Gestione d'impresa

Coordinata da: Matteo Caroli, Marco Frey e Gian Luca Gregori

Comitato scientifico: Gaetano Aiello, Carlo Boschetti, Americo Cicchetti, Guido Cristini, Giovan Battista Dagnino, Augusto D’Amico, Renato Fiocca, Roberto Grandinetti, GianLuigi Guido, Tonino Pencarelli, Carlo Alberto Pratesi, Andrea Prencipe, Riccardo Resciniti, Enzo Rullani, Maurizio Sobrero, Annalisa Tunisini, Riccardo Varaldo

Nasce una nuova collana di scienze manageriali che vuole promuovere le pubblicazioni (in italiano e in inglese) della comunità scientifica italiana, rispettando i parametri di selettività e peer reviewing che si sono ormai affermate a livello internazionale.
La collana si propone di valorizzare contributi alla scienza e alle tecniche del management che presentino caratteristiche di originalità sia dal punto di vista metodologico e scientifico, sia come apporti all’operatore pubblico e alle imprese in termini di elaborazione delle policies.
Secondo quanto ha recentemente scritto Clayton M. Christensen su Harvard Business Review, Il “Management” è la professione più nobile se praticata bene, in quanto più di ogni altra professione aiuta altre persone ad apprendere e crescere, a farsi carico di responsabilità, vedendone riconosciuto il merito e contribuendo al successo del gruppo.
L'obiettivo ultimo dei docenti e degli studiosi di economia d'impresa nel loro complesso potrebbe essere quindi quello di proporre in modo rigoroso i risultati di elaborazioni e ricerche che formino e aiutino gli operatori pubblici e privati a gestire bene le loro organizzazioni, all'interno di un sistema economico in profonda trasformazione.
In questa prospettiva una particolare attenzione sarà dedicata nella collana alle problematiche di gestione del cambiamento, a livello delle imprese, con riferimento alle tecnologie, alle regole, ai sistemi organizzativi ed ai mercati allo scopo di tener conto delle diverse componenti e implicazioni delle trasformazioni in corso.
Saranno particolarmente graditi i risultati di ricerche su tematiche di frontiera, anche in una prospettiva di contaminazione disciplinare delle scienze manageriali, sempre più aperte all'apporto di approcci metodologici innovativi.
Sarà infine apprezzata la contestualizzazione in una visione internazionale degli studi e ricerche presentati che dovrebbero comunque nel loro complesso consentire di comprendere e valorizzare le specificità delle imprese italiane nella competizione internazionale.

Procedura di selezione delle proposte

AIDEA This Series is supervised by Aidea

(leggi tutto)

Collana Peer Reviewed

Proponi un Libro Open Access

La ricerca ha estratto dal catalogo 23 titoli

Il libro approfondisce le tematiche della gestione delle performance aziendali in un’ottica fortemente incentrata alla creazione di valore tramite le risorse umane. Il testo si propone di orientare le future linee di ricerca in materia di gestione delle performance e presenta diversi esempi concreti, fornendo numerosi spunti manageriali in termini di definizione degli obiettivi, misurazione, valutazione e valorizzazione delle risorse umane.

cod. 619.22

Matteo Caroli

Gestione del patrimonio culturale e competitività del territorio.

Una prospettiva reticolare per lo sviluppo di sistemi culturali generatori di valore

Oltre a illustrare le variabili competitive ed economiche positivamente influenzate dallo sviluppo dell'offerta culturale, il testo spiega come un assetto “reticolare” del patrimonio culturale sia la configurazione migliore per renderlo un rilevante fattore di sviluppo economico sostenibile del contesto geografico cui appartiene.

cod. 619.12

Matteo Corciolani

Pratiche di consumo e dinamiche di mercato

Un approccio istituzionale al marketing

Un volume per tutti coloro che vogliono apprendere i concetti essenziali della teoria istituzionale e sono interessati a intraprendere ricerche o attività di marketing utilizzando questa promettente lente interpretativa.

cod. 619.21

Natalia Marzia Gusmerotti, Marco Frey

Management dell'economia circolare

Principi, drivers, modelli di business e misurazione

Questo volume, rivolto ad un target eterogeneo, si focalizza – offrendo una panoramica ricca e completa – tanto sull’assetto definitorio e sui principi e criteri che devono guidare la transizione verso la massimizzazione della circolarità, quanto sui drivers – esterni ed interni – che stimolano le imprese al cambiamento. Il testo approfondisce, inoltre, due aspetti fondamentali del management aziendale, ossia i nuovi modelli di business, innovativi e competitivi, e la misurazione dei livelli di circolarità di processi e prodotti.

cod. 619.20

Alfredo D'Angelo

Il ruolo del management per l' internazionalizzazione

Riflessioni teoriche e verifiche empiriche sulle PMI familiari

La famiglia intesa come pool di risorse da cui selezionare i manager d’azienda può, talvolta, risultare ristretta rispetto all’intero mercato del lavoro dei manager. Questo libro argomenta come tale ristrettezza nella selezione del management può essere controproducente per le PMI che cercano di espandere la propria attività sui mercati esteri, dove competenze specifiche sono sempre più necessarie. Partendo da un’attenta riflessione delle teorie manageriali del family business e dell’internazionalizzazione, il libro presenta una serie di verifiche empiriche su un campione di imprese europee e italiane.

cod. 619.19

Giacomo Del Chiappa

La sostenibilità del turismo.

Prospettive di analisi e casi concreti

Il volume analizza il tema della sostenibilità del fenomeno turistico considerando congiuntamente la prospettiva dell’offerta e della domanda. L’obiettivo è di sviluppare dei contributi che siano di interesse per la comunità scientifica ma, al contempo, strumentali alle esigenze di chi opera nel settore turistico e/o nel campo della formazione.

cod. 619.18

Massimo Battaglia, Marco Frey

L'integrazione della salute e sicurezza a livello aziendale.

Il ruolo dei meccanismi di gestione e controllo

Creare una visione manageriale della salute e sicurezza rappresenta la sfida e il percorso che molte aziende devono ancora compiere e che la comunità scientifica deve cercare di stimolare e indirizzare. Il volume si inserisce in questa discussione, evidenziando i comportamenti attuati dalle aziende in tema di comunicazione della salute e sicurezza e riflettendo sul rapporto tra investimenti e rendimenti come elemento a supporto decisionale e capace di spingere le aziende a migliorare il loro livello di attenzione al tema.

cod. 619.17

È ormai ampiamente condivisa l’opinione che per avere successo la destinazione turistica debba essere in primo luogo competitiva, in termini di crescita della propria quota di mercato, misurata dal numero di visitatori e dai risultati finanziari. La monografia si propone di costruire – attraverso un’attenta review della letteratura, evidenze empiriche e analisi di casi studio – un framework in grado di spiegare attraverso quali azioni e strumenti l’innovazione, la sostenibilità e l’immagine/brand possano contribuire a incrementare la competitività della destinazione.

cod. 619.16

Mauro Cavallone

L'approccio TES marketing.

Dal delivered mix alla fidelizzazione

La ricerca identifica un approccio/modello TES marketing che permette di ri-orientare l’offerta dell’azienda (delivered mix) facendo un passo in più (“the extra step”) che impatta anche sulla fidelizzazione della clientela, che diventa così l’output finale del TES. Gli esempi riportati nel libro sono risultato di osservazioni e sperimentazioni empiriche riconducibili a imprese di diverse tipologie e dimensioni, con un maggiore riferimento a quelle che operano nel settore dei servizi e, in particolare, in Italia, Europa e Stati Uniti.

cod. 619.15

Silvia Grappi

Il reshoring visto dal consumatore.

Sfide ed opportunità per l'impresa

La decisione dell’impresa di riportare tutte o parte delle proprie attività nel paese di origine (reshoring) è un fenomeno recente in grande crescita e in grado di attrarre l’interesse di studiosi e manager, così come di istituzioni e policy maker. Il volume affronta il tema del reshoring focalizzando l’attenzione su uno dei principali stakeholder dell’impresa, ovvero il consumatore.

cod. 619.14