La psicologia ecologica. Lo studio dei fenomeni della vita attraverso il pensiero di Gregory Bateson
Autori e curatori
Contributi
Rosalba Conserva
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 324,   1a ristampa 2017,    1a edizione  2010   (Codice editore 1240.1.37)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 41,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856830095

In breve
Pensando i temi tradizionali della psicologia (la percezione, l’apprendimento, la memoria, la personalità, le emozioni…) in chiave ecologica, il volume concepisce la psicologia come parte integrante e non separabile della più vasta ecologia della mente. Un’opera per chiunque studi i fenomeni della vita in senso lato e/o lavori con altri esseri viventi; e quindi per tutti i professionisti e studiosi delle scienze umane e biologiche.
Utili Link
Rivista di Psicoterpia Relazionale Recensione (di Claudio Eliseo)… Vedi...
Presentazione del volume

Con questo manuale, Giovanni Madonna propone la psicologia attraverso l'epistemologia batesoniana ovvero in termini di "ecologia della mente". L'ecologia della mente è l'integrazione dell'insieme dei fenomeni creaturali ovvero di una gamma molto ampia di fenomeni apparentemente assai diversi l'uno dall'altro, ma molto simili nell'organizzazione e nel funzionamento. Questi fenomeni riguardano la vita in generale: l'evoluzione, l'apprendimento, il linguaggio e tutti gli altri processi, piccoli e grandi, che innervano e costituiscono il mondo degli esseri viventi.
Pensando i temi tradizionali della psicologia (la percezione, l'apprendimento, la memoria, la personalità, le emozioni) in chiave ecologica, Madonna concepisce la psicologia come parte integrante e non separabile della più vasta ecologia della mente; realizza così un'operazione che si propone come strumento di pensiero per chiunque studi i fenomeni della vita in senso lato e/o lavori con altri esseri viventi; e rivolge dunque questo libro a tutti i professionisti e studiosi delle scienze umane e biologiche.
Dopo aver ripensato e formalizzato "attraverso Bateson" il lavoro dello psicoterapeuta (La psicoterapia attraverso Bateson è il titolo del suo precedente libro), questo secondo libro di Madonna rende dunque esplicita la psicologia sulla quale, con il precedente libro, aveva fondato la proposta di una psicoterapia sistemica.
Nell'esplicitare quella psicologia, egli fa emergere il contesto entro cui ha preso forma l'epistemologia batesoniana, e lo fa con un rigore a tratti ostinato, con ripetuti richiami esplicativi, col perseguire una chiarezza che a tratti parrà al lettore eccessiva, quasi a voler evitare passo dopo passo quei fraintendimenti e quelle interpretazioni semplificate che affliggevano Bateson.

Giovanni Madonna è nato a Napoli, dove vive e lavora come psicologo-psicoterapeuta. È didatta dell'Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale e responsabile della sede napoletana dell'istituto. È autore di numerose pubblicazioni di psicologia, psicoterapia ed epistemologia sistemica, tra cui La psicoterapia attraverso Bateson (Bollati Boringhieri, 2003).

