Managing by generation

Come adattare lo stile di leadership e favorire l'integrazione

Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 138,      1a edizione  2020   (Codice editore 1065.164)

Managing by generation Come adattare lo stile di leadership e favorire l'integrazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Questo libro propone una fotografia dettagliata delle varie generazioni che oggi coesistono nelle aziende, ne illustra le differenze, le peculiarità, le problematiche dell’integrazione e della gestione manageriale. Particolare attenzione viene posta al colloquio di carriera, agli aspetti motivazionali e al cambiamento di paradigma indispensabile per una nuova gestione delle risorse umane. Un testo fondamentale per manager e professionisti perché possano adeguare le politiche delle proprie organizzazioni alla nuova realtà e renderle di maggiore appeal per le future generazioni.

Presentazione del volume

Nelle aziende di oggi ormai coesistono fino a tre generazioni, a breve forse anche quattro. E non è insolito ascoltare nei corridoi insofferenze e tensioni che mettono a dura prova la coabitazione, limitano la piena espressione del potenziale di ciascuno e impediscono la valorizzazione delle peculiarità.
Le cosiddette "differenze generazionali" dividono famiglie e organizzazioni da sempre e a qualsiasi latitudine. Oggi però la situazione è aggravata da due fattori: la coesistenza di tante fasce generazionali nel mondo del lavoro - situazione inedita - e la presenza dei primi nativi digitali che impongono scenari e sfide completamente nuovi.
Essere consapevoli di come le generazioni forgiano i comportamenti, influenzano le aspettative e rendono le aziende più o meno attraenti è il primo passaggio per poter creare un ambiente al passo con i tempi e accertarsi non solo che il clima aziendale sia positivo, ma anche che i nuovi talenti trovino ciò che stanno cercando. In altre parole, per sopravvivere nel futuro.
Questo libro propone una fotografia dettagliata delle varie generazioni, ne illustra le differenze e le peculiarità, per arrivare a trattare il tema dell'integrazione e della gestione manageriale di diverse generazioni.
Una particolare attenzione viene posta al colloquio di carriera, agli aspetti motivazionali legati alle generazioni e al cambiamento di paradigma indispensabile per una nuova gestione delle risorse umane.
Un testo fondamentale per manager e professionisti perché possano adeguare le politiche delle proprie organizzazioni alla nuova realtà e renderle di maggiore appeal per le generazioni future.

Laura Quintarelli, socia e co-fondatrice di Fedro Training & Coaching, Master Certified Coach (MCC) presso ICF di cui è stata presidente, si occupa da oltre vent'anni di sviluppo organizzativo, executive coaching e mentoring. Keynote speaker in convegni e congressi, ha pubblicato diversi testi sullo sviluppo personale e professionale e sul coaching.

Indice

Ringraziamenti
Andrea Montuschi, Prefazione
Introduzione
Le generazioni: un'overview
(Baby Boomers (1946-1964); Generation X (1965-1979); Generation Y o Millennials (1980-1995); Generazione Z (1996-2010); Generazione C; Generazioni future; Tratti generazionali e tratti personali)
Le generazioni al lavoro
(I Baby Boomers e la carriera; La Generazione X: io ballo da solo; La Generazione Y (Millennials) alla ricerca della felicità; La rivoluzione Z; L'approccio Starbucks Italia)
La leadership e le generazioni
(Se il capo è Millennials e... tu no!; I Millennials vogliono storie; Quando il capo gestisce Millennials; Cosa aspettarsi dalla Generazione Z)
I colloqui di carriera
(Chiarezza e sintesi; Mettere al centro il collaboratore; Fare domande mirate; Scoprire i valori; Il desiderio prima della competenza)
Employer branding & generazioni
(Quando il marketing incontra le risorse umane; Tecnologia, tecnologia, tecnologia; I Millennials sono i meno ingaggiati; ConTe.it Natural born Millennial; Il caso Leonardo. Innovathon; Innovathon: la genesi; Innovathon: come funziona; Innovathon: benefici)
Un approccio multiculturale
(Russia; Baby Boomers russi: i portatori di cambiamento; Generazione X: gli imprenditori; Generazione Y: generation Pu(tin); Generazione Z: generazione Vkontakte; India; Baby Boomers indiani: 1946-1964; Generazione X indiana: 1961/1965-1979; Generazione Y indiana: 1980-1995; Generazione Z indiana: 1995-2010; Cina; Prima degli anni '80; Post anni '80)
Generazioni, strategie di integrazione
(Riconoscere le differenze; Le risorse umane guidano il processo; Adeguare ambienti e strumenti; Ripensare al sistema di valutazione; Lo smart time; Adattare lo stile di coaching; Mentoring e reverse mentoring)
Conclusioni. Sopravvivere alle generazioni
Postfazione
Bibliografia.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access