Il senso del lavoro

Tra impresa e arte

Contributi
Gabriele Gabrielli, Fabrizio Maimone, Riccardo Maiolini
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 142,      1a edizione  2020   (Codice editore 1073.9)

Il senso del lavoro Tra impresa e arte
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Nulla
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Ristabilire il senso del lavoro, come manifestazione dell’essere e dell’agire umano: è questa la sfida che il presente volume intende affrontare, rivolgendo lo sguardo ad alcune espressioni concrete di imprenditorialità e a quel terreno comune che può nascere dal dialogo con l’arte, in nome di una riscoperta della profonda aspirazione alla creazione, ancora prima e ancor di più, della semplice produzione.

Presentazione del volume

Formato tascabile.

Fine del lavoro, eccesso di lavoro, mancanza di lavoro: poche altre dimensioni sono oggi così centrali come il lavoro. Eppure, quanto spesso proprio il lavoro finisce per costituire altro dalla vita delle persone? In realtà, sebbene attraversando profonde e radicali trasformazioni, al lavoro è legata la dimensione della realizzazione personale e della felicità di ciascuno. Si tratta di una manifestazione dell'essere e dell'agire umano che la modernità ha ridotto al mero "utile" e che, invece, merita di essere riportata al centro dell'attenzione. È proprio questa la sfida che il presente volume intende affrontare, volgendo lo sguardo ad alcune espressioni concrete di imprenditorialità così come al dialogo che queste possono intessere con il mondo dell'arte, per evidenziare quel terreno comune caratterizzato dalla profonda aspirazione alla creazione, ancora prima e ancor di più, della semplice produzione.

Emmanuel Gabellieri è professore di filosofia della storia e filosofia dell'azione all'Université Catholique de Lyon e membro dell'Unità di Ricerca Confluence Sciences et Humanités. Dal 2016 è direttore del Centre de Recherche en Entrepreneuriat Social (CRESO). Tra le più recenti pubblicazioni: Penser le travail avec Simone Weil (Nouvelle Cité, 2017); Le phénoméne et l'entre-deux. Pour une metaxologie (Hermann, 2020).

Serena Meattini è phd in Scienze umane e si occupa di filosofia morale con particolare attenzione al pensiero francese contemporaneo. È autrice di varie pubblicazioni, tra cui: L'Europa e la crisi del moderno. Il pensiero di Rémi Brague (Studium, 2019); "Tra" reciprocità e gratuità. il dono di sé quotidiano: lavoro e arte (in M. Marianelli, "Entre". La filosofia oltre il dualismo metafisico, Città Nuova, 2020).

Indice

Gabriele Gabrielli, Riscoprire il senso del lavoro per cambiare l'impresa e far progredire la persona
Emmanuel Gabellieri, Senso del lavoro e nuove forme di impresa sociale
Serena Meattini, Arte e impresa. Il volto etico del lavoro
Fabrizio Maimone, Gabriele Gabrielli, Riccardo Maiolini, Appendice. L'imprenditorialità "dentro" e "fuori" l'impresa. Un progetto di ricerca
Note.