Il corpo come se

Il corpo come sé. Trasformazione della società e agiti autolesivi in adolescenza

Contributi
Mariateresa Aliprandi, Cristina Castelli, Fausto Colombo, Simone Carlo, Patrick Baudry, Philippe Jeammet, Alessandra De Bernardis, Elena Beneggi, Marco Caltanisetta, Ambra Ilossi, Claudia Sarzi Amadé, Stefano Trinchese, Roberto Sangermani, Franca Miola, Nadia Muscialini, Paolo Vaglia, Angelo Colombo, Sabrina Morandi, Stefano Pagani, Maria Antonella Costantino, Stefano Benzoni, Claudio Bissoli, Giulia Frasson, Rosaria Landoni, Gianluca Bolchi, Debora Bonacina, Annamaria Fusaro, Mauro Ragazzi, Myriam Regonesi, Francesca Busani, Roberto Calia, Maria Luisa Puglielli, Demetrio Conte, Massimiliano Pensa, Guido de Rénoche, Luigi Bianchin, Massimo Ronchese, Antonio Condini, Gabriella Ferrigno, Carlo Fizzotti, Laura Dallanegra, Annamaria Musa, Marina Colombo, Marilena Balatti, Claudia Ponti, Silvia Sansone, Daniela Morici, Cinzia Spada, Francesco Bossi
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 400,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2008   (Codice editore 1250.112)

Il corpo come se. Il corpo come sé. Trasformazione della società e agiti autolesivi in adolescenza
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846491909

In breve

L’interazione adolescente-ambiente è il tema portante del volume, che propone una riflessione interdisciplinare sul significato degli “agiti” autolesivi in adolescenza e sulle risposte che il mondo adulto può, o potrebbe, offrire attraverso interventi articolati, frutto di una reale ed efficace interazione tra differenti ambienti e funzioni.

Presentazione del volume

Comportamenti quali i tentativi di suicidio, i gravi disturbi alimentari, le scarificazioni, l'abuso di alcol e droghe, gli incidenti ricorrenti e le ripetute interruzioni di gravidanza, al di là della specificità di ciascun soggetto, sono manifestazioni di un profondo disagio, che hanno come denominatore comune l'attacco al corpo e che, spesso, sono utilizzate dall'adolescente come unica "via di uscita" da una situazione psichicamente insostenibile.
Si tratta di comportamenti portatori di un malessere diffuso, presente in tutte le fasce sociali, che coinvolge tanto i giovani quanto gli adulti: i giovani lo esprimono attraverso "agiti" più o meno violenti, ma comunque distruttivi, gli adulti attraverso ammissioni di impotenza, di insicurezza, di perdita di autorevolezza.
Per dare un senso a tali comportamenti e costruire risposte efficaci è necessario uscire da una visione clinica intesa in senso tradizionale e fare riferimento a un modello esplicativo pluridisciplinare, capace di prendere in considerazione sia le trasformazioni intrapsichiche mobilitate dal processo adolescenziale, sia le risposte della realtà esterna ai bisogni degli adolescenti.
L'interazione adolescente-ambiente è il tema portante di questo volume, che vuole proporre una riflessione interdisciplinare sul significato degli "agiti" autolesivi in adolescenza e sulle risposte che il mondo adulto può, o potrebbe, offrire attraverso interventi articolati, frutto di una reale ed efficace interazione tra differenti ambienti e funzioni.
Il volume si rivolge a quanti operano a stretto contatto con gli adolescenti che soffrono e a tutti coloro che vogliono contribuire alla formazione di una cultura più attenta a cogliere i segnali di malessere dei giovani, prima che si esprimano con gesti irreparabilmente autolesivi.

I curatori del volume sono membri di Area G, un Centro con sede a Milano, costituito dall'Associazione Area G - La dimensione psicologica del giovane ONLUS e da Area G - Scuola di Psicoterapia a orientamento psicoanalitico per adolescenti e adulti, riconosciuta dal MIUR. Area G si occupa del disagio psichico adolescenziale e postadolescenziale.

