Pedagogia e infanzia

Questioni educative nei servizi

Autori e curatori
Contributi
Alessia Agliati, Chiara Bove, Agnese Infantino, Susanna Mantovani
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 240,   2a ristampa 2015,    1a edizione  2010   (Codice editore 316.3)

Pedagogia e infanzia. Questioni educative nei servizi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856834741

In breve

Il volume affronta i temi della partecipazione dei genitori alla vita dei servizi educativi anche in ottica plurale e interculturale, della formazione degli educatori, della continuità educativa zero-sei e dell’organizzazione dei bambini in gruppi verticali o orizzontali, intrecciandoli a questioni inedite quali l’ingresso anticipato alla scuola dell’infanzia e le sezioni primavera e i nidi in azienda e in università.

Presentazione del volume

I servizi educativi per l'infanzia sono oggi attraversati da importanti cambiamenti e da novità a livello normativo ed istituzionale. Nuovi scenari vengono pensati e progettati, altre possibilità si offrono nell'educazione e nella cura dei bambini e delle bambine; novità che però riecheggiano e richiamano temi e questioni "classiche" in educazione e nella riflessione di pedagogia dell'infanzia.
Il volume affronta e discute i temi della partecipazione dei genitori alla vita dei servizi educativi anche in ottica plurale e interculturale, della formazione degli educatori, della continuità educativa zero sei e della organizzazione dei bambini in gruppi verticali o orizzontali, tra grandi e piccoli nelle sezioni, aggiornandoli e intrecciandoli a questioni all'apparenza innovative ed inedite quali l'ingresso anticipato alla scuola dell'infanzia e le sezioni primavera e i nidi in azienda e in università.
Il testo si rivolge a studenti universitari, formatori, educatori e coordinatori che operano nel settore delle scuole dell'infanzia e degli altri servizi educativi per l'infanzia.

Francesca Linda Zaninelli è pedagogista e assegnista di ricerca presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Milano Bicocca dove ha conseguito il dottorato e collabora con la cattedra di Pedagogia generale e sociale. Ha lavorato come consulente e formatrice nei servizi educativi per l'infanzia. Ad oggi si occupa di attività di ricerca e di formazione su temi educativi relativi all'infanzia e ai servizi zero-sei. Ha contribuito con saggi ed articoli in diversi volumi e riviste.

Indice



Francesca Linda Zaninelli, Introduzione
Parte I. Le questione educative
Francesca Linda Zaninelli, Genitori e servizi educativi: domande, relazioni e partecipazione
(Considerazioni preliminari; Un po' di storia; Alcune brevi riflessioni sulle pratiche e sulle idee intorno alla partecipazione; Accessi e prospettive future; Bibliografia)
Francesca Linda Zaninelli, Bambini tra servizi educativi: la continuità educativa zero sei
(Alcune note introduttive; La continuità educativa: un po' di storia; Alcune ragioni pedagogiche della continuità educativa zero-sei; Nido e scuola dell'infanzia: quale continuità oggi?; Bibliografia)
Francesca Linda Zaninelli, Tra "gruppi" di bambini nel nido e nella scuola dell'infanzia
(Le età infantili e le idee degli adulti; Idee e ricerche sulle relazioni tra bambini; Tra bambini di differenti età nel nido e nella scuola; Alcune riflessioni tra verticalità e orizzontalità; Bibliografia)
Francesca Linda Zaninelli, Il nido nel luogo di lavoro
(Premessa; Un passo indietro; La prospettiva pedagogica intorno ai nidi aziendali; La novità: i nidi in università; Bibliografia)
Parte II. Approfondimenti
Susanna Mantovani, I bambini dai due ai tre anni tra nido, anticipo e sezione primavera: uno strumento di osservazione
(Premessa; Le ragioni degli educatori; Le ragioni dei genitori; I bambini sono pronti?; Osservare i bambini nei contesti. Proposta di uno strumento pedagogico; Bibliografia)
Chiara Bove, L'esperienza della relazione con famiglie immigrate non è scontata
(L'incontro con la diversità ci riguarda da vicino; Il difficile equilibrio tra filosofia della partecipazione e le sue pratiche; Disorientamento formativi; Convinzioni educativi e comportamenti; Riportare l'attenzione alla dimensione micro della relazione; Riposizionarsi nella relazione; Ci vuole metodo; Oltre le parole. Alcune indicazioni di metodo per la formazione di contesti di confronto sull'educazione dei bambini nei servizi; Bibliografia)
Alessia Agliati, Agnese Infantino, Fare e pensare: la formazione come cultura
(Formazione, apprendimento, cambiamento; La dimensione organizzativa: i servizi come culture; Il ruolo della formazione in ottica organizzativa; Il ruolo della formazione bel cambiamento individuale; La formazione come cultura nella cultura delle tecnologie digitali: criticità e prospettive; Bibliografia)
Autori dei saggi.