Scrittura e tirocinio universitario. Una ricerca sulla documentazione
Autori e curatori
Contributi
Mireille Cifali
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2012   (Codice editore 1108.1.9)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820403706

In breve
Elemento fondamentale del tirocinio universitario è la documentazione che lo studente produce sulle attività svolte. Qui si fa luce su tale “livello opaco” della formazione al tirocinio, partendo dall’ipotesi che la scrittura documentativa svolga un ruolo essenziale per la formazione dello studente.
Presentazione del volume

Dimensione fondante l'accompagnamento didattico al tirocinio è la documentazione scritta che lo studente produce sulle attività svolte. Il volume presenta le risultanze di una ricerca avviata nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bari a partire dall'A.A. 2010-2011, che ha inteso far luce sull'esperienza del tirocinio sulla base dell'ipotesi che la scrittura documentativa vi svolga un ruolo essenziale e questo per tre ragioni: perché la scrittura potenzia i processi di riflessività attiva e post-attiva dello studente; perché l'analisi delle scritture fa emergere, all'occhio del ricercatore, il livello inespresso dell'esperienza; infine perché le scritture prodotte dagli studenti possono costituire un primo archivio documentale di atti, azioni, attività del tirocinio stesso che aiuti a "far memoria" e a migliorare la comunicazione (spesso asfittica) fra tutor universitari e mentori accoglienti.
Il volume è rivolto principalmente a docenti universitari, a supervisori e mentori e a studenti dei corsi di studio triennali e specialistici in Scienze della Formazione e dei Tirocini Formativi Attivi oltre che, naturalmente, a ricercatori e a studiosi interessati alle tematiche dell'accompagnamento didattico attraverso la scrittura.

Loredana Perla è professore associato di Didattica generale presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell'Università di Bari "Aldo Moro". Insegna Teoria della didattica e analisi delle pratiche educative, Didattica della comunicazione ed Educazione ambientale. È referente per il Tirocinio presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bari. È membro dell'ISATT (International Study Association on Teachers and Teaching) e autrice di numerose pubblicazioni. Si segnalano le ultime: Didattica dell'implicito. Ciò che l'insegnante non sa , La Scuola, Brescia; 2010; L'eccellenza in cattedra. Dal saper insegnare alla conoscenza dell'insegnamento , FrancoAngeli, Milano 2011; Scritture professionali. Metodi per la formazione , Progedit, Bari 2012.

Indice


Mireille Cifali, Prefazione
Introduzione
Scrivere per dire la pratica (del Tirocinio)
(Il Tirocinio nell'alta formazione; Se il Tirocinio diventa "dimora" di scrittura; Scrivere il "Sé studente" alla "prima prova" col lavoro)
Scrittura o scritture del Tirocinio?
(Documentare il Tirocinio; Documentare per: finalità e funzioni; Documentare cosa: gli oggetti; Documentare come: i dispositivi didattici)
Il percorso di ricerca
(Verso una local theory di Scrittura e Tirocinio; I riferimenti metodologici della ricerca; Le fasi e i partecipanti; Il dispositivo "La memoria del Tirocinio; La procedura di analisi; La restituzione degli esiti)
Inquire sul Tirocinio nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bari
(Il questionario: per valutare lo "stato dell'arte" del Servizio del Tirocinio; Le risultanze dell'indagine)
Per una scrittura "compagna" del Tirocinio
(Primi bilanci; Io scrivo. E lavorare non stanca; Una proposta di accompagnamento per giovani tirocinanti (aspiranti scrittori))
Riferimenti bibliografici.