Adolescenti autori di reato

Il percorso psico-sociale in ambito istituzionale

Contributi
Marisa Milesi, Joseph Moyersoen, Gabriella Sabbioneda, Nicoletta Zambotti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 130,      1a edizione  2019   (Codice editore 1130.347)

Adolescenti autori di reato. Il percorso psico-sociale in ambito istituzionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891788733
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891798183
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume nasce dall’elaborazione di un modello concreto di intervento sia psicologico che sociale effettivamente esistente, costruito, applicato e in costante evoluzione, nel Servizio del Comune di Milano dedicato ai minorenni autori di reato che non sono sottoposti a misure restrittive della libertà. Un’esperienza quasi unica sul territorio nazionale, che vuole accrescere la capacità di lettura di tutti (operatori, genitori, adulti) dei reati in adolescenza.

Presentazione del volume

Il testo nasce dall'elaborazione di un modello concreto di intervento sia psicologico che sociale effettivamente esistente - costruito, applicato e in costante evoluzione - nel Servizio del Comune di Milano dedicato ai minorenni autori di reato che non sono sottoposti a misure restrittive della libertà. Tale esperienza, nata nel 1989 a seguito della normativa che ha coinvolto gli Enti Locali in questa materia, è quasi unica sul territorio nazionale.
Il volume, con un orientamento multidisciplinare e un taglio operativo, presenta l'approfondimento e la sistematizzazione, tramite il modello organico qui proposto, di percorsi realmente applicabili in diversi contesti organizzativi di servizio sociale con competenza in materia penale minorile: è dunque una linea operativa, un supporto metodologico e strumentale per il singolo operatore, sia esso psicologo che assistente sociale o educatore, per avvicinarsi al lavoro nei servizi specialistici o di base finalizzati ad accompagnare gli adolescenti autori di reato, o semplicemente trasgressivi, insieme ai loro genitori.
Per i genitori e i ragazzi coinvolti il trattamento proposto e articolato nel testo è una realtà che si colloca in un momento di estrema vulnerabilità, ma che, proprio per questo, è anche di estrema e potente mobilitazione di energie e possibilità di apprendimenti interni e comportamentali per un riorientamento costruttivo del percorso di crescita, tramite relazioni professionali, informali, singole o collettive, rigeneranti sia per il figli che per i genitori.

Claudia Cavazza, assistente sociale, attuale Coordinatrice tecnico metodologica del Servizio Minori sottoposti a procedimento penale del Comune di Milano, si è occupata in particolare di percorsi di sostegno alla coppia genitoriale e progetti di recupero psico-socio-educativo degli adolescenti denunciati senza misure limitative della libertà su mandato del Tribunale per i Minorenni.

Roberta Perduca, psicologa-psicoterapeuta a indirizzo psicoanalitico, si occupa da oltre venticinque anni degli adolescenti e delle loro famiglie all'interno dei servizi pubblici e nel privato. Referente tecnico scientifico del Servizio Minori sottoposti a procedimento penale del Comune di Milano, svolge anche il ruolo di supervisore clinico della casistica afferente al Servizio.

Silvia Zandrini, assistente sociale specialista, lavora nel sistema di promozione, protezione e tutela dei diritti dei soggetti minori di età per l'ente pubblico. È responsabile per il Comune di Milano del coordinamento dei servizi sociali di secondo livello e specialistici di diversa natura, dal coordinamento affidi familiari al servizio Spazio Neutro, dal servizio penale al servizio di mediazione familiare per l'accompagnamento alle responsabilità e corresponsabilità dei figli nei genitori conflittuali o nelle famiglie in trasformazione.

Indice

Joseph Moyersoen, Prefazione
Introduzione. Modelli teorici e metodologia
(Il lavoro sociale e i modelli di riferimento; Il percorso psicologico e i modelli di riferimento; Gabriella Sabbioneda, Riferimenti legislativi nell'ambito del procedimento penale minorile)
Parte I. Fasi del processo di lavoro
Fase 1. Azioni preliminari e avvio dell'intervento
(Azioni preliminari all'intervento; L'incarico istituzionale e l'avvio del percorso con Francesco e la sua famiglia)
Fase 2. Il trattamento con l'adolescente e la sua famiglia
(La convocazione in ambito coatto; I primi contatti con la famiglia di Francesco; Il primo colloquio; Il primo appuntamento con Francesco e la sua famiglia; Gabriella Sabbioneda, Conclusione del primo colloquio e ipotesi di prosecuzione dell'intervento; La prosecuzione dell'intervento con Francesco e la madre; L'intervento dell'assistente sociale nel trattamento con la famiglia; Il lavoro sociale con la madre; L'intervento dello psicologo con l'adolescente; La consultazione con Francesco)
Fase 3. Il colloquio di restituzione con l'adolescente e la famiglia
(Il colloquio di restituzione con Francesco e la madre)
Fase 4. La relazione psicosociale per l'Autorità Giudiziaria
(La relazione psico-sociale)
Fase 5. Prosecuzione o sospensione dell'intervento?
Fase 6. "L'assistenza affettiva e psicologica del minore" all'interno dell'Udienza
(Nicoletta Zambotti, Esiti dell'Udienza; L'udienza di Francesco presso il Tribunale per i Minorenni)
Fase 7. Marisa Milesi, Il percorso riabilitativo di Messa alla Prova
(La Messa alla Prova di Francesco; La conclusione del percorso di Messa alla Prova di Francesco)
Marisa Milesi, Il gruppo dei genitori quale strumento di sostegno alla funzione genitoriale. Un'esperienza nel Comune di Milano
(La costituzione del gruppo genitori; La fase iniziale; Il ruolo del conduttore; L'ingresso della madre di Francesco nel gruppo dei genitori; La fase centrale; La partecipazione della madre di Francesco al gruppo dei genitori; La fase conclusiva; La madre di Francesco e la fase conclusiva del gruppo; Considerazioni conclusive e ultimo incontro di un gruppo; L'ultimo incontro di un gruppo di genitori)
Bibliografia
Riferimenti legislativi
Le Autrici.







  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità