Professione insegnante

Un concerto a più voci in onore di un mestiere difficile

Contributi
Massimo Baldacci, Maria Brigida, Beniamino Brocca, Alessandro Cavalli, Alessandra Cenerini, Giancarlo Cerini, Adriano Colombo, Bruno D'Amore, Martha Isabel Fandino Pinilla, Otmar Gassner, Giunio Luzzatto, Cristina Piccinini, Antonio Santoni Rugiu
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,      1a edizione  2009   (Codice editore 1408.2.16)

Professione insegnante. Un concerto a più voci in onore di un mestiere difficile
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856812145
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856820133
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume vuole dotare di fondamenta culturali la professionalità degli insegnanti, che dovranno condurre la Scuola lungo i percorsi della conoscenza e della formazione del XXI secolo. Con una consapevolezza pedagogica: occorre un progetto/scuola fondato su una formazione iniziale degli insegnanti elevata e paritetica, una professionalità docente in grado di assicurare alle giovani generazioni conoscenza e valori, con i quali partecipare – da protagonisti – al romanzo esistenziale.

Presentazione del volume

Il volume dà penna e carta ad autorevoli studiosi impegnati da tempo a dotare di fondamenta culturali la professionalità degli insegnanti che dovranno condurre la Scuola lungo le praterie della conoscenza e della formazione del XXI secolo.
Con consapevolezza pedagogica, occorre dare le gambe ad un progetto scuola fondato su una formazione iniziale degli insegnanti elevata (universitaria) e paritetica (per ogni ordine e grado scolastico). Il che significa promuovere una professionalità docente in grado di assicurare alle giovani generazioni l'opportunità di disporre precocemente di occhiali cognitivi e di occhiali valoriali, con i quali capire e partecipare - da protagonisti - al romanzo esistenziale e socio-culturale di una società in cambiamento, complessa e in transizione.
Da sempre, la formazione iniziale a livello universitario prende l'immagine di un'affidabile lente di ingrandimento che documenta la direzione che sta assumendo - presso l'opinione pubblica - la credibilità sociale e culturale degli insegnanti.
L'opzione degli Autori va senza incertezze per una loro formazione ecosistemica: una sorta di quadrilatero professionale, in cui la faretra del docente dovrebbe custodire quattro frecce acuminate di natura diversa ma ugualmente cruciale: disciplinare, didattica, relazionale, deontologica.

Franco Frabboni è ordinario di Pedagogia all'Università di Bologna. Nel 2009 ha pubblicato Sognando una scuola normale (Sellerio, Palermo) e, per la FrancoAngeli, La Pedagogia tra sfide e utopie (a cura di, con G. Wallnöfer); Il computer sul banco: risorsa o insidia? (in coll. con M. Baldacci, F. Pinto Minerva, V.L. Plantamura); La controriforma della scuola. Il Mercato e il Mediatico (in coll. con M. Baldacci); Difendiamo la coeducazione a scuola (a cura di).
Maria Lucia Giovannini è ordinario di Pedagogia sperimentale all'Università di Bologna. Tra le sue opere, La valutazione delle innovazioni nella scuola (a cura di, Bologna 1988); Misurare e valutare l'apprendimento nella scuola media (in coll. con Mario Gattullo, Milano 1989); Valutazione sotto esame (Milano 1994); La valutazione. Ovvero, oltre il giudizio sull'alunno (Milano 1995); Università e insegnanti (a cura di, con F. Frabboni e G. Luzzatto, Bologna 2000); L'impatto delle rilevazioni nelle scuole (a cura di, Roma 2007).

Indice



Introduzione. L'orgoglio e la fatica di insegnare
Franco Frabboni, Maestri e professori all'Università
Maria Lucia Giovannini, Università e Scuola per la formazione iniziale degli insegnanti
Antonio Santoni Rugiu, Storia di "poveri" maestri/e e di "signori" professori
Otmar Gassner, Linee di tendenze sulla formazione iniziale degli insegnanti; una prospettiva europea
Giunio Luzzatto, Formazione iniziale: l'Italia al ribaltone
Alessandro Cavalli, Scuola e Università: un rapporto difficile
Massimo Baldacci, Il modello della formazione dei docenti e il ritorno al maestro unico
Beniamino Brocca, Una triade per cominciare
Maria Brigida, La formazione iniziale dei docenti
Giancarlo Cerini, La questione insegnante: identità, formazione, sviluppo professionale
Alessandra Cenerini, Formazione degli insegnanti: per quale scuola?
Adriano Colombo, Pensieri postumi di un formatore a tempo parziale
Bruno D'Amore, Martha Isabel Fandiño Pinilla, La formazione degli insegnanti di matematica, problema pedagogico, didattico e culturale
Cristina Piccinini, Bibliografia
Gli autori.