Sole e salute

Una ricerca intervento in Romagna

Autori e curatori
Contributi
Veronica Agnoletti, Alberto Ardissone, Caterina Cicconetti, Linda Lombi, Alessia Manca, Silvia Matuozzo, Arianna Scanu, Marta Testamigna
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2014   (Codice editore 1341.2.71)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Sole e salute. Una ricerca intervento in Romagna
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891705433

In breve

La ricerca-intervento “Salviamo la Pelle”, che ha visto coinvolta la popolazione romagnola nell’estate 2011, mostra come la promozione di stili espositivi corretti sia una determinante crucia-le per sensibilizzare la popolazione verso stili di vita sani e attenti alla salute.

Presentazione del volume

Sole, abbronzatura e salute possono sembrare una triade ormai consolidata sulla costa romagnola, tuttavia, ci si dovrebbe chiedere se effettivamente i cittadini seguono precise regole durante l'esposizione solare. In altre parole, ci si abbronza in modo sicuro in Romagna, terra in cui sole e salute sono da decenni un binomio inscindibile? Questo l'interrogativo principale che ha mosso la ricerca-intervento "Salviamo la Pelle", indagine promossa dall'Istituto Oncologico Romagnolo (IOR) e dall'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura e lo Studio dei Tumori (IRST) con la partnership del Centro di Studi Avanzati sull'Umanizzazione delle Cure e sulla Salute Sociale (Ce.Um.S. - Università di Bologna).
Il progetto di ricerca-intervento ha visto coinvolta la popolazione romagnola nell'estate 2011 e viene alla luce nella consapevolezza che la promozione di stili espositivi corretti sia una determinante cruciale per la salute non solo in spiaggia ma anche in altri luoghi cruciali di esposizione. È stata oggetto di indagine, in tal senso, non solo la popolazione delle spiagge romagnole, ma anche i giovani studenti universitari e, infine, le operatrici dell'area estetica, specialiste per l'abbronzatura artificiale.

Costantino Cipolla, professore ordinario di Sociologia presso l'Università di Bologna, è autore di circa 500 pubblicazioni di taglio scientifico, soprattutto in riferimento a temi quali la sociologia generale, la sociologia della salute, quella del gusto e la sicurezza sociale. Tra le sue opere si segnalano, per i nostri tipi: Perché non possiamo non essere eclettici. Il sapere sociale nella web society (2013); L'esperienza del dolore nei malati oncologici. Una ricerca nazionale (a cura di, con F. Schittulli, 2014); Droga, mondo del lavoro e salute (a cura di, con L. Lombi, 2012); Epistemologia della tolleranza (5 voll., 1997). Il curriculum e la lista delle pubblicazioni sono reperibili all'indirizzo www.unibo.it/docenti/costantino.cipolla

Indice



Dino Amadori, Premessa
Mario Pretolani, Presentazione istituzionale
Costantino Cipolla, Introduzione. Educazione solare continua in Romagna nella ricerca intervento
Parte I. Teoria Un'interpretazione sociologica dell'esposizione solare
Veronica Agnoletti, Arianna Scanu, Stile di vita e tempo libero nell'esposizione solare. Un'interpretazione sociologica
Veronica Agnoletti,
Silvia Matuozzo, Promozione della salute e Web society
Veronica Agnoletti, Arianna Scanu,
Silvia Matuozzo, Determinanti sociologici dell'"isola UV artificiale"
Parte II. Ricerca. Sole e pratiche espositive in Romagna
Veronica Agnoletti, Arianna Scanu, I luoghi "del sole" nella costa romagnola e gli "Info summer point"
Alessia Manca, Caterina Cicconetti,
Marta Testamigna, Sole e Università. La testimonianza di Nadia
Arianna Scanu,
Sole artificiale: la gestione dei centri solarium
Costantino Cipolla,
Le ragioni del consenso informato secondo le normative italiane
Alberto Ardissone,
Conclusioni. Dalle evidenze emerse alle prospettive future
Linda Lombi, Arianna Scanu,
Nota metodologica e statistica
Alessia Manca,
Glossario finale
Notizie sugli autori.