Indice



Gli autori
Daniela Albero, Cesare Freddi, Eugenia Pelanda, Introduzione
Parte I. Trasformazioni: processo adolescenziale e società
Eugenia Pelanda, Premessa
Mariateresa Aliprandi, La sfida dell'adolescente di oggi
Cesare Freddi, Trasformazione e bisogno di continuità: la funzione di contenimento dell'ambiente
Cristina Castelli, Il corpo uno specifico "campo di esperienze"
Fausto Colombo, Simone Carlo, Mutanti: il corpo degli adolescenti la rappresentazione mediale
Patrick Baudry, Il corpo adolescente: ricerca del rischio e messa in gioco dell'immagine
Philippe Jeammet, Adolescenza oggi, tra libertà e costrizione
Alessandra De Bernardis, Costruire risposte tra partecipazione e cooperazione
Parte II. Attacco al corpo: l'ambiente che costruisce una risposta
Eugenia Pelanda, Premessa
Eugenia Pelanda, Agiti, azione, intervento clinico
Elena Beneggi, Marco Caltanissetta, Ambra Ilossi, Claudia Sarzi Amadé, Stefano Trinchero, Attacchi al corpo: epidemiologia e dintorni
Daniela Albero, "Giovani che attaccano il sé corporeo": aspetti clinico-teorici e presa in carico psicologica
Eugenia Pelanda, Roberto Sangermani, Franca Miola, Nadia Muscialini, Paolo Vaglia, Angelo Colombo, Sabrina Morandi, Stefano Pagani, M. Antonella Costantino, Stefano Benzoni, Claudio Bissoli, Giulia Frasson, Rosaria Landoni, Gianluca Bolchi, Debora Bonacina, Annamaria Fusaro, Mauro Ragazzi, Myriam Regonesi, "L'ambiente di soccorso": tra razionalità e punti critici nella costruzione di percorsi integrati. Esperienze a confronto
Francesca Busani, Roberto Calia, Maria Luisa Puglielli, "Diamoci un taglio!". Il servizio territoriale di psicologia tra prevenzione e cura
Demetrio Conte, Massimiliano Pensa, Il lavoro educativo personalizzato come "alchimia" pedagogica: la presa in carico degli adolescenti e delle loro famiglie
Guido de Rénoche, Luigi Bianchin, Massimo Ronchese, Antonio Condini, Approccio epidemiologico ai comportamenti suicidari adolescenziali: criticità e prospettive
Antonio Condini, Luigi Bianchin, Guido de Rénoche, Il lavoro clinico con gli adolescenti suicidari
Gabriella Ferrigno, Carlo Fizzotti, "Non sprecare un'opportunità". Alcune riflessioni su una metodologia operativa con adolescenti e genitori
Parte III. Lo scenario clinico e le sue emozioni: dall'agito all'azione e al pensiero
Daniela Albero, Introduzione
Laura Dallanegra, Adolescenza: alcuni pensieri che riguardano la capacità di vivere
Marco Caltanissetta, Uno spazio per crescere: questione di vita o di morte
Annamaria Musa, "Eco, la voce del silenzio". Un caso di anoressia grave, tra riflessione clinica e mito
Rosaria Landoni, Marina Colombo, "Adolescenti sperduti sull'isola che non c'è - "Alla ricerca dei limiti". Come l'eccesso di libertà può diventare rischioso
Marilena Balatti, Il grande viaggio di Samira alla ricerca di sé nell'esperienza di migrazione. Un percorso per la costruzione dell'identità
Claudia Ponti, "Scelgo di darmi fiducia". Riflessioni sull'intervento integrato in adolescenza
Silvia Sansone, "Il corpo che urla": il sordo farsi male per sentirsi viva
Daniela Morici, Cinzia Spada, Francesco Bossi, Demetrio Conte, Quando la rete è la terapia
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità