E tu giochi?

La valutazione del gioco simbolico in età evolutiva: l'Affect in Play Scale

Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 410,      1a edizione  2016   (Codice editore 1229.4)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

E tu giochi? La valutazione del gioco simbolico in età evolutiva: l'Affect in Play Scale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891729828

In breve

Le autrici propongono la validazione italiana dell’APS in un vasto campione di bambini di età compresa tra i quattro e i dieci anni, con l’obiettivo di fornire al professionista, allo specializzando e allo studente uno strumento per il play assessment dotato di dati normativi e di profili di funzionamento in grado di supportare lo psicologo nella valutazione dello sviluppo cognitivo e affettivo del bambino.

Presentazione del volume

L'Affect in Play Scale (APS) è uno strumento ideato per valutare il gioco simbolico (o di finzione) e si propone come "finestra sullo sviluppo" per la valutazione delle funzioni cognitive e affettive del bambino in età prescolare e della scuola primaria.
Nell'area dell'assessment in età evolutiva era sentita da tempo la necessità di strumenti evidence-based fondati sul gioco per la valutazione del funzionamento psicologico. Con l'APS, ideato da Sandra Russ - co-autrice di questo volume - si compie dunque una svolta teorico-metodologica in quanto si costruisce una delle poche misure basate su un esplicito modello operazionale teorico, valide ed empiricamente fondate.
Le autrici propongono qui la validazione italiana dell'APS in un vasto campione di bambini di età compresa tra i quattro e i dieci anni, con l'obiettivo di fornire al professionista, allo specializzando e allo studente uno strumento per il play assessment.
Lo strumento fornisce dati normativi e profili di funzionamento in grado di supportare lo psicologo nella valutazione dello sviluppo cognitivo e affettivo del bambino attraverso l'osservazione della più semplice delle attività così come nella valutazione di programmi di prevenzione e/o di intervento per il monitoraggio dei progressi nel gioco e delle funzioni ad esso connesse. Una parte del volume è inoltre dedicata a esemplificazioni cliniche che consentono di integrare le componenti normative con un'interpretazione idiografica del funzionamento del bambino.

Claudia Mazzeschi, psicologa, Ph.D., è professore straordinario di Psicologia Dinamica presso l'Università di Perugia.
Silvia Salcuni, psicologa, psicoterapeuta, è ricercatrice di Psicologia Dinamica presso l'Università di Padova.
Daniela Di Riso, psicologa, è ricercatrice di Psicologia Dinamica presso l'Università di Padova.
Daphne Chessa, psicologa, è dottore di ricerca in Scienze Umane e della Formazione.
Elisa Delvecchio, psicologa, è ricercatrice di Psicologia Dinamica presso l'Università di Perugia.
Adriana Lis, psicologa, psicoterapeuta, è professore ordinario presso l'Università di Padova.
Sandra Russ, psicologa, psicoterapeuta, è professore ordinario presso la Case Western Reserve University di Cleveland (USA).

Indice

Giorgio Caviglia, Presentazione
Sandra Russ, Prefazione
Sandra Russ, Introduction
Introduzione al volume
Claudia Mazzeschi, Silvia Salcuni, Livia Buratta, Sandra Russ, Il gioco: definizioni e teorie
(Il gioco: attività "semplicemente" complessa; Alcune possibili definizioni; Oltre le differenze: le caratteristiche comuni; Prospettive teoriche nello studio del gioco; Alcune teorie sul gioco; Alcune considerazioni: dalle teorie alla metodologia di studio del gioco in ambito cognitivo e psicodinamico)
Silvia Salcuni, Claudia Mazzeschi, Chiara Pazzagli, Veronica Raspa, Sandra Russ, L'acquisizione e il consolidamento del gioco simbolico anche in relazione ad altre competenze
(Classificazione del gioco; Dal gioco esploratorio-funzionale al gioco simbolico; Il gioco simbolico: possibili definizioni e declinazioni; Origini del gioco simbolico: tra aspetti maturazionali e contestuali; Gioco simbolico e altre competenze)
Daniela Di Riso, Adriana Lis, Silvia Salcuni, Sandra Russ, Claudia Mazzeschi, Il contributo di Sandra Russ: il modello teorico-metodologico e l'Affect in Play Scale (APS)
(L'originalità e l'importanza del contributo di Sandra Russ; Il modello teorico di Sandra Russ; Gli strumenti esistenti per la valutazione del gioco simbolico; L'Affect in Play Scale (APS); L'Affect in Play Scale-Preschool Version (APS-P))
Daphne Chessa, Daniela Di Riso, Elisa Delvecchio, L'Affect in Play Scale (APS): descrizione, play task, materiale, istruzioni, manuale per lo scoring
(L'Affect in Play Scale (APS): il compito di gioco (play task) e il materiale; L'ambiente; Somministrazione: la consegna e istruzioni; Protocolli nulli o non classificabili; La trascrizione; Lo scoring: categorie cognitive; Lo scoring: categorie affettive)
Daphne Chessa, Daniela Di Riso, Elisa Delvecchio, Adriana Lis, L'Affect in Play Scale-Preschool Version (APS-P): descrizione, play task, istruzioni, manuale per lo scoring
(L'Affect in Play Scale-Preschool Version (APS-P); Il compito di gioco (play task) e il materiale; L'ambiente; Somministrazione: la consegna e istruzioni; Protocolli nulli o non classificabili; La trascrizione; Lo scoring)
Silvia Salcuni, Diana Mabilia, Claudia Mazzeschi, Elisa Delvecchio, Dati normativi e risultati
(La raccolta dei dati: procedura; Analisi dei dati; Risultati APS; Risultati APS-P; Risultati APS e APS-P: correlazioni e differenze)
Elisa Delvecchio, Daphne Chessa, Chiara Bianco, Profili APS
(Variabili cognitive; Variabili affettive)
Profili APS-P
(Livelli di gioco; Variabili cognitive; Variabili affettive)
Adriana Lis, Daniela Di Riso, Diana, Mabilia, Nuovi sviluppi per la valutazione dell'Affect in Play Scale: le Brief Versions (APS-BR) e la Interpersonal Themes in Play Scale (ITPS)
(Le Brief Versions: introduzione; L'Affect in Play Scale-Preschool-Brief Rating Version (APS-P-BR); La Interpersonal Themes in Play Scale (ITPS) di Larissa Niec)
Adriana Lis, Daniela Di Riso, Claudia Mazzeschi, Applicazioni dell'APS e casi clinici
(Introduzione; Applicazioni della scala nelle sue varie versioni; L'uso del gioco in una consultazione collaborativa (CA); L'applicazione dell'APS tra assessment e intervento: il caso di Sara; L'applicazione di adattamenti dell'Affect in Play Scale al processo terapeutico)
Sandra Russ, Sviluppare le abilità di gioco: una risorsa per il bambino
(Introduzione; Migliorare le abilità di gioco e la creatività; Sviluppo di un intervento breve basato sul gioco per bambini della scuola primaria: uno studio pilota; Gruppi a cui veniva proposto l'intervento; Risultati; Studio su un intervento di gioco seguendo il protocollo perfezionato; Intervento in età prescolare; L'utilizzo del gioco come aiuto per i bambini nella risoluzione dei problemi e nella gestione delle emozioni; Raccomandazioni pratiche per facilitare il gioco simbolico; Conclusioni)
Conclusioni
Appendici
(Tabelle APS; Tabelle APS-P; Tabelle APS e APS-P; Griglie di codifica APS e APS-P)
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità