Sempre connessi. Per non perdere le tracce dei propri ragazzi tra facebook e social network. Una guida per genitori ed insegnanti
Autori e curatori
Contributi
Francesco Alvaro
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 160,      1a edizione  2013   (Codice editore 239.245)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Facebook e i giovani: come controllarli senza essere invadenti? Come e quando aiutarli? Spunti, riflessioni, test per riflettere su come i ragazzi vivano i loro spazi e per non sottovalutare i rischi che si corrono giocando con la propria identità.
Utili Link
Conquiste del Lavoro il rifugio virtuale (di Fiorella Ferrari)… Vedi...
Presentazione del volume


Un tempo esisteva il "diario segreto", oggi c'è la tendenza a divulgare qualsiasi cosa su facebook - pensieri, desideri, rabbie, solitudini... - sperando che qualcuno ascolti e risponda. Ma...
- Quanto può essere sincero o solido un legame virtuale rispetto a quello reale?
- Perché raccontare in rete ogni frammento della propria giornata, condividendo emozioni, nell'attesa che vengano commentate?
- L'impulso a controllare se gli "amici" hanno risposto sulla bacheca personale, denuncia un'ossessione collettiva oppure si tratta soltanto di un nuovo e sano modo di comunicare?
La rete è una grande risorsa per condividere emozioni e opinioni, ma il suo uso illimitato rischia di sfociare in dipendenza e a dare luogo a forme di disagio che possono compromettere i rapporti umani e condurre ad una visione distorta della realtà.
Genitori, educatori ed insegnanti osservano un po' increduli e un po' spaventati i giovani. Facebook li sta portando via… Ma dove? E come reagire? Come controllarli senza essere invadenti? Come e quando aiutarli?
Un testo ricco di spunti, riflessioni e test per riflettere su come i ragazzi intendano e vivano i loro spazi ma anche per non sottovalutare i rischi che un'esposizione mediatica comporta quando si gioca con la propria identità.

Maria Calabretta è presidente di A.DISA.G (Associazione Disagio Giovanile) Onlus per la prevenzione e il sostegno psicologico del benessere emotivo dei ragazzi (www.adisag.it). Per i nostri tipi ha pubblicato Le fiabe per… affrontare il bullismo (2009) e Le fiabe per … affrontare litigi e conflitti (2011).

Indice


Ringraziamenti
Francesco Alvaro, Prefazione
Introduzione
Il ruolo della famiglia italiana tra passato e presente
(Cosa è cambiato rispetto a ieri; Genitori zoppicanti e in affanno; Quando la famiglia è guscio e non guida)
La fatica di far crescere
(Disciplina, protezione e incoraggiamento; Complessità del ruolo genitoriale. Come controllare senza essere invadenti; L'insolenza dei ragazzi e il burn-out dell'insegnante)
La gioventù del terzo millennio
(Bugie, segreti e trasgressione; Come cambia la comunicazione dentro e fuori casa; L'influenza dei gruppi amicali)
Le implicazioni psicologiche del social network
(I ragazzi di oggi e le nuove tecnologie; Facebook: cosa è e cosa significa avere un profilo pubblico; Stare in rete come rifugio emotivo ed espressione giovanile)
Genitori fragili e insegnanti arrabbiati. Il ruolo educativo tra disorientamento e avvilimento
(Genitori alienanti e genitori efficaci, cosa fare; Un insegnante è per sempre; Educare nell'era dei social network)
New addiction: le nuove dipendenze giovanili
(L'irresistibile fascino della rete; Internet come risorsa o trappola per l'equilibrio emotivo; L'insonnia degli adolescenti)
Suggerimenti per una navigazione sicura in rete
(L'uso inconsapevole del web; Cyberstalker e cyberbullismo; Spunti pratici)
Conclusioni
Glossario
Allegato I
(Che tipo di genitore sei?; Che tipo di figlio hai?)
Allegato II - Consigli flash
Riferimenti bibliografici.