Manuale di psicologia dell'emergenza

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 286,      2a edizione, aggiornata e ampliata  2020   (Codice editore 1240.1.80)

Manuale di psicologia dell'emergenza
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835108221

In breve

La psicologia dell’emergenza è un insieme di pratiche e di saperi utili a comprendere e sostenere le menti individuali e collettive che fronteggiano eventi potenzialmente distruttivi, prima, durante e dopo il loro manifestarsi. Il testo è un utile strumento non solo per chi desidera specializzare la propria formazione psicologica ma anche per i diversi professionisti dell’emergenza sanitaria, sociale e di protezione civile.

Presentazione del volume

Guerre, alluvioni, terremoti, violenze e pandemie continuano a seminare nel mondo traumi, ansie e incertezze. Nulla si è veramente trasformato dal punto di vista dei pericoli e delle minacce improvvise che creano quelli che vengono definiti "contesti psicologici emergenziali". È, invece, radicalmente cambiato il modo di pensare e affrontare le sfide poste dai contesti di crisi.
Anche la psicologia dell'emergenza ha avuto in questi ultimi anni uno sviluppo esponenziale: sono aumentati gli strumenti di protezione e di previsione dei rischi, la domanda di sicurezza e l'illusione di poter governare processi sistemici complessi e globali. È cresciuta anche la consapevolezza del ruolo che la mente ha nel prevedere, prevenire, gestire e riparare i danni causati dall'uomo, dalle tecnologie o dalla natura. È quindi cambiata profondamente la richiesta di psicologia in questo ambito: le competenze, le metodologie e le esperienze a cui fare riferimento.
Il volume, in questa nuova edizione aggiornata e ampliata rispetto a quella del 2009, si ripropone come un punto di riferimento fondamentale per quanti desiderano una mappa ben articolata per orientarsi e una fonte ricca di indicazioni metodologiche operative. In quest'ottica, dopo aver descritto gli strumenti concettuali utili per pensare l'azione e comprendere i complessi fenomeni psicologici che si intrecciano nei contesti d'emergenza, vengono presentati strumenti e metodologie efficaci per aiutare vittime e sopravvissuti e per proteggere la salute mentale di chi è chiamato a soccorrere.
Il testo è un utile strumento per chi desidera specializzare la propria formazione psicologica e per tutti i professionisti dell'emergenza sanitaria, sociale e di protezione civile che vogliano riflettere sulle emozioni, i pensieri, le relazioni e le azioni di chi attraversa e sopravvive a contesti emergenziali.

Fabio Sbattella, psicologo e psicoterapeuta didatta, insegna Psicologia dell'emergenza e Psicologia clinica presso l'Università Cattolica di Milano. Responsabile dell'Unità di ricerca in Psicologia dell'emergenza e assistenza umanitaria presso la stessa Università, è stato coordinatore di progetti sul campo a seguito di incidenti, disastri e catastrofi in tutto il mondo. Tra le sue pubblicazioni per i nostri tipi: Fondamenti di psicologia dell'emergenza (2013); Persone scomparse. Aspetti psicologici dell'attesa e della ricerca (2016); con E. Mirarchi, Adolescenti in connessione. Un modello flessibile di presa in carico educativa (2018).

Indice

Introduzione alla nuova edizione
Mappe orientative
Emergenza come contesto
Saperi psicologici per l'emergenza
Tempi e livelli dei vissuti emergenziali
Parte I. Psiche ed emergenza
Percezione dei rischi e processi decisionali
La comunicazione dei rischi
Emozioni come nodo centrale
Stress e situazioni di emergenza
Trauma e dissociazione
Sfuggire al trauma: le risorse della resilienza
Memoria e sopravvivenza
Il ruolo della significazione, della cultura e dei gruppi
Parte II. Metodologie
Cosa fanno gli psicologi dell'emergenza
Psicologi dell'emergenza, soccorso sanitario ed interventi umanitari
Criteri guida per gli interventi psico-sociali in emergenza
Offrire sostegno psicologico
Comunicare prima e durante l'emergenza
Lutto e trauma: metodologie di intervento
Parte III. Esperienze
Costruire simulazioni
Terapia di un lutto traumatico
Un intervento psico-sociale di ampio respiro
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità