Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
La creatività: istruzioni per l'uso

Hubert Jaoui

La creatività: istruzioni per l'uso

Le "tecniche" del guru francese della creatività per ampliare la fantasia, lo spirito positivo e l'immaginazione che sono in ciascuno. Pref. di E.Auteri.

Edizione a stampa

21,50

Pagine: 224

ISBN: 9788846424013

Edizione: 2a ristampa 2008, 4a edizione, aggiornata 2000

Codice editore: 561.73

Disponibilità: Discreta

Operare in un mondo dominato dal cambiamento, in cui non esistono schemi obbligati ed è possibile imboccare strade nuove che consentono d'arrivare più rapidamente al traguardo o di conseguire mete più ambite, significa saper coniugare intelligentemente routine (comportamenti collaudati ripetitivi) con creatività (soluzioni nuove, mai prima tentate).

Il dirigente oggi, sostiene Hubert Jaoui, ha due missioni ugualmente importanti: conservare e innovare. Paradossalmente le tecniche della creatività possono essere molto utili sia per completare le procedure che assicurano il normale funzionamento di un'organizzazione, sia per escogitare i mezzi perché possa operare con la massima efficacia, evitando le trappole della routine e dell'adagiarsi in una meccanica ripetitività.

Hubert Jaoui ci offre in questo libro un "seminario" sulla creatività, diviso in due parti:

1. conoscenza del problema, in cui sintetizza i principi-base dell'impiego della creatività in azienda: non più elemento caratteristico di alcune funzioni (la pubblicità, ecc.) ma atteggiamento ed abilità che deve essere proprio dell'intera organizzazione. La trattazione è completata dall'illustrazione di una serie di tecniche per sviluppare la creatività nella soluzione di problemi e dall'illustrazione, con esempi, di applicazioni specifiche della creatività all'organizzazione.

2. la seconda parte, applicazioni pratiche, comprende invece 13 esercizi che consentono ad ognuno di sviluppare la propria intelligenza creativa e la propria abilità di comunicare in modo creativo.

Hubert Jaoui è presidente di GIMCA a Parigi e di HJ International in Italia, società di consulenza operanti in Europa e in altri continenti che annovera tra i propri clienti note imprese e amministrazioni pubbliche. E' autore di diversi volumi ed è considerato un pioniere nei campi del marketing, dell'innovazione e della comunicazione.


Enrico Auteri, Prefazione-Come usare questo manuale di formazione
Parte I. Conoscenza del problema
La creatività in azienda ai giorni nostri
(Dal caos all'eccellenza; Le condizioni dell'innovazione; Novità e resistenza al cambiamento; Aprirsi al mondo attraverso la creatività; Un nuovo stile di direzione; Diventare animatori creativi; Lavoro e formazione; Reinventare il lavoro attraverso la creatività e il piacere)
La creatività: attitudine e procedimenti
(L'attitudine creativa; Promuovere l'intelligenza divergente; Creatività e doppio cervello; Ridare la parola all'inconscio; Realizzare la sintesi tra la parola e l'immagine: dalla metafora alla mappa mentale; Creatività collettiva e individuale; Le logiche della scoperta; Imparare: un fatto di strategia)
Il metodo PAPSA
(Le cinque tappe: Percezione - Analisi - Produzione - Selezione - Applicazione; A ciascuno il PAPSA che può permettersi)
Le applicazioni specifiche della creatività all'organizzazione
(La creatività applicata al marketing; I contributi della creatività alla creazione di una marca; I contributi della creatività al marketing mix; I vantaggi della ricerca creativa integrata; Il modello Elf; Il metodo Istantest; Creatività e vendita: i nuovi alleati; Apporto del PAPSA al venditore per la conduzione di una trattativa; Stage di creatività e dinamizzazione del venditore; Marketing e vendita: il ponte creativo; Lanciare con successo un progetto d'impresa; Innovazione = creatività + comunicazione; Un modello pragmatico: MBI; Management By Innovation; La pratica del "tutoring" come molla d'innesco della creatività; Una nuova specie di animatori di ricerca creativa; Direttore d'orchestra, allenatore e ostetrico; Esemplare, attento, umile; Sensibile, provocatore, rassicurante)
Parte II. Applicazioni pratiche
Esercizi e loro correzione
Modello di programma di seminario
Cosa è cambiato dalla prima edizione?

(I quattro livelli di creatività; L'effetto magico della creatività; Alcune realizzazioni recenti; Il laboratorio di Archimede di Granarolo; Ciclone e Toscanini al servizio dell'informatica; Fiat Imago; Tornado al servizio dell'innovazione commerciale; Informatici creativi; Createca, per le persone e per le società).

Contributi:

Collana: Formazione permanente

Argomenti: Creatività

Potrebbero interessarti anche