Emozioni in terapia

Stefan G. Hofmann

A cura di: Nicola Maffini

Emozioni in terapia

Dalla scienza alla pratica

In questo libro l’autorevole ricercatore e clinico Stefan G. Hofmann spiega in modo chiaro e accessibile come funzionano le emozioni, cosa le influenza e come possono arrivare a causare sofferenza. I clinici saranno guidati passo passo nella comprensione delle più recenti ricerche scientifiche e degli strumenti volti ad aiutare i propri clienti, indipendentemente dalla diagnosi, ad acquisire strategie di consapevolezza e di regolazione emotiva, così da incrementare le emozioni positive e il raggiungimento della propria felicità.

Printed Edition

30.00

Pages: 208

ISBN: 9788891799562

Edition: 1a edizione 2020

Publisher code: 1161.24

Availability: Discreta

Pages: 208

ISBN: 9788835103097

Edizione:1a edizione 2020

Publisher code: 1161.24

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Pages: 208

ISBN: 9788835103745

Edizione:1a edizione 2020

Publisher code: 1161.24

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: ePub con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Se le parole sono lo strumento della psicoterapia le emozioni ne sono il fine.
Le emozioni pervadono tutto ciò che facciamo e tutto ciò che possediamo: ogni oggetto che acquistiamo, ogni esperienza che facciamo, ogni obiettivo che raggiungiamo sono accompagnati da un piacere edonistico dato dalle emozioni positive.
Le emozioni sono il motore delle nostre azioni. Già nel 1953 in "Science and Human Behavior" B.F. Skinner affermava che i campi della motivazione e dell'emozione sono così vicini quasi da sovrapporsi: il nostro organismo brucia letteralmente di passioni e trasforma le energie prodotte in azioni e impegno.
Le emozioni sono la direzione della nostra vita. Come una stella polare, guidano le nostre scelte, riempiendo di valore e di significato ciò che viviamo e determinando i due moti principali dell'esistenza: l'avvicinamento, l'andare verso, e l'evitamento, l'andare via da.
Se le emozioni possono essere fonte di vita, allo stesso possono diventare distruttive quando si trasformano in sofferenza e disturbi emotivi.
In questo libro l'autorevole ricercatore e clinico Stefan G. Hofmann spiega in modo chiaro e accessibile come funzionano le emozioni, ciò che le influenza e come possono arrivare a causare sofferenza. I clinici saranno guidati passo passo nella comprensione delle più recenti ricerche scientifiche e degli strumenti volti ad aiutare i propri clienti, indipendentemente dalla diagnosi, ad acquisire strategie di consapevolezza e di regolazione emotiva, così da incrementare le emozioni positive e il raggiungimento della propria felicità.
Partendo dalla prospettiva cognitivo-comportamentale più classica fino ai più recenti sviluppi della mindfulness e delle terapie di terza generazione e alle evidenze neurobiologiche, questo libro è un lucido e magistrale esempio di come ricerca scientifica e pratica clinica possano fondersi armoniosamente per migliorare la comprensione e il trattamento di un'ampia gamma di disturbi emotivi.

Stefan G. Hofmann, psicologo clinico e ricercatore presso il Department of Psychological and Brain Sciences dell'Università di Boston, dove dirige lo Psychotherapy and Emotion Research Laboratory (PERL). È uno dei più autorevoli esperti di terapia cognitivo-comportamentale. Ha studiato i processi coinvolti nella genesi e nel trattamento dei principali disturbi emotivi, in particolare dell'ansia, pubblicando più di trecento articoli scientifici e più di venti libri sull'argomento.

Nicola Maffini, Presentazione dell'edizione italiana
Steven C. Hayes,
Prefazione
Introduzione
La natura delle emozioni
(Definizione di emozione; Le emozioni primarie; Le caratteristiche delle emozioni; Affezione versus emozione; Il nucleo emotivo; Confronto tra emozioni positive e negative; La funzione delle emozioni; La dicotomia tra innato e appreso; La metaesperienza delle emozioni; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Differenze individuali
(Livelli di differenze individuali; Il contesto culturale; Diatesi; Gli stili emozionali; La disregolazione delle emozioni negative: ruminazione, rimuginio e preoccupazione; Le emozioni positive; Disturbi emotivi; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Motivazione ed emozione
(La relazione tra motivazione ed emozione; I comportamenti motivati; Confronto tra motivazioni di approccio e di evitamento; Desiderio o piacere; L'attivazione comportamentale; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Il Sé e l'autoregolazione
(La struttura del sé; L'autoconsapevolezza; Sviluppo del sé; Il sé e le emozioni; Il sé, la ruminazione e la preoccupazione; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
La regolazione emotiva
(Definire la regolazione emotiva; Regolazione emotiva e strategie di coping; La regolazione emotiva intrapersonale; La regolazione emotiva interpersonale; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Valutazione e rivalutazione
(L'approccio cognitivo-comportamentale; Valutazione disfunzionale; Tecniche di rivalutazione; Schemi disfunzionali; Rivalutazione ed emozioni; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Emozioni positive e felicità
(Definire le emozioni positive e la felicità; Il contesto storico; Affettività positiva non implica assenza di affettività negativa; Misurare le emozioni positive e la felicità; Prevedere le emozioni negative e la felicità; Mente distratta, mente infelice; Mindfulness; Sedersi e respirare consapevolmente; Mangiare consapevolmente; Meditazione della gentilezza amorevole e della compassione; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Neurobiologia delle emozioni
(I sistemi neurobiologici delle emozioni; La neurobiologia della regolazione emotiva; I circuiti dell'empatia; Differenze individuali in neurobiologia; Conclusioni; Sintesi dei punti clinicamente rilevanti)
Appendice I. Strumenti generali di autovalutazione
Appendice II. Rilassamento muscolare progressivo
Appendice III. La scrittura espressiva
Bibliografia.

Contributors: Steven C. Hayes

Serie: Pratiche comportamentali e cognitive

Subjects: Psychopathology and Clinical Psychology - Cognitivism, Constructivism

Level: Books for clinical Psychologists, Psychotherapists

You could also be interested in