Il sistema Toyota per la nuova competitività

Leadership di costo e di servizio

Autori e curatori
Contributi
Roberto Minella
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 256,      1a edizione  2009   (Codice editore 1065.28)

Il sistema Toyota per la nuova competitività. Leadership di costo e di servizio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856805932
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856808049
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

A partire dai principi del Toyota Way, il volume offre alle aziende italiane l’opportunità di conoscere e sperimentare nella propria realtà una ricca gamma di pratiche e strumenti operativi costruiti in quarant’anni di successi da Toyota e applicati nella produzione e nei servizi. La rassegna ragionata dei metodi e dei tool porta alla scoperta di uno straordinario tesoro che può dare un importante contributo al recupero della nuova competitività delle aziende italiane e del sistema Paese.

Presentazione del volume

Nelle fasi economiche di crescita stagnante, se non di vera e propria recessione, per continuare a vendere con buoni profitti, Toyota ha dimostrato che la strategia vincente è la leadership di costo e di servizio: la caccia agli sprechi e il miglioramento dei servizi, per creare più valore per il cliente e più flessibilità rispetto alla domanda. Mai come in questi anni il Sistema Toyota dovrebbe godere della massima attenzione da parte delle imprese italiane. Così, prima di porre l'opportunità di delocalizzare la produzione all'estero, conviene applicare il Sistema Toyota per snellire l'azienda e recuperare efficienza nell'intera catena di fornitura, operando nell'ottica dell'azienda estesa.
A partire dai principi del Toyota Way, e cogliendo analogie e limiti delle norme ISO per la qualità, il volume indica le modalità pratiche per sviluppare il miglioramento incrementale e continuo e per applicare il kaizen blitz (kaikaku), la metodologia Toyota del miglioramento rapido che offre la possibilità di avere una prova immediata dell'efficacia del Sistema. A supporto degli interventi di miglioramento viene tracciato il percorso formativo per diventare Cacciatore di sprechi(c) e Manager del miglioramento(c). Inoltre, per un uso immediato, viene offerto il manuale operativo su come allenarsi alla palestra del pensare snello ed efficace(c). NOMOS ha applicato con successo il Sistema Toyota in imprese italiane piccole e medie, reinvestendo la fortuna di essere da cinque anni (e sono stati anni illuminanti) consulente di direzione di Toyota Motor Italia.
La rassegna ragionata dei metodi e dei tool sperimentati porta alla scoperta di uno straordinario tesoro. Se ciascun imprenditore decidesse di reinvestire questo tesoro nell'azienda, per trovare una propria via d'uscita dalla crisi, darebbe un importante contributo al recupero di competitività delle aziende italiane e del sistema Paese.

Giuseppe Perrella, ingegnere, con esperienza trentennale nella consulenza di direzione, ha contribuito alla diffusione nelle imprese italiane del Sistema Toyota, anche nelle versioni occidentali del Lean Thinking e World Class Manufactoring. Presidente di NOMOS, con FrancoAngeli ha pubblicato, insieme a Riccardo Leggeri, i volumi Caccia e lotta agli sprechi in sanità e Gestione del rischio clinico e insieme a Francesco Caracciolo e Livio Rolle, Servizi più snelli e affidabili.

Indice



Roberto Minella, Prefazione
Opportunità, metodi e strumenti per introdurre il Sistema Toyota nella propria organizzazione
(Qualità e profitti a costo minimo; Lean accounting; Il miglioramento verso l'eccellenza; Principi, pratiche e strumenti snelli)
Principi e pratiche snelle
(I concetti di valore, spreco, qualità per il cliente e le altre parti interessate; La priorità del flusso del valore per il cliente; La caccia e la lotta agli sprechi, alle irregolarità, ai sovraccarichi; Le 11 categorie di sprechi nei servizi; Riorganizzare e standardizzare processi e compiti; Centralità delle persone e del team work; Andare sul campo a vedere di persona; La palestra del pensare snello ed efficace; La partnership con i fornitori; Mappare il flusso del valore per il cliente; Bilanciare stock/domanda/ordini; Realizzare il just in time (JIT); Ridurre la complessità necessaria e i costi collegati; Gestire a vista; Fare kaizen; Velocizzare il servizio)
La cassetta degli strumenti snelli
(Per governare la variabilità e rendere i servizi più affidabili: six sigma, le carte di controllo; Per livellare i carichi in base alla domanda; Per far scorrere il flusso del valore: il kanban; Per servire i posti di lavoro e il flusso del valore: runner (il camminatore); Per far fronte alle variazioni delle fasi: il supermarket dei prodotti finiti e il supermarket in process; Per assicurare la soddisfazione della domanda: le scorte tampone e le scorte di sicurezza; Per controllare l'ordine nel flusso di unità di lavoro tra processi o celle: code FIFO; Per prevenire i disservizi: autonomazione; Per un'area di lavoro snella: l'organizzazione a celle; Per l'efficienza del posto di lavoro: 5S; Per affrontare i problemi: il metodo dei 5 perché; I diagrammi causa-effetto)
Appendice. Da cacciatori di sprechi a manager del miglioramento
Bibliografia.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access