Sicurezza e qualità della vita

Il contributo della Polizia locale

Contributi
Leonardo Domenici
Collana
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2008   (Codice editore 287.17)

Sicurezza e qualità della vita. Il contributo della Polizia locale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846492845

In breve

Gli aspetti più problematici del settore delle Polizie locali: la comparazione dell’organizzazione internazionale, il quadro dell’impiego teorico nell’ambito della sicurezza urbana e dell’azione dello Stato, l’identità e la formazione, l’etica e la quotidianità. Soluzioni innovative e spunti di riflessione per chi, tecnici e politici, è interessato a raffinare uno strumento di intervento nelle comunità locali.


Presentazione del volume

Le Polizie locali svolgono da tempo un ruolo insostituibile fra gli operatori della sicurezza, soprattutto in un quadro che rivaluta le attività preventive e la qualità della vita dei cittadini, e assegna maggiori responsabilità agli amministratori locali (sindaci e presidenti delle province). Un ruolo, peraltro, non sufficientemente supportato dall'attuale legislazione, sorpassata e lacunosa.
Gli autori, da tempo impegnati nel campo delle Polizie locali in diverse realtà regionali e partecipi anche di significative esperienze internazionali, hanno affrontato alcuni fra gli aspetti più problematici di questo settore, quali la comparazione dell'organizzazione internazionale, il quadro dell'impiego teorico nell'ambito della sicurezza urbana e dell'azione dello Stato, l'identità e la formazione, l'etica e la quotidianità. Il libro fornisce soluzioni innovative e spunti di riflessione per chi, tecnici e politici, sia interessato a raffinare uno strumento di intervento nelle comunità locali che si rivela sempre più di fondamentale importanza in un momento in cui la socializzazione e la convivenza si presentano problematiche e cariche di novità.
Forti delle loro tradizioni e collocate da sempre all'interno delle rispettive comunità - anche quando costrette per obblighi istituzionali a svolgere compiti meramente repressivi e sanzionatori - le Polizie locali rappresentano uno strumento prezioso e insostituibile per soluzioni condivise dei problemi che, in tema di sicurezza e qualità della vita, affliggono le nostre comunità e devono essere considerate il biglietto da visita del sindaco o presidente della provincia da cui dipendono. Anche per questo motivo devono essere tenute nella giusta considerazione e adeguatamente valorizzate.

Francesco Carrer, criminologo, è esperto del Consiglio d'Europa e consulente del Censis.
Fabrizio Cristalli, direttore generale vicario, è dirigente dell'Unità organizzativa polizia locale e sicurezza urbana della Regione Lombardia.
Giancarlo Dionisi, vice prefetto, lavora nello staff del Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione.
Marco Andrea Seniga, già comandante della Polizia municipale di Firenze, è dirigente del settore politiche per la sicurezza urbana e polizia locale presso la Presidenza della Regione Toscana.
Giorgio Vigo, psicologo, è dirigente del Servizio sicurezza e polizia locale della Regione Veneto.

Indice



Leonardo Domenici, Prefazione
Introduzione
Francesco Carrer, Generalità. La comparazione internazionale
Fabrizio Cristalli, Mutamenti sociali ed evoluzione professionale della Polizia locale. Indirizzi e strumenti per la sicurezza urbana
Giorgio Vigo, Identità e formazione nella Polizia locale
Marco Andrea Seniga, L'etica e la quotidianità
Giancarlo Dionisi, L'azione delle Forze di polizia nazionali tra sicurezza, libertà e professionalità
Conclusioni.