Ridisegnare il lavoro

A cura di: Gabriele Gabrielli

Ridisegnare il lavoro

Le nuove sfide del people management

Il volume propone alcune letture per comprendere la “nuova grande trasformazione” del lavoro, fornendo metodologie e strumenti concreti che nascono dalle sperimentazioni generate dalle “new ways of working”, utili soprattutto a quanti hanno responsabilità di gestione di persone e team.

Edizione a stampa

21,00

Pagine: 150

ISBN: 9788835138822

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 1420.1.217

Disponibilità: Discreta

Pagine: 150

ISBN: 9788835144458

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 1420.1.217

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 150

ISBN: 9788835144601

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 1420.1.217

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

L'epoca in cui viviamo è straordinariamente fertile per l'economia e per il lavoro. Trasforma i loro significati coinvolgendo tutti i suoi protagonisti a cominciare da manager e professional HR.
Alla "transizione digitale" si accompagna ora anche una "transizione ecologica", guidata dal "paradigma della sostenibilità". Cosa significa per l'organizzazione e gestione del lavoro passare dal modello economico dello "shareholder capitalism" a quello indicato come "stakeholder capitalism"? Quali modelli mentali e quali strumenti saranno utili per "ridisegnare il lavoro" e le sue dinamiche in un'epoca in cui cambiano significati, modalità di lavoro e identità professionali?
Il volume propone, accogliendo contributi di diversa provenienza disciplinare, scritti da accademici e practitioner, letture per comprendere la "nuova grande trasformazione" del lavoro fornendo anche metodologie e strumenti concreti che nascono dalle sperimentazioni generate dalle "new ways of working", utili soprattutto a quanti hanno responsabilità di gestione di persone e team.
Gli scritti sistematizzano idee e pratiche sulle quali si è allenato, negli ultimi due anni, un gruppo di circa trecento manager e professional HR di tre grandi imprese nel percorso di formazione "Growing HR Skill".

Gabriele Gabrielli
, executive coach, imprenditore e consulente è CEO di People Management Lab S.r.l. - Società Benefit e certificata B Corp. Ha maturato una lunga esperienza manageriale ricoprendo il ruolo di direttore risorse umane e organizzazione in gruppi e grandi imprese pubbliche e private. Ideatore e presidente della Fondazione Lavoroperlapersona, è attualmente professore a contratto presso l'Università Luiss Guido Carli dove insegna Organizzazione e gestione delle risorse umane e People management & reward.

Gabriele Gabrielli, Prefazione
Parte I. Contesto
Gabriele Gabrielli, Uno sguardo diverso sul people management. Sfide, intersezioni, traiettorie
(Il lavoro e i suoi protagonisti in cerca di futuro; Il cambiamento inevitabile. La sfida della sostenibilità e del lavoro di qualità; Cosa significa questa transizione per i leader e i team HR; Rigenerare il lavoro. La sfida del suo senso; Superare il disorientamento; La fatica dello sguardo di cura sul lavoro; Il cuore dei contesti organizzativi. La sfida delle relazioni; Le relazioni ricostruite; Nei team prende forma lo spazio del "noi")
Simone Budini, Humanistic management. Un approccio sostenibile per gestire le risorse umane
(Humanistic management: una definizione; Il primo principio (fondante e fondamentale) dell'humanistic management: la dignità umana; Il secondo principio dell'humanistic management: il bene comune; Il terzo principio dell'humanistic management: la solidarietà; Il quarto principio dell'humanistic management: la sussidiarietà; Il quinto principio dell'humanistic management: la partecipazione; Un ultimo aspetto: la comunicazione; Conclusione: verso una svolta umanistica)
Raoul C. D. Nacamulli, Dal lavoro remoto al lavoro 4.0
(Premessa; La pandemia e lo sviluppo senza precedenti del lavoro da remoto; Tempo e spazio flessibile: lavorare sempre ed in qualunque luogo; Le origini e le caratteristiche del lavoro agile; I modelli organizzativi 4.0; Il lavoro da remoto può incentivare il pensiero creativo?; Come mettere in pratica il lavoro agile: due filosofie d'intervento; Il modello delle 3B: bricks, bytes e behavior; La progettazione del lavoro agile; Conclusioni)
Francesco Serventi, Il modello benefit e l'evoluzione del capitalismo
(Primato degli azionisti; Cosa sono le B Corp e le Benefit Corporation?; Il caso Nativa: la prima B Corp e Benefit Corporation in Europa; Le Società Benefit italiane; Conclusioni)
Parte II. Strumenti
Anna Chiara Scapolan, Costruire l'employee centricity: il collaboratore al centro dell'esperienza di lavoro, tra contenuto e contesto
(Introduzione; Oltre la soddisfazione e l'engagement; Mettere al centro caratteristiche e aspettative delle persone; Costruire l'esperienza facendo leva sul contenuto; Employee centricity e contesto di lavoro)
Alberto Mattiacci, À la guerre comme à la guerre : capire il brand per l'employer branding
(Introduzione: sempre e ovunque; L'employer branding visto da lontano: aspetti definitori; L'employer branding visto da vicino: il branding; Il brand come sistema di segno e senso; La triade identitaria; Employer branding: un nuovo terreno di gioco)
Alessandro Cortesi, Dal workforce planning al work planning. Materiali e prospettive dal field
(La formulazione della strategia: il concetto di "strategic workforce planning"; Il framework di implementazione dello strategic workforce planning; L'approccio alla segmentazione dei cluster; La ruota delle soluzioni strategiche (e delle sue domande chiave); Conclusioni)
Luca Solari, People analytics : idee per un evidence-based HR
(Il concetto di evidence-based HR; Uso e natura dei dati; Big data?; Come analizzare i dati; Visualizzazioni; Distribuzioni e medie; Aggregazioni e confronti; Relazioni e interazioni;Previsioni e IA; Gli strumenti di analisi; Conclusioni)
Massimo Genova, HR & people analytics . Una grande opportunità per ripensare la direzione HR
(Premessa; Gli HR & people analytics; Description, prediction and prescription HR & people analytics; Descriptive analytics; Predictive analytics; Prescriptive analytics; HR & people analytics e "data democratization"; HR & people analytics. Come generare valore; Conclusioni)
Bibliografia
Note sugli autori.

Contributi: Simone Budini, Alessandro Cortesi, Massimo Genova, Alberto Mattiacci, Raoul C.D. Nacamulli, Anna Chiara Scapolan, Francesco Serventi, Luca Solari

Collana: La societa' / Saggi e studi

Argomenti: Principi di organizzazione - Organizzazione e risorse umane

Livello: Saggi, scenari, interventi - Testi per professional

Potrebbero interessarti anche