Gli effetti del COVID-19 sulla popolazione in età da lavoro straniera in Italia

Titolo Rivista: MONDI MIGRANTI
Autori/Curatori: Roberto Quaranta, Francesco Trentini, Claudia Villosio
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 23 P. 61-83 Dimensione file: 260 KB
DOI: 10.3280/MM2021-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo lavoro si propone un’analisi delle caratteristiche occupazionali della po-polazione straniera in Italia rispetto ai cittadini nazionali, confrontando i mesi di epidemia COVID-19 con i precedenti. L’analisi si avvale dei microdati della Forze di Lavoro ISTAT fino al secondo trimestre 2020. La banca dati è arricchita dalla Indagine Campionaria sulle Professioni INAPP che permette di includere nell’analisi le caratteristiche professionali, tra cui la prossimità con i colleghi, il con-tatto con il pubblico, l’importanza di mansioni di cura e l’esposizione a malattie con le quali è costruito un indicatore sintetico di rischio di contagio da SARS-Cov-2 sul posto di lavoro. Con un modello di probabilità lineare si stimano gli effetti del COVID-19 sulla perdita dell’occupazione e sulla sospensione dell’attività lavorati-va. I risultati mostrano per gli stranieri una maggiore incidenza della perdita di oc-cupazione e una minore sospensione dell’attività nei mesi della pandemia, con ef-fetti maggiori per le donne.

  1. Venturini A. e Villosio C. (2018). Are migrants an asset in recession? Insights from Italy. Journal of Ethnic and Migration Studies, 44: 14: 2340-2357.
  2. Anastasia B. (2020). Occupazione tra recupero parziale e incertezze future. Lavoce.info; -- https://www.lavoce.info/archives/69955/occupazione-tra-recupero-parziale-e-incertezze-future/.
  3. Anastasia B., Bovini G., Rasera M. e Viviano L. (2020). Mercato del lavoro già contagiato dal coronavirus. Lavoce.info; -- https://www.lavoce.info/archives/65325/mercato-del-lavoro-gia-contagiato-dal-covid-19/.
  4. Campa P., Frattini T., Pastore F., Quaranta R. e Villosio C. (2020). Lavoratori stranieri con tre svantaggi in più nella fase 2. Lavoce.info; -- https://www.lavoce.info/archives/66360/lavoratori-stranieri-con-tre-svantaggi-in-piu-nella-fase-2/.
  5. Campo F., Giunti S. e Mendola M. (2020). Le attività essenziali hanno bisogno degli immigrati. Lavoce.info; -- https://www.lavoce.info/archives/65502/i-lavori-essenziali-hanno-bisogno-degli-immigrati/.
  6. Centra M., Filippi M. e Quaranta R. (2020). Covid-19: Misure di contenimento dell’epidemia e impatto sull’occupazione (No. 17; Policy Brief). INAPP; -- http://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/666.
  7. D’Amuri F. (2011). The Impact of the Great Recession on the Italian Labour Market. Research in Labor Economics. In: Immervoll H., Peichl A. e Tatsiramos K., a cura di. Who Loses in the Downturn? Economic Crisis, Employment and Income Distribution, 32: 155-180; rlec.2011.32.
  8. Filippi M., Marocco M., Quaranta R. e Ricci A. (2020). Emergenza Covid-19 e tutela dell’occupazione non standard (No. 47; Working Paper). INAPP; -- http://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/680.
  9. ISTAT (2020). Cittadini non Comunitari in Italia | Anni 2019-2020. Statistiche Report. Roma: Istat, 26 ottobre 2020.
  10. ISTAT (2020b). Il Mercato del Lavoro II trimestre 2020. Statistiche Flash. Roma: ISTAT, 11 settembre 2020.
  11. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. (2020). Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia. X rapporto annuale. Roma.
  12. Papon S. e Robert-Bobée I. (2020). Une hausse des décès deux fois plus forte pour les personnes nées à l’étranger que pour celles nées en France en mars-avril 2020. Institut national de la statistique et des études économiques (INSEE); -- https://www.insee.fr/fr/statistiques/4627049 (ultima consultazione 11 luglio 2020).
  13. Pastore F., Salis E. e Villosio C. (2013). L’Italia e l’immigrazione ‘low cost’: fine di un ciclo?. Mondi Migranti, 1, 19: 151-171, numero monografico su “Immigrazione e crisi economica” (a cura di Giovanna Fullin ed Emilio Reyneri); -- https://doi.org/10.3280/MM2013-001008.
  14. Quaranta R., Trentini F. e Villosio C. (2020). First estimates of the effects of COVID-19 on young workers in Italy; -- https://yepartnership.carloalberto.org/wp-content/uploads/2020/05/Quaranta-Trentini-Villosio-2020-First-estimates-of-the-effects-of-Covid-19-on-young-workers-in-Italy.pdf.
  15. Sostero M., Milasi S., Hurley J., Fernández-Macías E. e Bisello M. (2020). Teleworkability and the COVID-19 crisis: a new digital divide?. Seville: European Commission, 2020, JRC121193.
  16. Veneto Lavoro. (2020). Emergenza Covid-19. L’impatto sul lavoro dipendente in Veneto (1 gennaio-31 luglio 2020). Misure/99; -- http://www.venetolavoro.it/documents/10180/1693590/Misure%2099_Covid-19.pdf.

  • Introduction: Migrants and Migration in the Eco-Pan-Syndemic Era Francesco Della Puppa, Fabio Perocco, in Two Homelands /2022
    DOI: 10.3986/dd2022.2.01
  • Immigrant Women’s Protagonism: Exercising Leadership Roles in Ethnic Churches at the Time of the Pandemic in Italy Samuele Davide Molli, in Religions /2022 pp.696
    DOI: 10.3390/rel13080696
  • The Pandemic in the Trentino Asylum Reception System: Subjectivities Lost Within the “Health of the Facility” Noemi Filosi, Chiara Ioriatti, Elisa Pini, Irene Serangeli, Giulia Storato, in Two Homelands /2022
    DOI: 10.3986/dd.2022.2.06

Roberto Quaranta, Francesco Trentini, Claudia Villosio, Gli effetti del COVID-19 sulla popolazione in età da lavoro straniera in Italia in "MONDI MIGRANTI" 1/2021, pp 61-83, DOI: 10.3280/MM2021-001004