Le nuove sfide dell'educazione in 10 comandamenti

Per aiutare i nostri figli a crescere

Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 172,   1a ristampa 2013,    1a edizione  2012   (Codice editore 239.237)

Le nuove sfide dell'educazione in 10 comandamenti. Per aiutare i nostri figli a crescere
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820400484
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856876222
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Genitori disorientati e figli tiranni. Mamme tigri e papà ricotta. Figli bamboccioni e intimoriti da un futuro senza speranza… Questo libro fornisce ai genitori e agli educatori una mappa di nuovi principi su cui fondare il progetto educativo della generazione nata e cresciuta all’inizio del terzo millennio.

Utili Link

Nostrofiglio.it Prendi tuo figlio per mano e fallo volare (di Marzia Rubega)… Vedi...
Donna&Mamma Per crescere servono anche le regole (di Francesca Capelli)… Vedi...
La Discussione Le nuove sfide dell'educazioe (di Battista Falconi)… Vedi...
Corriere Adriatico Regole per salvare i genitori (di Claudio Fiorani)… Vedi...
Il Ticino Per crescere bene i propri figli (di Simona Rapparelli)… Vedi...
Il Borghese Recensione (di Leonardo Rizzo)… Vedi...
La Destra delle Libertà L'educazione ha bisogno di comandamenti (di Battista Falconi)… Vedi...

Presentazione del volume

Genitori disorientati e figli tiranni. Mamme tigri e papà ricotta.
Figli bamboccioni e intimoriti da un futuro senza speranza.
In questa società liquida, senza più riferimenti certi, le relazioni famigliari sono in crisi e rischiano di farne le spese gli adulti di domani, che crescono sospesi tra il desiderio di avere tutto e subito e la fatica di impegnarsi per un futuro pieno di incertezze. Le regole del mercato hanno contaminato sempre più la vita di tutti e i primi a farne le spese sono i nostri figli che, attratti da una felicità a base di consumi ed eccitazione, sembrano incapaci di cercare e approdare ai significati profondi che danno senso all'esistere e che permettono la vera realizzazione di sé.
La crisi dei giovanissimi riflette la crisi del mondo adulto, sempre più fragile e alla ricerca di nuovi comandamenti sui quali fondare il proprio ruolo. Questo libro fornisce ai genitori e agli educatori una mappa di nuovi principi su cui fondare il progetto educativo della generazione nata e cresciuta all'inizio del terzo millennio. Principi che, in un mondo dove tutto è relativo, gli autori elevano alla funzione di "comandamenti", per aiutare gli adulti a presidiare un ruolo che oggi è più che mai necessario.
Con riflessioni, domande guidate, proposte di visione di film, racconti e storie di vita, questo libro si trasforma in una vera e propria bibbia laica per genitori alla ricerca di una nuova luce con cui illuminare il percorso delle nuove generazioni verso la realizzazione di sé.

Michela Fogliani , psicologa, psicoterapeuta e psicopedagogista, è docente di Psicologia e Pedagogia al Liceo delle Scienze Umane "A. Cairoli" di Pavia. È socio fondatore della Società Italiana di Terapia Dialettico Comportamentale e si occupa in particolare del trattamento dei disturbi dello spettro impulsivo, dei disturbi ansioso-depressivi e della personalità. Vive e lavora a Pavia, è sposata e ha due figli di cinque e otto anni.
Alberto Pellai , medico, psicoterapeuta dell'età evolutiva, lavora come ricercatore presso il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Ha pubblicato molti libri per bambini, genitori ed insegnanti, tra cui Nella pancia del papà, Mamma cos'è l'amore e Le parole non dette (FrancoAngeli); E ora basta e Questa casa non è un albergo (Kowalski editore). Dirige le collane I libri del papà (Edizioni San Paolo) e Parlami del cuore. Favole per bambini di educazione emotiva (Centro Studi Erickson). Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la Medaglia d'argento al merito in Sanità Pubblica.

Indice



Introduzione. Perché abbiamo bisogno di nuovi comandamenti in ambito educativo
Non fare fatica
(Perché sforzarsi?; Mamma, vieni!; È impossibile!; Non mi interessa, non lo studio!; Faccio solo ciò che mi piace; Primo comandamento : Fare fatica e continuare ad impegnarsi)
Non soffrire
(Poverino, piange!; Perché a me no?; Il supplente; Due volte soli; Secondo comandamento : Affrontare la sofferenza)
Andare al massimo
(E se poi rimane indietro rispetto agli altri?; Così impara ad essere autonomi!; I compiti noo!; Mamma, quando posso giocare?; Terzo comandamento : Fare di meno ed essere di più)
Non avere responsabilità
(Scusami, mi dispiace!; L'esercizio è assurdo!; Piccole bugie; Dipende da me; Quarto comandamento: Rispondere in prima persona)
Avere successo
(Essere popolari; L'importante è fare soldi!; Siamo solo un "contatto"!; Valori contro vulnerabilità; Quinto comandamento : Non piacere ad ogni costo)
Pensare solo a se stessi
(È troppo sensibile per queste cose!; Attento a non farti fregare!; Cosa ricevo in cambio? Chi me lo fa fare!; Prova a metterti nei panni degli altri!; Che fine hanno fatto gli ideali?; Sesto comandamento: Considerare anche gli altri)
Soddisfare ogni desiderio
(Poteri speciali; Adattarsi al mondo e non pretendere che il mondo si adatti a noi; Lo voglio!; Lasciamo ai nostri figli il diritto di annoiarsi?; Se mi dite no, ci siete!; Settimo comandamento: Rinunciare per crescere)
Non deludere e non deludersi mai
(Il suo problema è che ha poca autostima;!; Come si cade in questa trappola?; È ingiusto!; Che fine ha fatto il desiderio?; Ottavo comandamento : Non temere di deludere e di deludersi)
Essere il migliore
(Il massimo è il mio punto di partenza; Devi dimostrare quanto vali!; Devo essere al cento per cento; Provo quello che provo; Nono comandamento : Fare del proprio meglio)
Non avere limiti
("Madri tigre" e "padri ricotta"; Come mosche dentro a un barattolo; Accettazione o rassegnazione?; Accettare (emozioni e limiti) per risolvere i problemi; Cosa posso fare io?; Decimo comandamento : Riconoscere ed accettare i limiti)
Conclusioni.