Tutta un'altra musica. I laboratori musicali integrati in pediatria di Allegromoderato
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 128,   1a ristampa 2018,    1a edizione  2017   (Codice editore 1750.12)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891761644

In breve
Il volume mostra come l’intreccio tra musica e cura possa dare origine a esperienze didattiche e buone prassi in grado di favorire processi attivi di inclusione e apprendimento, e si rivolge a educatori, insegnanti, musicisti e operatori sanitari che intendano realizzare, attraverso una metodologia rigorosa, percorsi musicali integrati efficacemente inseribili nella complessità dei contesti di cura.
Presentazione del volume


I laboratori musicali integrati realizzati nei reparti di pediatria degli ospedali milanesi San Carlo e Niguarda dai musicisti della Cooperativa AllegroModerato mostrano come la musicoterapia di comunità possa entrare con efficacia nei contesti di cura rendendo possibili, attraverso la pedagogia musicale, incontri inediti tra bambini ricoverati e musicisti con disabilità.
I laboratori "Tutta un'Altra Musica", avviati sperimentalmente nel 2013, sono oggi ritenuti ad alto grado di innovatività sul piano culturale, delle potenzialità terapeutiche e dell'impatto sul ruolo sociale della persona con disabilità. L'idea portante è che le competenze, l'esperienza, ma soprattutto la sensibilità musicale acquisite dai musicisti formati in AllegroModerato possano e debbano essere non solo diffuse in occasione di concerti pubblici, ma reinvestite in un contesto sociale più ampio, mettendosi a disposizione di altri per diventare scambio reale. Il rovesciamento di prospettiva è originale proprio perché sono le cosiddette persone più "fragili" ad aiutare gli altri, ossia i piccoli e giovani degenti nei reparti di pediatria degli ospedali.
La ricerca presentata nel libro racconta e documenta il successo di questa scommessa, poiché grazie all'intelligenza e alla sensibilità delle strutture ospedaliere e delle fondazioni private che hanno sostenuto il progetto nei diversi anni di sperimentazione e verifica, si può constatare che esso non solo ha messo in circolo profonde e significative energie in chi ne ha fatto esperienza diretta, ma risulta un modello esemplificativo e replicabile.
Il volume mostra come l'intreccio tra musica e cura possa dare origine a esperienze didattiche e buone prassi in grado di favorire processi attivi di inclusione e apprendimento e si rivolge a educatori, insegnanti, musicisti e operatori sanitari che intendano realizzare, attraverso una metodologia rigorosa, percorsi musicali integrati efficacemente inseribili nella complessità dei contesti di cura.

Fabio Dovigo è docente di Metodologia della ricerca educativa e organizzativa presso il Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università degli Studi di Bergamo. Ha pubblicato per FrancoAngeli Confini Immaginari - Arte e intercultura in una prospettiva inclusiva (2015).

Matteo Rossi è psicologo, psicoterapeuta e musicista. Svolge attività clinica ed è consulente presso alcuni istituti scolastici secondari per la "consultazione breve adolescenti". Collabora con la Cooperativa AllegroModerato alle attività didattiche e ricerca e ha contribuito al volume Scuola e psicologia: un'alleanza possibile? Insegnanti psicologi e genitori in un progetto di psicologia scolastica, a cura di Emanuela Bittanti (FrancoAngeli, 2010).

Marco Sciammarella
, presidente della Cooperativa Sociale AllegroModerato, è musicologo, musicista e insegnante di educazione musicale presso la scuola primaria, dove si occupa anche dell'integrazione degli alunni con disabilità.

Indice
Ringraziamenti
Fabio Dovigo, Prefazione
Fabio Dovigo,
Lavorare in una prospettiva inclusiva: l'approccio della musicoterapia di comunità
(L'evoluzione della musicoterapia; Musicalità e "musicare"; Dewey e l'esperienza musicale; L'idea di comunità; Un nuovo orizzonte: la musicoterapia di comunità; Musicoterapia tradizionale e di comunità a confronto; Musicoterapia, comunità ed empowerment in ospedale; Il ruolo della performance e dell'improvvisazione; Conclusioni; Bibliografia)
Marco Sciammarella, La musica di AllegroModerato
Matteo Rossi,
La pratica musicale nei laboratori musicali integrati TAM
(Parlare di musica in un reparto pediatrico; Il racconto della musica; TAM il progetto dei laboratori musicali integrati "Tutta un'altra musica"; Una mappa per orientarsi; La prospettiva inclusiva)
Matteo Rossi, Setting e sviluppo del laboratorio musicale integrato
(La stanza della musica; Che la musica cominci!; Intervallo: una pausa musicale; "Musica da camera"; Disallestimento della stanza della musica; Le voci nel corridoio)
Matteo Rossi, Musicisti con disabilità: il percorso formativo e il vissuto dei Musicisti tutor nei laboratori musicali integrati
Matteo Rossi, La ricerca valutativa. Muoversi in una realtà multidimensionale
(Elementi di processo del progetto e della ricerca TAM; Gli strumenti di raccolta qualitativa)
Matteo Rossi, Esiti della ricerca: il laboratorio musicale integrato TAM, un dispositivo etico/metodologico
(Etica dell'azione trasformativa del lavoro musicale; Dispositivo metodologico per un'azione trasformativa del lavoro musicale)
Matteo Rossi, La struttura del laboratorio TAM: i ruoli e le funzioni di un'équipe integrata
(La duplice formazione dei Musicisti educatori dei laboratori musicali integrati TAM; Area delle Competenze relazionali; L'area delle Competenze musicali; Specificità dei ruoli nei laboratori TAM: il musicista educatore e il coordinatore di processo)
Matteo Rossi, Considerazioni riassuntive in merito alla realizzazione dei laboratori TAM e le condizioni di contesto
Fabio Dovigo, Matteo Rossi, Conclusioni
Bibliografia.