Il gioco in terapia occupazionale

Promuovere il benessere nelle attività di vita quotidiana

Contributi
Dania Cappellini, Denise Cugnod, Carolina de Sena Gibertoni
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 132,      1a edizione  2021   (Codice editore 1305.287)

Il gioco in terapia occupazionale Promuovere il benessere nelle attività di vita quotidiana
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835120261

In breve

Partendo da un inquadramento teorico del gioco e attraverso la presentazione di casi clinici, il volume propone una modalità di intervento basata sul gioco con adulti, adolescenti e bambini con difficoltà nelle life skills, a sostegno della pratica clinica che risponde ai fondamenti della terapia occupazionale centrata sulla persona e basata sull’occupazione. Il volume è uno strumento per gli studenti dei Corsi di Laurea in terapia occupazionale ma anche per i professionisti già avviati alla pratica clinica.

Presentazione del volume

"Facciamo finta di...", "Ti va di giocare a...", "Facciamo come se...": quante volte lo abbiamo detto nella nostra infanzia e quante volte lo abbiamo sentito dai nostri figli o nipoti?
Il gioco è un'esperienza creativa che favorisce lo sviluppo della fantasia nel bambino ma, in realtà, è un'occupazione che ci accompagna lungo tutto l'arco della vita: ha, infatti, certamente un ruolo significativo nel garantire al bambino uno sviluppo equilibrato della personalità, ma continua a essere altrettanto importante anche in età adulta per il raggiungimento di un vero benessere fisico e psichico.
La terapia occupazionale concettualizza che le attività della vita quotidiana sono suddivise in tre sfere: la cura di sé, il lavoro/studio, il gioco/tempo libero. Il benessere dell'individuo dipende dall'equilibrio tra queste tre sfere. Ma cosa succede, quindi, se un evento tragico improvviso si inserisce nella vita di un adulto limitandone le capacità di partecipazione alle attività di vita quotidiana? E quando un bambino non possiede la capacità di giocare a causa di problematiche fisiche, cognitive, emotive?
Partendo da un inquadramento teorico del gioco e attraverso la presentazione di casi clinici, il volume propone una modalità di intervento basata sul gioco con adulti, adolescenti e bambini con difficoltà nelle life skills, a sostegno della pratica clinica che risponde ai fondamenti della terapia occupazionale centrata sulla persona e basata sull'occupazione. La descrizione della relazione tra terapista occupazionale e paziente durante il gioco, nella stanza di terapia o a domicilio, e il ragionamento clinico permetteranno di conoscere il significato e il ruolo del gioco stesso nel recupero delle abilità necessarie per svolgere le attività quotidiane.
In quest'ottica, il volume si propone come strumento per gli studenti dei Corsi di Laurea in terapia occupazionale ma anche per i professionisti già avviati alla pratica clinica.

Julie Cunningham, terapista occupazionale di formazione psicoanalitica e co-creatrice del Modello Vivaio MOVI, svolge il suo lavoro clinico con bambini e adolescenti con disturbi relazionali e le loro famiglie. Formatrice del Modello MOVI, è docente e conduttrice della sessione di ragionamento clinico del Corso di laurea in Terapia occupazionale dell'Università degli Studi di Milano.

Noemi Penna, terapista occupazionale presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano, è coordinatrice del Corso di laurea in Terapia occupazionale dell'Università degli Studi di Milano, dove è docente e conduttrice della sessione di ragionamento clinico. È membro del consiglio direttivo della Società Tecnico Scientifica Italiana di Terapia Occupazionale (SITO). Ha pubblicato, con Y. Maritan, L'intervento in terapia occupazionale. Dalla storia di vita al ragionamento clinico (Angeli, 2018).

Indice

Dania Cappellini, Presentazione
Julie Cunningham, Noemi Penna,
Introduzione
Julie Cunningham,
Il gioco con bambini e adolescenti: "Un posto dove si vive"
(Gioco e scelta; Il gioco simbolico; Il gioco come piccola parte del quotidiano nel tormento della malattia mentale; Bibliografia)
Noemi Penna, Il gioco con adulti nel setting di terapia occupazionale
(Il gioco degli adulti; La creatività nel gioco adulto; L'attitudine al gioco nell'adulto; Le componenti dell'attitudine ludica; L'attitudine ludica e la terapia occupazionale; L'esperienza ottimale; Gioco, interessi, tempo libero; Giocare per apprendere; La parola a chi ha giocato; La parola a chi non ha potuto giocare; Conclusioni; Bibliografia)
Carolina de Sena Gibertoni, L'onda del gioco come un sasso nel mare
(Il corpo, i sensi, la mente, il gioco; Immagini fluttuanti in spazi insaturi, colori, sapori, voce, suoni; La magia, il mistero in odore di inconscio; Fine; Bibliografia)
Denise Cugnod, Il gioco nelle istituzioni e il gioco al domicilio: l'esperienza di una giovane terapista
(Il gioco nelle istituzioni; Il gioco al domicilio; Bibliografia)
Julie Cunningham, La formazione alla giocosità terapeutica
(Imparare a giocare; Giocare insieme: il gioco nella pratica terapeutica; Bibliografia)
Appendice. La valutazione della partecipazione alle attività di gioco/tempo libero.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità