Il lamento di un poeta. Una lettura di Caducità

Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Luigi Antonello Armando
Anno di pubblicazione: 2018 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 8 P. 427-434 Dimensione file: 142 KB
DOI: 10.3280/PU2018-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Nel 1915, in un breve scritto dal titolo Caducità sul quale si sono poi interrogati in tanti, Freud raccontò del proprio tentativo di lenire il turbamento di un giovane poeta, nel quale la critica ha riconosciuto Rainer Maria Rilke, per la prospettiva della fine di tutte le cose che per lui equivaleva alla scomparsa della bellezza della natura e dell’arte. Viene argomentato che quel tentativo di Freud non andò a buon fine perché fondato su un fraintendimento del senso del turbamento del poeta e suggerito che il suo riconoscimento può contribuire allo sviluppo della ricerca psicoanalitica.

  1. Antonelli G. (2014). Il mare di Ferenczi. La storia, il pensiero, la tecnica di un maestro della psicoanalisi (2 volumi). Roma: Alpes.
  2. Armando L.A. & Bolko M. (2017). Il trauma dimenticato. L’interpretazione dei sogni nelle psicoterapie: storia, teoria, tecnica. Milano: FrancoAngeli.
  3. Benvenuto S. (2014). Freud, the aim and the end / Freud, il fine e la fine. European Journal of Psychoanalysis, 1: -- www.journal-psychoanalysis.eu/freud-the-aim-and-the-end.
  4. Bordi S. (1968). Fugacità. Una nota sul processo creativo. Psiche, 1/2/3/4: 83-93.
  5. Fachinelli E. (1989a). La mente estatica. Milano: Adelphi.
  6. Fachinelli E. (1989b). Freud, Rilke e la caducità. In: Su Freud. Milano: Adelphi, 2012, pp. 83-92.
  7. Freud S. (1887-1904). The Complete Letters of Sigmund Freud to Wilhelm Fliess, 1887-1904 (Masson J.M., editor). Cambridge: Belknap Press of Harvard University Press, 1985 (trad. it.: Lettere a Wilhelm Fliess, 1887-1904. Torino: Bollati Boringhieri, 1986).
  8. Freud S. (1901 [1905]). Frammento di un’analisi di isteria (Caso clinico di Dora). Opere, 4: 301-402. Torino: Boringhieri, 1970.
  9. Freud S. (1915a). Lutto e melanconia. In: Opere, 8: 102-118. Torino: Boringhieri, 1976.
  10. Freud S. (1915b). Considerazioni attuali sulla guerra e sulla morte. Opere, 8: 123-148. Torino: Boringhieri, 1976.
  11. Freud S. (1915c [1916]). Caducità. Opere 8: 173-197. Torino: Boringhieri, 1976.
  12. Freud S. (1919). Il perturbante. Opere, 9: 81-114. Torino: Boringhieri, 1977.
  13. Freud S. (1929 [1930]). Il disagio della civiltà. Opere, 10: 555-630. Torino: Boringhieri, 1978.
  14. Freud S. & Abraham K. (1907-25). The Complete Correspondence of Sigmund Freud and Karl Abraham, 1907-1925. London: Karnac, 2002.
  15. Jones E. (1953). The Life and Work of Sigmund Freud. Vol. I. New York: Basic Books (trad. it.: Vita e opere di Freud. Milano: Il Saggiatore, 1962).
  16. Lehmann H. (1966). A conversation between Freud and Rilke. Psychoanalytic Quarterly, XXXV, 3: 423- 427.
  17. Magherini G. (1989). La sindrome di Stendhal. Firenze: Ponte alle Grazie.
  18. Novelletto A. (1969). Freud e l’Italia. Psiche. Bollettino dell’Istituto di Psicoanalisi di Roma, 7: 3-31. Ristampa: Rivista di Psicoanalisi, 2010, 56, 3: 693-717.
  19. Rella F. (1991). Il silenzio e le parole. Il pensiero nel tempo della crisi. Milano: Feltrinelli.
  20. Rilke R.M. (1898). Notizen zur Melodie der Dinge. In: Sämtliche Werke. Frankfurt a.M.: Insel, 1965 (trad. it.: Appunti sulla melodia delle cose. Firenze: Passigli, 2006).
  21. Rilke R.M. (1923). Duineser Elegien. Leipzig: Insel (trad. it.: Elegie Duinesi. Firenze: Parenti, 1937; Torino: Einaudi, 1978; Milano: Crocetti, 1999).
  22. Unwerth von M. (2005). Freud’s Requiem. Mourning, Memory, and the Invisible History of a Summer Walk. New York: Riverhead Books.

Luigi Antonello Armando, Il lamento di un poeta. Una lettura di Caducità in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 3/2018, pp 427-434, DOI: 10.3280/PU2018-003005