Invecchiamento demografico e organizzazione sociale del lavoro

Percorsi individuali, policy pubbliche e prassi manageriali

Autori e curatori
Contributi
Laura Zanfrini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2019   (Codice editore 1529.2.142)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Invecchiamento demografico e organizzazione sociale del lavoro. Percorsi individuali, policy pubbliche e prassi manageriali
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891793805
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891796288
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Discutere di lavoro in età avanzata significa analizzare il contributo che le generazioni più anziane possono ancora offrire allo sviluppo delle società europee, tenendo conto delle opportunità e dei rischi connessi al prolungamento delle carriere di lavoro. Si tratta di un tema ampio e sfaccettato che richiede l’adozione di approcci di studio comprensivi che considerino i diversi livelli implicati dalla discussione.

Presentazione del volume

Nei decenni a venire la grande parte dei mercati del lavoro europei si troverà ad affrontare le conseguenze della seconda transizione demografica, processo che comporta la riduzione della quota di popolazione in età attiva e, entro questa quota, la crescita del peso relativo assunto dal gruppo degli individui più anziani che sono nella fase finale della loro carriera. In tale scenario, il tema del lavoro degli anziani è divenuto centrale nella discussione intorno ai modi possibili per affrontare gli esiti della transizione in corso. Discutere di lavoro in età avanzata significa analizzare il contributo che le generazioni più anziane possono ancora offrire allo sviluppo delle società europee, tenendo conto delle opportunità e dei rischi connessi al prolungamento delle carriere di lavoro. Si tratta di un tema ampio e sfaccettato che richiede l'adozione di approcci di studio comprensivi che considerino i diversi livelli implicati dalla discussione.
Il volume si propone di rispondere a questo richiamo ad adottare sguardi comprensivi nello studio degli esiti del processo di invecchiamento demografico e delle strategie per una loro efficace gestione, focalizzandosi sugli approcci teorici e sulle ricerche empiriche che hanno esplorato il tema del lavoro in età anziana e della transizione al pensionamento assumendo un approccio multilivello. Si propone, specificamente, di fornire le basi teoriche e concettuali per affrontare lo studio dell'invecchiamento della popolazione lavorativa e del lavoro in età anziana analizzando non soltanto il livello micro-individuale - delle biografie - e macro-istituzionale - dei contesti socio-economici - ma anche quello meso-sociale delle organizzazioni di lavoro, spesso trascurato dagli studi in questo ambito.

Emma Garavaglia
è dottore di ricerca in Scienze organizzative e direzionali. Ha collaborato con il Centro WWELL (Welfare, Work, Enterprise, Lifelong Learning), afferente al Dipartimento di Sociologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, nell'ambito di progetti di ricerca sui temi dell'invecchiamento e del lavoro. Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Indice

Laura Zanfrini, Presentazione
Introduzione
L'approccio del corso di vita allo studio dei percorsi di fine carriera
(La sociologia del corso di vita; Il paradigma del corso di vita applicato allo studio dei percorsi di fine carriera e transizione al pensionamento; Caratteristiche individuali, legami sociali e percorsi di fine carriera)
Percorsi di fine carriera, life-course policy e contesti istituzionali
(Corso di vita nella prospettiva della comparazione internazionale; Lo studio dei percorsi di carriera dalla prospettiva life-course policy, Gli studi comparativi sui percorsi di fine carriera e di transizione al pensionamento)
Il ruolo delle organizzazioni di lavoro: introduzione di un livello messo nello studio dei late-career pattern
(Invecchiamento demografico dalla prospettiva delle organizzazioni di lavoro; Un'introduzione alla disciplina dell'age management; Gestione dell'età nelle organizzazioni di lavoro e impatti sulle scelte individuali di fine carriera; Strategie e pratiche d'impresa alla luce dei contesti macro-istituzionali di riferimento: l'approccio neoistituzionalista allo studio delle organizzazioni; Istitutional work e pratiche di gestione dell'età nelle organizzazioni di lavoro
Riflessioni conclusive
Riferimenti bibliografici