Per vedere le novità precedenti:

Sociologia

In particolare evidenza

Schivelbusch Wolfgang
LA VITA LOGORANTE DELLE COSE Saggio sul consumo
pp.144, € 23,00, E-book € 15,99; Cod.640.28, Collana: Impresa, comunicazione, mercato. Nuova Serie
Wolfgang Schivelbusch è un filosofo, storico e intellettuale tedesco particolarmente eclettico. Nei suoi libri ha analizzato in profondità le caratteristiche dell’immaginario sociale moderno. In questo volume parla di come la reciproca interazione tra le persone e le cose possa essere vista come un continuum: un ciclo infinito di creazione, consumo, usura, danneggiamenti e, infine, distruzione.

Textbook e strumenti didattici

Maria Adelaide Gallina
L'ILLUSIONE IN UNA SOSTANZA Storie di vita e rappresentazioni di dipendenza
pp.128, € 16,50; Cod.1152.39, Collana: Percorsi di ricerca
Il volume si propone di indagare la rappresentazione sociale del fenomeno droga, cercando di conoscere il grado di consapevolezza che preadolescenti e adolescenti acquisiscono sugli effetti delle droghe sul cervello. Il testo analizza poi l’influenza esercitata sulle nuove generazioni dall’incontrollabile diffusione di canzoni i cui testi inneggiano all’uso e all’abuso di sostanze e si conclude con la presentazione di storie di vita di ospiti di comunità.

Simona Gozzo
LE CONDIZIONI DELLA COESIONE Micro-macro links per un processo da governare
pp.208, € 26,00; Cod.1152.40, Collana: Percorsi di ricerca
Il volume intende ricostruire le coordinate del dibattito sulla coesione sociale, così come emerge nella società contemporanea caratterizzata da complessità, contesti sempre più multietnici, diffusi processi di individualizzazione a fronte di condizioni di diseguaglianza o precarietà più o meno evidenti. L’analisi delle caratteristiche della società complessa ha portato a individuare quelle che sono state definite come le condizioni della coesione sociale, intese come dinamiche in grado di influire su forza, condizioni ed estensione della stessa.

Sergio Mauceri
QUALITÀ NELLA QUANTITÀ La survey research nell'era dei Mixed Methods
pp.176, € 24,00; Cod.119.1.1, Collana: La cassetta degli attrezzi. Strumenti per le scienze umane
Il volume sviluppa le implicazioni della convergenza tra approcci qualitativi e quantitativi e analizza quale ruolo possano avere le tecniche non standardizzate nel disegno della survey research. Combinando i contributi dei pionieri della survey con quelli del nuovo movimento della Mixed Methods Research, è possibile sostenere che la ricerca qualitativa, combinata opportunamente con l’indagine con questionario, può compensare i punti ciechi del questionario, rendere strategici i dati anomali, controllare e incrementare la qualità dei dati e supportare la possibilità di coniugare livelli di analisi diversi.

Ana Cristina Montoya
COMUNICAZIONE ED ENIGMA DELLA RELAZIONE
pp.180, € 25,00; Cod.1534.1.32, Collana: Sociologia, cambiamento e politica sociale
Il volume contiene proposte ardite intorno alla categoria di “relazione”, che vede in dialogo comunicazione, sociologia e teologia. Alla base di tutto sta la convinzione che la “qualità” della relazione sociale possa essere determinante per il futuro dell’umanità e che la comunicazione, nelle sue variegate forme ed espressioni, conservi una forte capacità generativa nel tessuto sociale.

Studi e ricerche

Paolo Vanni, Maria Enrica Monaco Gorni
LE INFERMIERE VOLONTARIE E LA GRANDE GUERRA
pp.448, € 41,00, E-book € 29,00; Cod.1053.11, Collana: Laboratorio sociologico
Nella ricorrenza del centenario dalla Prima Guerra Mondiale, il volume, avvalendosi di una documentazione importante e inedita, intende riportare alla luce l’attività delle Infermiere Volontarie, donne che a vario titolo e in diverso modo si sono rese protagoniste, con abnegazione e slancio, prestando la loro opera umanitaria. In trentadue persero la vita nell’adempimento del loro dovere.

Clara Silva, Maria de Lourdes Jesus
CAPOVERDIANE D'ITALIA Storie di vita e d'inclusione al femminile
pp.234, € 28,00, E-book € 20,00; Cod.1115.36, Collana: La melagrana
Il volume vuole far luce sui processi di inclusione sociale e culturale della comunità capoverdiana in Italia, con l’intento di andare oltre lo stereotipo della donna immigrata come figura passiva e rassegnata, soggetto debole incapace di affrontare da protagonista le sfide dell’immigrazione, al fine di far emergere e comprendere meglio la ricchezza dei percorsi di integrazione, senza trascurare i vissuti e le esperienze ad essi connessi.

Giorgio Gosetti
VIOLENZA E MOLESTIE SESSUALI NEI LUOGHI DI LAVORO Riflessioni a partire da un progetto di ricerca
pp.176, € 23,00, E-book € 16,00; Cod.1529.2.141, Collana: Sociologia del lavoro
Il volume esplora il tema della violenza e delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro a partire dalle principali acquisizioni della letteratura di riferimento e da chiavi interpretative provenienti da più discipline, sviluppando un approfondimento sociologico di natura qualitativa e quantitativa, con l’obiettivo di indagare, ricostruire e interpretare le caratteristiche distintive del fenomeno e, nello stesso tempo, di individuare elementi sui quali poter progettare strategie di intervento.

Pietro Fantozzi, Roberto De Luca …
LA POLITICA TRA AZIONE COLLETTIVA E PARTICOLARISMO Clientelismo, scambio e personalizzazione
pp.208, € 25,00, E-book € 17,50; Cod.1551.12, Collana: Sociologia politica
I saggi raccolti nel volume cercano di ricostruire i processi attraverso cui i cittadini entrano in relazione con la sfera politica, formano i propri orientamenti politici e definiscono le loro scelte di voto. In particolare, il testo analizza il clientelismo politico-elettorale per valutare se esso sia tuttora fenomeno vitale e diffuso e se le scelte di voto dei cittadini che vi sono implicati siano strutturate da questo genere di relazioni sociali.

Pietro Campus, Annaclaudia Gardellini …
IL BIOLOGICO: TRA POETICA E POLITICA Paradigma per il Futuro
pp.160, € 21,00, E-book € 15,00; Cod.1562.46, Collana: Sociologia del territorio
I principi dell’agricoltura biologica sono affrontati nel volume da profili e competenze che nella loro diversità permettono di osservarla non più e non solo come un metodo di produzione ma come un insieme di principi e valori che dovrebbe indicare un approccio giusto del nostro abitare la Terra.