La società della vittimizzazione

Contributi
Margherita Carlini, Michele Cascavilla, Andrea Di Berardino, Giacomo Di Gennaro, Antonino Giorgi, Benedetta Girelli, Azra Hasani, Laura Miranda, Marco Monzani, Danilo Musso, Carlo Alberto Romano, Gilda Scardaccione, Ugo Terracciano
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 390,      1a edizione  2021   (Codice editore 1049.30)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La società della vittimizzazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835119562

In breve

Il volume intende affrontare la genesi e la dinamica dei principali processi di vittimizzazione che insistono in una società digitalizzata e soggetta a un rapido mutamento sociale, proponendo una lettura multidisciplinare, che ricomprenda le scienze sociologiche, giuridiche e psicologiche.

Presentazione del volume

Il volume intende affrontare la genesi e la dinamica dei principali processi di vittimizzazione che insistono in una società digitalizzata e soggetta ad un rapido mutamento sociale. Se è innegabile che la globalizzazione abbia favorito il prodursi di innumerevoli benefici per la popolazione mondiale, è altrettanto vero che la sua incontrollabile avanzata ha da un lato potenziato le tradizionali fattispecie criminali e, dall'altro, favorito lo strutturarsi di nuove categorie di reato, in grado di moltiplicare a dismisura gli eventi vittimizzanti.
Partendo dall'assunto che i profili vittimologici cambiano a seconda della reazione degli attori sociali, del contesto e del tempo in cui l'interazione si svolge, la sfida che la società è chiamata ad affrontare riguarda, innanzitutto, cercare di riservare alla vittima una attenzione appropriata, alimentando costantemente il dibattito intorno ad essa e garantendo una sempre più approfondita conoscenza degli aspetti eziologici e dinamici dei fenomeni di vittimizzazione. Considerando la non remota possibilità che chiunque, nel corso della vita, possa assumere lo status di vittima, si dovrebbe lavorare in direzione di una generale presa di coscienza circa l'incidenza e le ricadute sociali degli eventi vittimizzanti, sviluppando e diffondendo rinnovate strategie di prevenzione e ideando nuovi sistemi di tutela e sostegno per le vittime.
Il testo intende proporre una riflessione sui processi di vittimizzazione e sulle dinamiche che ad essi sottendono, proponendo una lettura multidisciplinare, che ricomprenda le scienze sociologiche, giuridiche e psicologiche.

Andrea Antonilli, professore aggregato in Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale, insegna Criminologia e vittimologia e Teorie e politiche della prevenzione del crimine, presso la Scuola di Scienze Economiche, Aziendali, Giuridiche e Sociologiche dell'Università degli Studi di Chieti-Pescara. Per i nostri tipi ha pubblicato: Insicurezza e paura oggi (2012); "Security" in Theorising sociology in digital society (Lombi L, Marzulli M. a cura di).

Francesca Di Muzio, penalista, insegna Lineamenti di diritto e procedura penale presso il Cdl in Psicologia clinico-giuridica, IUSVE, Verona e diritto e procedura penale presso la Scuola per l'amministrazione penitenziaria "G. Falcone" di Roma. Fondatrice del Centro Antiviolenza Donn.è, si occupa della tutela processuale delle vittime vulnerabili e di violenza di genere. Per i nostri tipi, ha pubblicato: La Giustizia riparativa, dalla parte delle vittime (2018).

Indice

Giacomo Di Gennaro, Prefazione
Parte I. Origine e sviluppo dell'interesse per la vittima in una prospettiva sociologica e giuridica
Gilda Scardaccione, Origini ed evoluzione della vittimologia nella prospettiva del mutamento sociale
Francesca Di Muzio,
La vittima e la vittimologia nel diritto internazionale
Andrea Di Berardino, La vittima nel processo penale
Parte II. Fattori strutturali e situazionali che rendono vulnerabili alcune categorie di vittime
Margherita Carlini, Francesca Di Muzio, Vulnerabilità e genere femminile
Danilo Musso,
Marco Monzani, Vulnerabilità e altri generi
Laura Miranda, Gilda Scardaccione, Andrea Antonilli,
Vulnerabilità ed età
Parte III. Il rischio di vittimizzazione in altri contesti
Ugo Terracciano, Sicurezza e vittimizzazione stradale
Marco Monzani, Le vittime dei reati ambientali
Antonino Giorgi, Benedetta Girelli, Azra Hasani, Vittime della criminalità organizzata di stampo mafioso
Andrea Antonilli, Vittime del web: le insidie della rete
Carlo Alberto Romano, Francesca Di Muzio, La vittimizzazione all'interno del carcere
Parte IV. Supportare le vittime: servizi di prevenzione e giustizia riparativa
Marco Monzani, Margherita Carlini, Danilo Musso, Supportare le vittime: i centri antiviolenza e gli altri servizi di sostegno
Michele Cascavilla, Gilda Scardaccione,
La giustizia riparativa come strumento di prevenzione della vittimizzazione
Notizie sugli autori.