La ricerca sociale nello spazio digitale

Contributi
Emanuele Alfano, Emiliano del Gobbo, Fiorenza Deriu, Roberta Di Risio, Simone Di Zio, Domenica Fioredistella Iezzi, Ilaria Primerano, Annarita Ricci, Vanessa Russo, Annalina Sarra, Alice Tontodimamma, Maria Prosperina Vitale, Pierluigi Vitale
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 262,      1a edizione  2019   (Codice editore 268.2)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La ricerca sociale nello spazio digitale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791238

In breve

Il volume ha l’obiettivo di addivenire a una definizione teorica e operativa del campo del Social Data Science, secondo una prospettiva sociologica e attraverso apporti multidisciplinari. Il libro offre al lettore gli strumenti per interpretare lo spazio digitale, arrivando a un’introduzione operativa al nuovo paradigma del Social Data Science, ed entra poi nello specifico dei segmenti di ricerca e delle applicazioni tipiche della Computational Social Research.

Presentazione del volume

La nascita delle reti di comunicazione elettronica, Internet e lo sviluppo esponenziale del Web definiscono un nuovo spazio di azione sociale che produce una enorme quantità di dati: lo spazio digitale. La dimensione virtuale si inserisce nella quotidianità di ognuno di noi in modi e momenti diversi della giornata e si traduce in una continua e costante produzione di tracce del comportamento umano, i Big Data. Questi dati spontanei costituiscono per lo scienziato sociale una fonte inesauribile di materiale di ricerca. Se il sistema dei Big Data non è considerabile come un mero database ma rappresenta le tracce dell'azione umana, dell'interazione tra persone, ed è espressione di mutamento sociale, diviene fondamentale il ruolo del contributo sociologico non solo nella fase di interpretazione dei risultati, ma già a monte, nel processo di ideazione della ricerca, nella valutazione dei dati e nell'analisi. In questo contesto nasce il progetto del volume, che ha l'obiettivo di addivenire a una definizione teorica e operativa del campo della Social Data Science, secondo una prospettiva sociologica e attraverso apporti multidisciplinari.
Il libro è strutturato in tre parti: la prima, di introduzione teorica e metodologica, offre al lettore gli strumenti per interpretare lo spazio digitale e lo guida all'interno del nuovo paradigma della Social Data Science; la seconda parte entra nello specifico dei segmenti di ricerca e delle applicazioni tipiche della Computational Social Research; la terza focalizza l'attenzione sugli aspetti giuridici, etici e deontologici della ricerca sociale con i Big Data.

Mara Maretti è professoressa di Sociologia presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali e coordinatrice del Computational Social Research Lab dell'Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara.

Lara Fontanella è professoressa di Statistica presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali dell'Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara.

Indice

Mara Maretti, Lara Fontanella, Introduzione alla ricerca sociale nello spazio digitale
Parte I. Spazio digitale e logica della ricerca
Roberta Di Risio, Introduzione ai media digitali
(Introduzione; I media digitali come strumenti di socializzazione e d'inclusione nella Società dell'Informazione; Media digitali e utente: uno sguardo sociologico; Brevi conclusioni; Bibliografia; Sitografia)
Vanessa Russo, Lo spazio digitale
(Lo spazio digitale: l'artefatto tecnologico dentro l'artefatto tecnologico; Storia ed evoluzione dello spazio digitale; Ambienti e strutture di comunicazione nello spazio digitale; L'economia dei dati; Bibliografia)
Mara Maretti, Riflessioni metodologiche sulla ricerca sociale nello spazio digitale
(Introduzione; Digitalizzazione della società: la vita tra online e offline; Sfide metodologiche della ricerca sociale nello spazio digitale; Conclusioni: pro e contro dell'uso dei mega dati nella ricerca sociale; Bibliografia)
Parte II. Metodi, strumenti e applicazioni
Emiliano del Gobbo, Alice Tontodimamma, Annalina Sarra, Lara Fontanella, La classificazione supervisionata di documenti testuali
(L'importanza del text mining; La text classification; Il processo di text classification; Il pre-processing; Alcuni algoritmi di classificazione supervisionata; La classificazione automatica di post contenenti odio; Bibliografia)
Pierluigi Vitale, Ilaria Primerano, Maria Prosperina Vitale, Social Big Data e Network Analysis Tools
(Introduzione; Social Big Data, social media e social network: aspetti definitori; Il dato relazionale e i social network. Un approccio di rete; Brevi note conclusive; Bibliografia)
Simone Di Zio, Sistemi GIS e social network
(I Sistemi di Informazione Geografica; Come i dati geografici hanno rivoluzionato le reti sociali; Bibliografia)
Domenica Fioredistella Iezzi, Social Media Analytics e creazione di conoscenza: le tappe di un'analisi sperimentale su Twitter
(Introduzione; L'era dei social media; Le tappe di un'analisi quantitativa su Twitter; Big Data, social media e business: un'analisi esplorativa su Twitter; Bibliografia)
Fiorenza Deriu, Emanuele Alfano, Analisi reputazionale di due brand competitor nell'Alta Velocità: un'analisi automatica dei tweet dei clienti di Frecciarossa e Italo
(Introduzione; Lo scopo di questo studio; Metodi, dati e tecniche di analisi; La forza dei brand; Gli hashtag: le etichette tipiche di Twitter; Le peculiarità distintive dei due brand attraverso le strategie di comunicazione; La brand awareness e la specificità del linguaggio; Social Network Analysis: comprendere i flussi comunicativi; Conclusioni; Bibliografia)
Parte III. Etica, deontologia e protezione dei dati personali
Annarita Ricci, Trattamento di dati personali e tutela dell'interessato. Alcune riflessioni sulla complessa natura del diritto all'autodeterminazione informativa
(Il diritto alla protezione dei dati personali nell'impianto del Regolamento (UE) n. 2016/679; Il diritto alla protezione dei dati personali quale "diritto composito". Le prerogative riconosciute all'interessato: una ricostruzione di sintesi; Il diritto alla protezione dei dati personali quale "diritto disponibile". Il mandato post mortem exequendum; Bibliografia
Mara Maretti, Vanessa Russo, Riflessioni etiche e deontologiche sulla ricerca sociale nello spazio digitale
(Introduzione; Che cos'e l'Internet Research?; Association of Internet Researchers; IRE 2.0 e IRE 3.0: presupposti, domande, problemi, procedure per l'acquisizione, l'analisi, la conservazione e la diffusione dei dati; Il consenso informato nella ricerca sociale nello spazio digitale; Il pluralismo etico e le nuove sfide dell'Artificial Intelligence; Algoritmi e ricerca sociale: questioni etiche; Conclusioni; Bibliografia)
Gli Autori.