Tendenze e vie di cambiamento dell'industria toscana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 288,      1a edizione  1997   (Codice editore 380.114)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846402066

Presentazione del volume

La ricerca "Tendenze e vie di cambiamento nell'industria toscana" dalla quale scaturisce questo volume è stata promossa dalla Giunta Regionale Toscana, dalla Confindustria Toscana e da Banca Toscana ed affidata al coordinamento della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant'Anna di Pisa, in collaborazione con l'IRPET.

Al progetto di ricerca, durato due anni, hanno lavorato gruppi di docenti e ricercatori di varie università e dell'IRPET, coordinati dal prof.Riccardo Varaldo.

La ricerca si basa sulla integrazione di oggetti e metodologie di indagine differenziati e complementari: analisi macroeconomica dei dati di contabilità regionale, analisi di bilancio, survey su questionario e studi di caso.

L'obiettivo è di fornire una valutazione approfondita delle potenzialità del sistema industriale toscano negli scenari competitivi internazionali. Dallo studio emergono chiare indicazioni strategiche e operative per gli operatori pubblici, le imprese, le associazioni ed i soggetti dell'economia locale.

La ricerca offre uno spaccato della struttura, dei comportamenti e delle performance delle imprese industriali della Toscana, fornendo una interpretazione originale del declino relativo rispetto alle regioni più avanzate del paese e delle prospettive di ripresa nel medio termine.

Per l'originalità dell'impianto e delle tesi che svolge, il volume interessa gli studiosi di economia regionale e industriale, gli operatori economici e i soggetti delle politiche industriali e di sviluppo territoriale in ambito nazionale.

Riccardo Varaldo, coordinatore della ricerca, è ordinario di Strategie delle imprese e Direttore della Scuola Superiore Sant'Anna.

Nicola Bellini è ricercatore di Economia e gestione delle imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna.

Andrea Bonaccorsi è ricercatore di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell'Università di Pisa.

Indice

L'industria toscana fra tradizioni e cambiamenti - Il quadro evolutivo dell'industria (Le tendenze del prodotto lordo industriale e della occupazione; La dinamica della produttività; La dinamica settoriale dell'industria toscana: confronto con altre aree; La dinamica della produttività a livello settoriale; Crisi e ritardo dell'industria toscana: un quadro di sintesi; La questione del declino dell'industria toscana: i dati; Il declino dell'industria toscana: crisi del modello di specializzazione settoriale o del modello di impresa?; Il declino dei settori consumer-oriented e i limiti del modello di impresa; Declino assoluto e declino relativo) - Le specificità fondamentali delle imprese toscane (Le tendenze in fatto di crescita; Indici di performance) - L'evoluzione dei modelli di impresa nei settori tipici (Eccesso di frammentazione; La povertà qualitativa dei legami: il caso della subfornitura meccanica; I segni della diversità mancata: le medie imprese in Toscana; Alla ricerca della varietà nei modelli di impresa) - Nuove direttrici di sviluppo: l'alta tecnologia (Processi di generazione di imprese high tech; Capacità di crescita; Profilo imprenditoriale e struttura organizzativa; Specializzazione di nicchia e offerta di servizi di ricerca; Caratteristiche dell'attività innovativa; Concentrazione della spesa in R&S e artigianato tecnologico; Le imprese toscane ad alta tecnologia come imprese non radicate; Le relazioni tra settori high tech e settori tipici: la meccanica strumentale; Dicotomizzazione dei settori high tech e sistema finanziario) - Linee per la politica industriale in Toscana: esigenze e proposte (Obiettivi e Impostazione; Le esigenze di politica industriale).