Sicurezza funzionale di impianti e macchine

Guida alla comprensione delle norme IEC 61511, EN 62061, EN ISO 13849

Autori e curatori
Contributi
Carmela Cutuli, Roberto Guido
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 224,      1a edizione  2011   (Codice editore 1123.1.9)

Sicurezza funzionale di impianti e macchine. Guida alla comprensione delle norme IEC 61511, EN 62061, EN ISO 13849
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788856841572

In breve

Il volume evidenzia gli aspetti principali delle norme IEC61511, EN62061 e EN ISO 13849, derivata dalla norma EN 954, la prima norma armonizzata relativa alla sicurezza delle macchine. Un testo per tutti coloro che in ambito industriale si occupano di sicurezza funzionale di impianti e macchine, oltre che per gli studenti di Ingegneria Meccanica e Industriale e degli istituti tecnici.

Presentazione del volume

Il problema della sicurezza in generale e, in particolare, degli impianti industriali e delle macchine, in relazione al personale addetto e alla popolazione potenzialmente coinvolta, comporta la protezione da pericoli aventi varie cause. La sicurezza funzionale è la porzione di sicurezza globale correlata al processo o alla macchina; essa dipende dal corretto funzionamento del Sistema di sicurezza che ha lo scopo di prevenire incidenti o decessi di persone, conseguenze disastrose per l'ambiente, danneggiamento di attrezzature e di beni necessari per la produzione.
Il sistema che attua la sicurezza funzionale dovrà partire dall'acquisizione dei dati necessari per realizzare la dovuta funzionalità, al fine di elaborarli ed attuare la specifica azione che ne deriva. Questa architettura caratterizza i sistemi di sicurezza sia nei processi che nelle macchine e, poiché l'elaborazione viene quasi sempre realizzata da controllori programmabili (PLC), evidenzia la centralità di queste apparecchiature che, utilizzate nel passato solo per funzioni operative, trovano oggi sempre maggiore applicazione nel campo della sicurezza. Questo libro evidenzia gli aspetti principali delle norme IEC61511 (relativa a processi industriali), EN62061 (relativa alle macchine) e EN ISO 13849, derivata dalla norma EN 954 che è stata la prima norma armonizzata relativa alla sicurezza delle macchine. Ne descrive quindi i concetti fondamentali e i termini adoperati e costituisce una guida alla comprensione e all'applicazione delle norme stesse.
Il testo si rivolge quindi a tutti coloro che in ambito industriale si occupano di sicurezza funzionale di impianti e macchine e agli studenti di Ingegneria Meccanica e Industriale, nonché agli istituti tecnici.

Rocco Cutuli , laureato in Ingegneria nucleare al Politecnico di Torino, si occupa di automazione industriale. È socio fondatore della società RHS che fa parte del club di imprese DIXET (Distretto Elettronica e Tecnologie avanzate) di Genova e realizza applicazioni hardware e software per l'automazione.

Indice



Introduzione
Parte I. Sicurezza funzionale negli impianti industriali
Rischio, livelli di protezione, SIS
(Rischio, tollerabilità del rischio; Sicurezza Funzionale; Livelli di protezione di un processo; SIF, SIL, SIS)
Affidabilità di un sottosistema
(Affidabilità e disponibilità; Componenti non riparabili, affidabilità, inaffidabilità; Componenti riparabili, disponibilità, indisponibilità; Classificazione dei guasti; Probabilità media di gusto on Demand (PFDavg); Diagnostica; Ridondanza; Valutazione dei guasti nei sistemi ridondanti)
Affidabilità di un sistema
(Diagrammi a blocchi di affidabilità; Albero dei guasti; Modelli e modalità di guasto; Modelli markoviani)
Dall'analisi del processo alla definizione del SIL
(Generalità; Tecniche per la comprensione delle caratteristiche dell'impianto e delle possibili deviazioni pericolose; Tecniche per la valutazione della riduzione del rischio; Determinazione del SIL)
Progettazione del SIS e ricalcolo del SIL, vincoli all'architettura
(Progettazione del SIS; Verifica del SIL; Conclusioni)
PLC di sicurezza
(Reti di campo di sicurezza; Architetture dei PLC nei SIS)
Parte 2. Sicurezza funzionale sulle macchine
Sicurezza macchine
(Direttive, norme e leggi nell'Unione Europea; Direttiva Macchine; Principi basilari di sicurezza, componenti di sicurezza ben collaudati, esclusione dei guasti, relè di sicurezza; Moduli di sicurezza; Sistemi di comando relativi alla sicurezza; EN 954-1; Nuovi standard per la sicurezza funzionale delle macchine)
EN ISO 13849-1
(SRP/CS; PL; Parametri da cui dipende PL; Legame fra Categorie, DCavg, MTTFd e PL; Determinazione dei parametri da cui dipende PL; Calcolo/valutazione del PL globale del sistema di controllo legato alla sicurezza; Guasti sistematici; Requisiti di sicurezza software)
EN 62061
(SRECS; SRCF; Dalla funzione al sistema, dalla SRCF al SRECS; Prescrizioni relative a SRECS; Realizzazione di un sistema SRECS)
Sviluppo della progettazione dei sistemi di comando relativi alla sicurezza in EN ISO 13849-1 ed EN 62061, esempio applicativo
(Sviluppo progettazione; Esempio applicativo)
Appendice. Cenni di calcolo di affidabilità e disponibilità
(Affidabilità di un componente non riparabile; Disponibilità di un componente riparabile; Esempio della determinazione dell'affidabilità di un sistema)
Indice analitico
Bibliografia.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access