San Marcellino: senza dimora nella città in trasformazione

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2017   (Codice editore 1563.58)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

San Marcellino: senza dimora nella città in trasformazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Un utile strumento per chi si trova quotidianamente a operare con persone senza dimora, ma anche per tutti coloro che intendono avvicinarsi e conoscere una realtà ancora in gran parte socialmente invisibile. I saggi contenuti nel volume ci aiutano a comprendere meglio le persone che si rivolgono a San Marcellino, a entrare nelle loro storie, anche per trarne un insegnamento personale, e ad ampliare lo sguardo sulla realtà sociale italiana.

Utili Link

Sociologia Urbana e Rurale Recensione (di Paolo Lacarpia)… Vedi...
Aggiornamenti sociali Recensione (di Francesco Cambiaso)… Vedi...

Presentazione del volume

A partire dalla trentennale esperienza di lavoro con persone senza dimora a San Marcellino, nella città di Genova, il volume intende mantenere aperto uno spazio di riflessione su questa condizione di vita. I diversi autori si interrogano su chi sono oggi le donne e gli uomini che la vivono, ne descrivono i cambiamenti intervenuti nel tempo e, soprattutto, riflettono su come tale presenza interpelli chi opera in questo ambito del lavoro sociale.
Così, ancora una volta, i volti che si affacciano alle porte di San Marcellino si sono fatti occasione di un tentativo di comprensione del nostro mondo, di come viviamo, giacché convivenza, collettività e comunità non possono più essere date per scontate.
I saggi contenuti in questo volume ci aiutano a comprendere meglio le persone che si rivolgono a San Marcellino, a entrare nelle loro storie, anche per trarne un insegnamento personale, e ad ampliare lo sguardo sulla realtà sociale italiana.
Il testo è un utile strumento per chi si trova quotidianamente a operare con persone senza dimora, ma anche per tutti coloro che intendono avvicinarsi e conoscere una realtà ancora in gran parte socialmente invisibile.

Maurizio Bergamaschi
insegna Sociologia dei servizi sociali di territorio e Sociologia delle migrazioni presso la Scuola di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Bologna. Svolge attività di ricerca in particolare sui processi di esclusione sociale e di impoverimento in ambiente urbano.

Danilo De Luise
, operatore sociale e mediatore, dal 1987 lavora con le persone senza dimora presso l'Associazione e la Fondazione San Marcellino di Genova dove ha ricoperto vari incarichi e dal 1998 è responsabile dei servizi alla persona e delle attività culturali. Nel 2005 con altri operatori sociali genovesi ha fondato il Circolo di Studio sul Lavoro sociale Oltre il Giardino. Nell'ambito del lavoro sociale con le persone senza dimora, ha sviluppato e coordinato progetti europei con partenariati internazionali, pubblicato saggi e articoli su libri e riviste del settore.

Indice

p. Nicola Gay S.J., Presentazione
Danilo De Luise, Introduzione
Maurizio Bergamaschi, Trent'anni dopo. Persone senza dimora a San Marcellino, Genova
Laura Leone, Di che cosa parliamo quando parliamo di casa
Gabriele Verrone, Luca Bertola, Uno sguardo dalla pronta accoglienza
Équipe di Comunicazione e Attività Sociale e Politica della Fondazione ARRELS, La Fondazione ARRELS di Barcellona
Paolo Teani, Forme di povertà nelle città della crisi
Michele Corioni, L'essenza mediatrice del senza dimora. Contributi alla ricerca di una dimora per i diritti
Danilo De Luise, Carlo Dellacasagrande, I diritti degli altri
Giacomo Costa S.J., Postfazione
Gli autori.