Indice


Rosalba Conserva, Prefazione
Ringraziamenti
Introduzione
(L'obiettivo; L'ecologia della mente; Passi preliminari)
Parte I. I fondamenti logico-matematici
Metafore logico-matematiche
(La logica è un cattivo modello dell'ecologia della mente; Incongruenza o ostensione?; Le teorie logico-matematiche come metafora)
La teoria dei Tipi logici
(Alcuni concetti e presupposti logici; Il paradosso dell'autoreferenza; Le tre asserzioni della teoria dei Tipi; Gerarchie semplici e gerarchie complesse; Le classi ad autoingerimento sono prive di significato; L'uso della teoria dei Tipi come metafora: cogliere la complessità ed evitare confusioni; L'uso della teoria dei Tipi come metafora: semplificare separando)
Il teorema di Incompletezza
(Gli strani anelli; La sfida di Hibert; Il teorema di Gödel; La dimostrazione di Gödel; La dimostrabilità è una nozione più debole della verità; Bateson e l'incompletezza; L'uso del teorema di Incompletezza come metafora: collegare e attraversare i livelli; L'uso del teorema di Incompletezza come metafora: il (di)mostrabile non vero)
Tipi di Gödibili
(La gisutapposizione delle metafore logico-matematiche; Combinazione e complessità; Un doppio movimento logico combinato; Semplice e complesso; Tipi Gödibili)
Parte II. I fondamenti epistemologici
Relazione, contesto, tempo: le storie
(Combinare le idee di relazione, contesto e tempo; relazione; Contesto; Tempo; Pertinenza e storia)
Il tempo
(Modelli come storie e storia come modello; Bateson e la cibernetica; Tempo e prima cibernetica; Tempo e seconda cibernetica; Tempo e cibernetica del secondo ordine; Prospettiva ecologica e modelli cibernetici; Il tempo ecologico; Una gerarchia di mappe del tempo)
La transcontestualità
(La transcontestualità come caratteristica costitutiva della mente; Transcontestualità e Tipi Gödibili; Transcontestualità orizzontale, verticale e orizzontale-verticale; Sindromi transcontestuali orizzontali; Sindromi transcontestuali verticali; Sindromi transcontestuali orizzontali-verticali: l'esito creativo; Sindromi transcontestuali orizzontali-verticali: l'esito patologico; Differenze fra le sindromi transcontestuali patologico/patogene e le altre)
L'economia della flessibilità
(Una modalità di funzionamento dall'adattamento; Il prezzo del cambiamento; Un'economia moltiplicativa o frazionaria; Ordini di impegno della flessibilità; Flessibilità e reversibilità; Determinanti della programmazione rigida degli adattamenti)
Forma e processo
(Forme e processo nel pensiero di Gregory Bateson; Liquefazione e solidificazione ovvero la reciproca generazione di forma e processo; Continuità e discontinuità nel rapporto forma/processo; "Forma/processo" come descrizione paradigmatica; Forma, processo e tempo)
Stabilità e cambiamento
(Stabilità e cambiamento nel mondo degli esseri viventi; Gli ordini del cambiamento e della stabilità; Percezione/cognizione/descrizione della stabilità e del cambiamento; Gli ordini di ricorsività sono tutti relativamente mutevoli e tutti relativamente stabili; Stabilità, cambiamento e proposizioni descrittive; La ripetibilità del contesto)
L'informazione
(I due modi dell'informazione; L'informazione per differenza; L'informazione per somiglianza; Colmare e generare lacune; Connessioni per differenza e per somiglianza; Pertinenza e impertinenza; Una riformulazione dei criteri del processo mentale)
Codificazione, descrizione e spiegazione
(Codificazione e ricodificazione; La descrizione; La spiegazione; Una gerarchia di proiezioni su tautologie; Spiegazione causale e spiegazione cibernetica; La spiegazione ecologica)
Il processo stocastico
(Il processo stocastico secondo Bateson; Il processo stocastico come dinamica transcontestuale; Contesti interni e contesti esterni; Processi stocastici combinati)
Parte III. Psicologia ecologica
Storie connesse
(Un'unica grande storia; Connessioni fra storie; Generatività dei processi mentali; Descrizioni molteplici del processo psichico)
La percezione
(I due modi della percezione; La legge di Weber-Fichner; La percezione sensoriale; La percezione estetica; Percezione estetica e comunicazione ostensiva; fenomeni percettivi di natura estetica; I processi percettivi sono inconsci; Epistemologia ed epistemologia; Percezione, linguaggio e fine; Il costruttivismo interattivo; Un errore necessario ovvero un rimedio epistemologico; La percezione è un processo gerarchicamente ordinario; La percezione è un processo stocastico; La percezione è un processo generativo)
Il pensiero
(Pensiero ed ecologia della mente interna ed esterna; Processo primario e processo secondario; Le diverse logiche dei processi primario e secondario; Il pensiero è un processo gerarchicamente ordinario; Il pensiero è un processo stocastico; Il pensiero è un processo generativo)
L'apprendimento
(Informazione, cambiamento, apprendimento; Il contesto ternario dell'apprendimento; L'apprendimento è un processo gerarchicamente ordinato; L'apprendimento è un processo stocastico; L'apprendimento è un processo generativo)
L'azione
(Azione, percezione e apprendimento; L'azione come manifestazione di ricerca/acquisizione spontanea di informazione; L'azione come manifestazione di ricerca/acquisizione finalistica di informazione; L'azione come manifestazione di ricerca/acquisizione abitudinaria di informazione contestuale; Un quarto ordine di azione?; Una precedente classificazione)
L'emozione
(Le tesi batesoniane sulle emozioni; Le emozioni sono fondamentali nel processo di attribuzione di significato; La musica della danza; L'emozione è processo psichico; La stocasticità del processo dell'emozione; L'emozione riferita al presente, al passato e al futuro; I nomi dell'emozione)
La memoria
(Memoria e oblio; Memoria ed economia della flessibilità; La memorizzazione; Il ricordo; La memoria è processo psichico; La memoria del futuro)
La personalità
(Il fondamento; Personalità come sistema delle premesse epistemologiche; Personalità come processo interpersonale; Un doppio processo stocastico combinato; Descrizioni di stabilità e cambiamento della persona; Danze durevoli)
Bibliografia
Indice degli autori
Indice degli argomenti.





  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità