Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Fare comunità di pensiero.

Maria Chiara Michelini

Fare comunità di pensiero.

Insegnamento come pratica riflessiva

Il pensiero riflessivo è metodo dell’apprendimento intelligente che connette, con rigore e creatività, conoscenza e azione, teoria e pratica. Assumendo questa prospettiva il volume considera la miglior forma di pensiero degli adulti dal punto di vista dell’educare, focalizzando l’attenzione sui docenti, sia come professionisti riflessivi, sia come educatori del pensiero delle giovani generazioni.

Edizione a stampa

27,00

Pagine: 212

ISBN: 9788891742711

Edizione: 1a ristampa 2022, 1a edizione 2016

Codice editore: 1108.16

Disponibilità: Buona

Il pensiero riflessivo è metodo dell'apprendimento intelligente che connette, con rigore e creatività, conoscenza e azione, teoria e pratica.
Assumendo questa prospettiva il volume considera la miglior forma di pensiero degli adulti dal punto di vista dell'educare, focalizzando l'attenzione sui docenti, sia come professionisti riflessivi, sia come educatori del pensiero delle giovani generazioni.
Nella prima parte il testo rende ragione della cornice teorica di riferimento, delineando anche possibili ostacoli e resistenze all'esercizio del pensiero riflessivo, circoli viziosi confrontati con circoli virtuosi. Giunge così al costrutto di comunità di pensiero, condizione del pensare come un'arte, compagine intenzionalmente riflessiva, costituita per pensare in grande.
Nella seconda parte il volume riferisce il senso de Il docente riflessivo, ricerca finalizzata a conoscere come pensano gli insegnanti e istituire possibilità di cambiamento. In un'ottica trasformativa questo percorso sperimentale rappresenta un modello credibile di comunità di pensiero, con le sue dinamiche e le sue geometrie poliedriche di dispositivi, strumenti e pratiche riflessive.

Maria-Chiara Michelini è professore associato di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Sul tema del pensiero riflessivo, con particolare riguardo alla formazione dei docenti, è autrice di volumi tra cui Riflessività e Pratiche Educative (Tecnodid, 2008). Con FrancoAngeli ha pubblicato il volume Educare il pensiero (2013), per il quale le è stato assegnato il Premio italiano di pedagogia 2014 dalla SIPED (Società Italiana di Pedagogia), e Progettare e governare la scuola (2006).

Introduzione
Parte I. Coordinate teoriche del pensiero riflessivo
La miglior forma di pensiero
(Il pensiero come metodo; Il professionista riflessivo; Le direzioni del pensiero riflessivo; Le condizioni del pensiero riflessivo)
Comunità di pensiero
(Agorà per pensare; La comunità di pratica diventa comunità di pensiero)
Parte II. Una ricerca sul campo
Il docente riflessivo
(Una ricerca per cambiare il pensiero; L'impianto teleologico; L'impianto metodologico; I dispositivi riflessivi)
Gli esiti della ricerca Il docente riflessivo
(Come si rappresentano gli insegnanti; Come cambia il pensiero degli insegnanti se...; Conclusioni)
Bibliografia.

Collana: Il mestiere della pedagogia

Argomenti: Pedagogia generale e prospettive dell'educazione - Educazione degli adulti - Strumenti per insegnanti

Livello: Textbook, strumenti didattici - Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche