Collana di Architettura - fondata da M. Scolari

La ricerca ha estratto dal catalogo 41 titoli

Antonello Boschi

Fenomenologia della facciata.

Percorsi interpretativi, letture evolutive, itinerari compositivi

Il volume prende in esame il tema della facciata sia dal punto di vista architettonico che urbano. La tradizione vuole, infatti, che un edificio abbia almeno due facciate: una privata, nascosta e libera, l’altra pubblica, che appartiene a chi la guarda. Il testo analizza il lato pubblico dell’architettura, percorrendone quei tramezzi urbani che segnano il confine interno-esterno dell’edificio, inquadrandoli attraverso le lenti della geometria e della fisiognomica.

cod. 80.45

“Un libro d’esordio ... dove si trova raccolta una gran quantità di materiale originale piuttosto eterogeneo, per cercare di dire... la mia posizione nella scuola e nel mio lavoro... Un libro che ... mi faceva capire ... il perché di certe simpatie ... Le Muet e i manuali per costruire, Viollet-le-Duc e l’architettura racchiusa nei termini di un dizionario ... Loos e Oud, Tessenow e Hilberseimer, libri alternati a progetti a far vedere la loro equivalenza e la loro interscambiabilità...”.

cod. 80.40

Il volume raccoglie una serie di scritti elaborati dall’autrice nel corso di oltre trent’anni di attività. Il testo suggerisce un repertorio di termini necessari alla strutturazione di un linguaggio comune, raccoglie saggi che hanno uno stretto legame con la scuola, con la storia e la conoscenza, e indaga il senso dei progetti, il pensiero e le linee di ricerca di alcuni maestri contemporanei.

cod. 80.50

Silvia Malcovati

Una casa è una casa

Scritti sul pensiero e sull'opera di Giorgio Grassi

Un omaggio alla carriera di Giorgio Grassi da parte di allievi, colleghi e critici di architettura, ma soprattutto un primo necessario momento di riflessione critica allargata sul pensiero e sull’opera di un architetto che ha portato avanti con perseveranza e ostinazione, a costo di scelte impopolari, un’idea “civile” di architettura.

cod. 80.52

Giancarlo Motta, Antonia Pizzigoni

La Nuova Griglia Politecnica.

Architettura e macchina di progetto

Partendo dalla Griglia Urbanistica del Ciam del 1949, un’innovativa elaborazione teorica, senza seguito per la mancanza di strumenti appropriati per l’uso, il volume ripropone la Griglia come centro di un’elaborazione teorica sull’architettura e sul progetto. La Griglia è uno strumento per pensare e per progettare, ma è anche uno strumento di comunicazione e di spettacolarizzazione del progetto.

cod. 80.51

Achille Maria Ippolito

L'archinatura

Le diverse modalità di dialogo dell'architettura con la natura

Il volume mira a fornire un contributo concreto al dibattito e alla formazione sul tema del rapporto tra architettura e natura, e può divenire un importante strumento per esperti, studiosi, professionisti e amanti della natura e dell’architettura.

cod. 80.47

Luca Sampò

Le Maisons Jaoul di Le Corbusier

La pétite maison e la città contemporanea

Il testo affronta la lettura storico-critica del progetto delle Maisons Jaoul di Le Corbusier, costruite a Neuilly-sur-Seine (1951-1956), nella periferia parigina, sintesi di un pensiero la cui forza e il cui slancio utopico hanno formato intere generazioni di architetti nel mondo. Il volume mostra il percorso formativo che condusse Le Corbusier alla loro ideazione, svelandone il significato e le prospettive urbanistiche.

cod. 80.49

Giorgio Peghin

Quartieri e città del Novecento

Da Pessac a Carbonia. La tutela del patrimonio urbano moderno

Il volume, affrontando l’irrisolta dialettica tra conservazione e modificazione dell’architettura moderna, indaga le trasformazioni della città del Novecento, dall’esperienza dei nuovi quartieri residenziali alle città di fondazione, dalle città-giardino alle company-town, dai villaggi agricoli ai sistemi territoriali programmati delle bonifiche e delle riforme agrarie. Numerosi casi studio consentono di evidenziare alcune problematiche di fondo del complesso intervento sul patrimonio diffuso moderno.

cod. 80.48

Mariateresa Aprile

Comunità/quartiere

La trasposizione dell'idea comunitaria nel progetto dell'abitare

Il volume ricostruisce l’evoluzione storica del concetto di comunità in relazione alla definizione del quartiere residenziale, cercando di comprendere le ragioni profonde che contribuiscono alla costruzione dello spazio (locale) e di individuare alcune tracce di riflessione per la politica abitativa di domani.

cod. 80.46