il libro è stato nominato “Libro dell’anno” sia dal Financial Times che dall’Economist.

cod. 1802.16

Carl Benedikt Frey

La trappola della tecnologia

Capitale, lavoro e potere nell'era dell'automazione

Dalla prima rivoluzione industriale alla rivoluzione informatica: Frey ripercorre le grandi rivoluzioni tecnologiche degli ultimi secoli e ci fa capire perché la polarizzazione economica e politica nell’era dell’automazione non sia un destino ineluttabile! Un antidoto tanto al pessimismo disperato quanto all’ottimismo irresponsabile.

cod. 1802.15

Cailin O'Connor, James Owen Weatherall

L'era della disinformazione.

Come si diffondono le false credenze

“Cailin O’Connor e James Owen Weatherall partono dal mondo della scienza – sorprendentemente vittima di bugie – per spiegarci in modo puntuale come una notizia falsa nasce, si diffonde. Il libro è un prezioso manuale di autodifesa” (Paolo Pagliaro).

cod. 1802.13

Julian Nida-Rümelin, Nathalie Weidenfeld

Umanesimo digitale

Un'etica per l'epoca dell'Intelligenza Artificiale

Questo libro getta un ponte tra riflessione filosofica, cinema, letteratura, scienze naturali e tecnologie informatiche. Con una prosa appassionata gli autori argomentano a favore di quello che definiscono “umanesimo digitale”: un’alternativa all’imperante ideologia della Silicon Valley. Una posizione attenta alle esigenze della tecnica e a quelle degli uomini, che si distingue dalle visioni apocalittiche, perché confida nella ragione umana, e da quelle tecno-entusiastiche, perché riconosce i limiti della tecnologia digitale.

cod. 1802.12

Michael Casey, Paul Vigna …

La macchina della verità.

La blockchain e il futuro di ogni cosa

«Ne La macchina della verità, Casey e Vigna presentano vividamente sia la teoria, sia la pratica della rivoluzione della blockchain, ormai imminente, e ci consegnano un’eccellente road map tecnologica verso un futuro più partecipativo per l’era digitale» (Jeremy Rifkin, autore di La società a costo marginale zero).

cod. 1802.11