La gestione della crisi familiare

Separazioni e divorzi nell'Italia contemporanea

Autori e curatori
Contributi
Gaetano Catapano, Francesca Ceccacci, Paola de Salvo, Simona Menegon, Cristina Montesi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 1420.187)

La gestione della crisi familiare. Separazioni e divorzi nell'Italia contemporanea
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856845860
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856873238
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Una panoramica aggiornata sullo “stato di salute” della famiglia attraverso un percorso storico che ne delinea l’evoluzione fino a oggi, con una particolare attenzione alla gestione della crisi, all’entità dei divorzi e delle separazioni, alle loro cause e ai loro effetti sulle parti interessate. Il testo riporta inoltre le indagini ISTAT sull’entità dei divorzi e delle separazioni in ambito nazionale e regionale.

Presentazione del volume

Questo volume vuole offrire una panoramica aggiornata sullo "stato di salute" della famiglia attraverso un percorso storico che ne delinea l'evoluzione fino a oggi, con una particolare attenzione alla gestione della crisi, all'entità dei divorzi e delle separazioni, alle loro cause e ai loro effetti sulle parti interessate.
Nel volume viene esaminato come il modello di famiglia tutelato dalla nostra Costituzione abbia subito, negli ultimi decenni, una sostanziale e progressiva modifica. Dai numerosi mutamenti sociali, relazionali, storico-culturali e demografici, unitamente all'emancipazione della donna e dalla rottura del dogma dell'indissolubilità del vincolo matrimoniale, sono nati due fenomeni nuovi: quello della nascita di "nuovi modelli di aggregazione sociale" e quello di una "forte espansione della disgregazione familiare" attraverso uno smoderato uso delle separazioni e dei divorzi. Il testo, al di là delle cause che decretano la fine di una famiglia, mette a fuoco quelli che sono gli effetti di questi eventi, come l'impoverimento economico della coppia non più tale (oggi soprattutto del coniuge maschio), e quelli che sono i diritti-doveri dei coniugi e il loro atteggiamento nell'approssimarsi o nel momento della disgregazione del vincolo coniugale. Una particolare e attenta analisi è riservata all'elemento più critico e generatore di maggiore conflittualità tra i coniugi, ossia l'affidamento dei figli. Non meno importante è l'esame della posizione e del ruolo della donna, la sua partecipazione al mercato del lavoro, unitamente all'inadeguatezza del nostro welfare familiare e alla debolezza delle politiche di conciliazione famiglia-lavoro.
Da ultimo vengono riportate le indagini ISTAT sull'entità dei divorzi e delle separazioni sia in ambito nazionale che regionale, con riferimenti dello stesso fenomeno anche a livello europeo.

Anna Maria De Cesaris insegna Istituzioni di Diritto pubblico e Diritto dell'Unione Europea presso la facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia - Polo Scientifico Didattico di Terni. Ha svolto attività di studio e di ricerca presso la Yale University (Connecticut USA) e la University of California, San Diego (UCSD). Tra le sue pubblicazioni: La figura del Presidente della Repubblica. Linee evolutive (Morlacchi, 2003); Interesse nazionale, principio di sussidiarietà e potere sostitutivo in Studi in onore di Gianni Ferrara (Giappichelli, 2005); La famiglia nella pluralità delle sue forme (Aracne, 2010).

Indice



Introduzione
Anna Maria De Cesaris, Evoluzione storica del "modello" familiare
(La nascita della famiglia "moderna"; Tipologie familiari secondo l'ISTAT; Nuove forme di vita familiare; Separazioni e divorzi nell'Italia contemporanea; Bibliografia)
Gaetano Catapano, Gli aspetti personali e patrimoniali delle crisi familiari
(Introduzione; Gli aspetti patrimoniali tra coniugi nelle crisi familiari; Gli aspetti personali e patrimoniali riguardo ai figli nelle crisi familiari; Alcune riflessioni finali; Bibliografia)
Cristina Montesi, Simona Menegon, Politiche sociali relazionali per famiglie plurali e liquide
(Introduzione; Il cambiamento della famiglia in Italia ed in Umbria; Fine del matrimonio e povertà femminile; Le determinanti dei tanti fardelli delle donne; L'importanza delle politiche amichevoli della famiglia; Bibliografia)
Francesca Ceccacci, Paola de Salvo, Tempo di lavoro e tempo di vita
(Premessa; La donna, il mondo del lavoro e il lavoro di cura in Umbria; Le politiche di conciliazione tra famiglia e lavoro: considerazioni generali; Il nido avviato in azienda quale strumento di conciliazione famiglia lavoro: il caso dell'asilo nido Kilipupu a Perugia; Conclusioni; Bibliografia).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Pubblicità