Libri di Teoria e storia del design

La ricerca ha estratto dal catalogo 52 titoli

Di fronte ai radicali cambiamenti che si sono imposti nei sistemi tecnologici e comunicativi, con la rete e il digitale, ma anche da nuove opzioni come opensource, crowdsourcing, da approcci critical, hackering, diviene importante provare a chiarire, delineare e affermare quali sono "le ragioni del design", qual è il suo significato e ruolo nell’attuale contesto.

cod. 832.1

Una serie di diverse letture, interpretazioni e aperture critiche rispetto ad alcuni temi specifici del design degli interni. Il testo individua questioni emergenti, nuove domande e prospettive ampliando così i confini della disciplina.

cod. 85.90

Renato De Fusco

Design 2029.

Ipotesi per il prossimo futuro

Cosa avverrà nel mondo del design nei prossimi decenni? Le principali previsioni sono: il minimalismo; il design come mass-medium; il digitale salvatutto; l’usa-e-getta; gli inventori vs gli stilisti; la dematerializzazione; la vendita orientata sul consumo; l’orientamento critico delle vendite…

cod. 7.10

Kazuyo Komoda.

Research Experiences in Design

Il volume nasce all’interno del progetto RED – Research Experiences in Design, un ciclo di incontri e seminari con designer internazionali in collaborazione con il Triennale Design Museum. Questo primo volume della serie presenta la figura di Kazuyo Komoda, designer attiva in Europa e in Estremo Oriente, che ha collaborato con molte importanti aziende internazionali.

cod. 1099.1.1

Giulio Iacchetti

Research Experiences in Design

Il secondo volume della serie RED – Research Experiences in Design prende in esame la figura di Giulio Iacchetti, un progettista di grande sensibilità, che fa continuamente, instancabilmente ricerca. Un approccio progettuale che, senza abbandonare il necessario pragmatismo del fare, si confronta con una più ampia e stimolante cornice antropologica.

cod. 1099.1.2

Paolo Ulian

Research Experiences in Design

Il terzo volume della serie RED – Research Experiences in Design è dedicato a Paolo Ulian, designer “un po’ fuori gioco”, come si autodefinisce, attento ai temi del riuso e della sostenibilità. Ha collaborato con Driade, Fontana Arte, Luminara, Zani e Zani, BBB Bonacina, Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch, Officinanove… Nel 2010 la Triennale di Milano ha ospitato la sua seconda mostra personale, curata da Enzo Mari.

cod. 1099.1.3

Interviste sul progetto.

Dieci anni di incontri col design su IdeaMagazine.net

Una raccolta di trenta interviste pubblicate dal 2000 al 2010 sulla rivista on line IdeaMagazine.net. Scopo del volume è di offrire al lettore un primo resoconto «fenomenologico» su tre ambiti operativi della cultura del progetto assai poco frequentati dalla «comunicazione» sul design: il «nuovo» design italiano, il progetto in Toscana, il design al femminile.

cod. 7.8

Una raccolta di notazioni aforistiche sul lavoro del designer, derivanti dall’esperienza pratica, nella quale le visioni ideali si scontrano con la sempre più instabile e imprevedibile realtà quotidiana. Un tentativo di ridimensionare l’immagine comune del design per sollecitare le nuove generazioni a una rifondazione scientifica e olistica della disciplina.

cod. 7.9

Sguardi mediterranei

10 rappresentazioni di paesaggi italiani

Attraverso 10 sguardi d’autore il volume illustra alcuni fra i principali temi della rappresentazione del paesaggio italiano mediterraneo: luoghi senza tempo, della nostra storia antica e del presente, spazi da attraversare (il mare nostrum, i suoi approdi, le sue rive), luoghi immaginifici, luoghi progettati, luoghi assenti, paesaggi ideali e post-paesaggi.

cod. 85.83