Indagine sociale italiana

Rapporto 1986

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,   figg. 2,     1a edizione  1987   (Codice editore 1460.23)

Indagine sociale italiana. Rapporto 1986
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820450403

Presentazione del volume

A differenza di quanto avviene già da anni in altri paesi (Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna) in Italia è mancata fino a oggi un'indagine che verificasse periodicamente lo stato e la qualità della relazione tra i singoli cittadini e la collettività

L'Indagine sociale italiana, promossa nel 1985 da Eurisko con il contributo della Presidenza del consiglio e del Cnr, si propone di colmare questa lacuna e di costituire la prima di una serie di rilevazioni annuali sui comportamenti, gli atteggiamenti, i valori degli italiani aventi rilevanza sociale.

Il quadro che emerge da questo primo Social Survey non è del tutto confortante. Gli italiani dimostrano una diffusa e crescente consapevolezza dei mali che affliggono il Paese ed esprimono una chiara domanda di qualità ed efficienza.

Purtroppo alle molteplici richieste rivolte al "pubblico" si accompagna la sfiducia quasi totale in chi dovrebbe rispondervi e la limitata disponibilità ad un impegno civile che non sia vago e generico.

Questo volume si limita a fornire una prima esposizione dei risultati accompagnata da un commento, ampio e preciso, dei ricercatori che hanno condotto l'indagine.

Poiché l'Indagine sociale italiana è stata progettata come un servizio per il Paese, l'auspicio è che questo rapporto promuova valutazioni e interpretazioni più approfondite da parte di singoli specialisti, a disposizione dei quali viene posta l'intera documentazione statistica della ricerca.

Gabriele Calvi è ordinario di psicologia sociale presso il centro studi e ricerche di politica comparata dell'Università Bocconi di Milano.

Indice

• L'indagine Sociale Italiana
• Il Comitato scientifico
• Presentazione del Rapporto 1986

ANALISI DESCRlTTIVA DEI RISULTATI

• Il cittadino e l'immagine del sistema sociale
* La percezione del clima sociale
* Gli interessi individuali e sociali
* Le preoccupazioni
* La fiducia nelle istituzioni
* L'immagine del sistema scolastico
* L'immagine del sistema sanitario
* La soddisfazione per i servizi pubblici
• cittadini e il sistema politico
* Il cittadino di fronte allo Stato: il senso di efficacia politica
* L'accettazione del regime democratico
* Il ruolo dello Stato: aspettative e orientamenti sulle grandi linee di programma

• Gli atteggiamenti e i comportamenti prosociali
* La disponibilità ad agire in forma solidale
* La fiducia in sè e la fiducia negli altri: due tratti basici per l'orientamento sociale della personalità
* L'atteggiamento verso la politica e la partecipazione politica
* L'appartenenza a sindacati ed organismi associativi
* Il volontariato, 111
* La partecipazione finanziaria

• Gli atteggiamenti nei confronti del lavoro
* Importanza degli indicatori soggettivi
* Il lavoro dipendente
* Il lavoro autonomo
* Disoccupati e categorie non professionali
• Il mondo privato
* La famiglia



* Amicizie e relazioni sociali informali
* Le relazioni di socializzazione allargata
* Il tempo libero
* La qualità della vita

• Appendici
* Nota metodologica
* Questionario nazionale: domande e risultati generali
* Questionario internazionale: domande e risultati generali