Europa 2020 dalla pandemia alla nuova occupazione

Paola Nicoletti

Europa 2020 dalla pandemia alla nuova occupazione

Come ripensare i valori e ripartire dallo sviluppo sostenibile per la crescita economica

Come ripensare i principi fondanti dell’Unione europea messi a dura prova dalla crisi sanitaria posta dalla pandemia e dagli egoismi nazionali? Come uscire dalla crisi economica e sociale creata dal Covid-19 e ripartire con la crescita creando nuova occupazione? Il libro riflette su questi e altri interrogativi, partendo dall’attualità per affrontare un percorso tra passato e futuro, tra luci e ombre dell’Unione europea.

Edizione a stampa

32,00

Pagine: 266

ISBN: 9788835109464

Edizione: 1a edizione 2020

Codice editore: 1137.102

Disponibilità: Limitata

Pagine: 266

ISBN: 9788835114307

Edizione:1a edizione 2020

Codice editore: 1137.102

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Come ripensare i principi fondanti dell'Unione europea messi a dura prova dalla crisi sanitaria posta dalla pandemia e dagli egoismi nazionali? Come uscire dalla crisi economica e sociale creata dal Covid-19 e ripartire con la crescita creando nuova occupazione? Cosa significa impegnarsi per lo sviluppo sostenibile? Qual è l'impegno concreto assunto dalle istituzioni comunitarie e dal nostro paese?
Il libro riflette su questi interrogativi, partendo dall'attualità per affrontare un percorso tra passato e futuro, tra luci e ombre dell'Unione europea. Da un excursus iniziale sulla storia della costruzione europea, che ripercorre le difficoltà di un'unione identitaria e politica oggi così evidente, si avvia la prima parte del testo dedicata alla crisi sanitaria, che prende le mosse dalla mancata o tardiva solidarietà europea, per soffermarsi sulle azioni a tutela della salute come costituzionalmente garantita e sulle relative misure di distanziamento sociale adottate in Italia e in altri paesi dell'Europa e del mondo. Vengono poi analizzati gli strumenti comunitari in ambito sanitario che, ai sensi del trattato Ue di Lisbona, sarebbe stato possibile attivare.
Poiché la crisi è anche profondamente economica e sociale, la seconda parte del volume è dedicata all'agenda per la ripresa e agli impegni assunti ai diversi livelli. Vengono analizzati gli stanziamenti messi in campo, con un affondo sulle diverse misure adottate nel nostro paese, ripercorrendo il vivace dibattito in merito all'utilizzo dei vari strumenti finanziari, dal controverso MES a SURE, dai coronabond al Recovery fund-Next generation EU. A seguire ulteriori riflessioni su come ripartire da uno sviluppo sostenibile, focalizzandosi sul modello di crescita sostenibile nelle fonti comunitarie, sulla disciplina in materia di tutela ambientale nell'ordinamento dell'Unione europea e sull'analisi in merito alla natura giuridica della sostenibilità ambientale.
Concludono il libro un capitolo sulla ricostruzione, nel quale vengono evidenziate molte delle fragilità e criticità ataviche del nostro paese che inevitabilmente incideranno sulla ripresa, e ulteriori spunti per la riflessione anche attraverso l'individuazione delle nuove parole chiave sollecitate dalla pandemia.

Paola Nicoletti, ricercatrice INAPP esperta di formazione continua, ha realizzato negli ultimi anni per il proprio Istituto indagini e pubblicazioni sulla responsabilità sociale d'impresa, il welfare aziendale e la sostenibilità. Ha pubblicato, per la nostra Collana, i volumi: Apprendere sempre (2005) e 1957-2007. Dai Trattati di Roma all'Europa dei cittadini (2007). E' autrice, per la Rubbettino editore, di: Invecchiamento attivo e alte professionalità. Le tendenze demografiche, del welfare, dell'apprendimento (2011) e Le nuove frontiere del welfare (con L. Nicoletti, 2019). Ha pubblicato, per la Luiss University Press, I sistemi di rappresentanza degli interessi economici in Italia. La domanda di rappresentanza delle imprese e le sue prospettive (2011), Impresa e responsabilità. L'esperienza delle società quotate (2012), Il futuro della rappresentanza. L'offerta formativa per la nuova classe dirigente (2013). Per ulteriori informazioni sull'Autrice e tutte le sue pubblicazioni, è possibile visitare il sito internet: https://sites.google.com/view/home-paola-nicoletti.

Francesco Timpano, Prefazione
Introduzione
L'antefatto: luci e ombre della costruzione europea
Parte I. La crisi sanitaria: ripensare i principi fondanti dell'Europa
La mancata o tardiva solidarietà europea: il diario della pandemia nel nostro paese
La tutela della salute e le misure di distanziamento sociale in Italia
Il trend di contagio in Europa e nel mondo e le misure di lockdown
I possibili, ma non attivati, interventi comunitari in ambito sanitario
Parte II. La crisi economica: ripartire dal concetto di sviluppo sostenibile
Gli stanziamenti messi in campo: l'agenda per la ripresa
Ripartire da uno sviluppo sostenibile
Il modello di crescita sostenibile nelle fonti comunitarie: l'ambiente come valore dell'Unione Europea
La sostenibilità ambientale tra diritto soggettivo, interesse diffuso e interesse collettivo
Verso quale ricostruzione?
Considerazioni conclusive
Autori richiamati
Indice delle abbreviazioni e degli acronimi.

Contributi: Francesco Timpano

Collana: Politiche del lavoro: studi e ricerche

Argomenti: Economia del lavoro

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche