La formazione continua

Cultura norme organizzazione

Autori e curatori
Contributi
Pier Antonio Varesi, Alberto Vergani, Silvia Spreafico, Italo Piccoli, Marta Pepe, Ivana Pais, Silvia Mazzucotelli Salice
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 272,   3a ristampa 2011,    1a edizione  2007   (Codice editore 1137.53)

La formazione continua. Cultura norme organizzazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846487841

In breve

La formazione continua è uno dei maggiori veicoli di professionalizzazione dei lavoratori, agente irrinunciabile di sviluppo del sistema economico e produttivo del Paese. Il volume propone un’accurata disamina dei principali aspetti che compongono il mondo della formazione continua in Italia: la normativa, i voucher, i Fondi interprofessionali, la contrattazione, la valutazione, la formazione aziendale non finanziata, per concludere con quanto viene fatto di significativo in Europa.

Utili Link

Professionalità Recensione (di Silvia Mazzucotelli Salice)… Vedi...

Presentazione del volume

La formazione continua è oggi uno dei maggiori veicoli di professionalizzazione dei lavoratori e, quindi, agente irrinunciabile di sviluppo del sistema economico e produttivo del Paese.
Dalle istituzioni e dai singoli provengono richiami ricorrenti per la costruzione di un apparato più stabile di formazione continua, che renda i percorsi di formazione al lavoro una costante del mondo formativo italiano, vista la necessità che i lavoratori (e dunque le aziende) possano agevolmente sostenere le sfide della mondializzazione.
Ma come sono i percorsi di formazione continua oggi in Italia? E dove conducono le leggi e le azioni di politica formativa adottati? Come viene definita oggi la formazione per il lavoro? Come viene regolata, valutata, erogata?
Il volume risponde a queste domande da diversi punti di osservazione. Gli interventi propongono un'accurata disamina dei principali aspetti che compongono il mondo della formazione continua oggi in Italia: la normativa, i voucher, i Fondi interprofessionali, la contrattazione, la valutazione, la formazione aziendale non finanziata, per concludere con quanto viene fatto di significativo in Europa.

Silvia Cortellazzi
insegna Sociologia economica nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Cattolica di Milano.

Indice


Indice

Pier Antonio Varesi, Presentazione. L'incessante evoluzione della normativa, i risultati raggiunti e i problemi aperti
Silvia Cortellazzi, Introduzione. La formazione continua e i suoi scenari
Michela Bolis, La formazione continua: alla ricerca di una definizione
(Premessa; La definizione della formazione continua nel quadro normativo italiano; La formazione continua nei principali accordi italiani; Formazione continua, educazione degli adulti e formazione permanente: confini e intersezioni; Un tentativo di definizione)
Alberto Vergani, Il processo di progettazione e valutazione della formazione continua
(Premessa: organizzazioni, individui e processi di formazione; La progettazione degli interventi di formazione continua: tradizionale e nuovo che convivono e (spesso) si integrano con successo; La logica (comunque) prevalente nella progettazione della formazione continua; Verso nuove logiche di progettazione formativa; Pluralizzazione e articolazione nelle pratiche di valutazione della formazione per occupati; Conclusioni)
Silvia Spreafico, La formazione continua a domanda individuale
(Il contesto di riferimento; La formazione continua a domanda individuale; Gli strumenti; Le esperienze in Italia; Conclusioni)
Italo Piccoli, La formazione aziendale, un universo da esplorare
(La formazione continua in azienda; Le Corporate University; La formazione manageriale; La formazione del personale della pubblica amministrazione; Conclusioni)
Marta Pepe, I Fondi paritetici interprofessionali: una visione d'insieme
(I meccanismi di funzionamento dei Fondi paritetici interprofessionali; I Fondi interprofessionali a confronto; I Fondi da vicino; Conclusioni)
Ivana Pais, Il gioco delle parti: la regolazione associativa della formazione continua
(Gli attori e gli interessi; Le forme di regolazione della formazione continua; La regolazione associativa della formazione continua: il ruolo delle Parti sociali; Osservazioni conclusive)
Silvia Mazzucotelli Salice, Dentro e fuori il labirinto europeo della formazione continua
(Il perché di uno sguardo europeo; Trasformazioni nella società dell'informazione: l'esigenza di formazione continua; Vivere E lavorare nella società dell'informazione: la formazione continua nell'evoluzione del quadro normativo europeo; Learning Society: la formazione e i suoi neologismi; Il labirinto europeo delle azioni di formazione continua; Strategia comunicativa della formazione e laboratori di definizioni).