Cervelli a confronto

Perché l’intelligenza umana è diversa da quella degli animali e dei robot

Autori e curatori
Traduttori
Piero Alessandro Corsini
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 400,      1a edizione  2021   (Codice editore 1400.13)

Cervelli a confronto Perché l’intelligenza umana è diversa da quella degli animali e dei robot
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

I polpi sanno aprire un barattolo per procurarsi il cibo, e gli scimpanzé possono fare piani per il futuro. Un computer IBM, di nome Watson, ha vinto un quiz televisivo, e Alexa conosce le nostre canzoni preferite. Ma davvero gli animali e le macchine intelligenti possiedono una mente paragonabile a quella degli esseri umani? Questo libro prende in esame i computer (i “bot”) e gli animali e li mette a confronto con la mente umana, offrendo il primo esame comparato dell’intelligenza nelle macchine, negli animali e negli esseri umani.

Presentazione del volume

Gli animali e le macchine sono intelligenti quanto gli esseri umani? Un esperto della mente e il suo viaggio nel presente e nel futuro.
"Raccomando questo volume a chiunque faccia ricerche e lavori sull'intelligenza artificiale, agli scienziati cognitivi, ai politici, ai dirigenti delle grandi imprese, agli amanti degli animali e a chiunque sia interessato all'intelligenza e al futuro del mondo". (Erik T. Mueller, Senior Director di Machine Learning Engineering, Capital One)

I polpi sanno aprire un barattolo per procurarsi il cibo e gli scimpanzé possono fare piani per il futuro. Un computer IBM, di nome Watson, ha vinto un quiz televisivo e Alexa conosce le nostre canzoni preferite. Ma davvero gli animali e le macchine intelligenti possiedono una mente paragonabile alla nostra?
In questo libro, Paul Thagard prende in esame alcune peculiarità dei computer e degli animali, cercando di capire quanto le loro forme di intelligenza siano paragonabili a quella umana. Offre così al lettore il primo tentativo di un sistematico esame comparato dell'intelligenza artificiale, animale e umana.
Thagard spiega che l'intelligenza umana non è solo una questione di quoziente intellettivo, ma ha a che fare con caratteristiche come il problem solving, il processo decisionale e la creatività. Attraverso una precisa lista di 12 caratteristiche tipiche dell'intelligenza umana e di 8 meccanismi mentali e neurali che spiegano tali caratteristiche, Thagard si propone di valutare il grado di intelligenza di alcuni "bot" - tra cui Watson di IBM, AlphaZero, gli assistenti virtuali come Alexa e i veicoli a guida autonoma - e di alcuni animali - tra cui polpi, corvi, cani, delfini, api e scimpanzé.
Senza dimostrarsi entusiasta, né scettico rispetto all'intelligenza non umana, il filosofo canadese, esperto di scienze cognitive, offre un quadro chiaro e preciso di ciò che accomuna e di ciò che distingue gli esseri umani dagli altri animali e dalle macchine più tecnologicamente sofisticate. Lo fa affrontando questioni spinose sull'intelligenza animale, come la consapevolezza dei batteri, il dolore nei pesci e la gelosia nei cani. Esamina inoltre quali siano le reali possibilità di conseguire un'intelligenza artificiale di livello umano, prendendo in considerazione anche gli aspetti etici e normativi.
La conclusione? Una riflessione completa e articolata sulla mente umana rivela che, allo stato attuale, i computer di oggi e gli animali sono ancora lontani dalle possibilità degli umani.

Paul Thagard, filosofo e scienziato cognitivo, è Professore Emerito di Filosofia all'Università di Waterloo (Canada). È l'autore, tra gli altri, di Mind: Introduction to Cognitive Science (2005), Hot Thought. Mechanisms and Applications of Emotional Cognition (2006), The Cognitive Science of Science (2012), tutti editi da MIT Press. Tiene un popolare blog per Psychology Today. Il suo sito è paulthagard.com

Indice

Prefazione
Attribuire una mente alle macchine e agli animali
(Che cos'è l'intelligenza?; Sei macchine intelligenti; Sei animali intelligenti; Il cervello umano; Romantici e guastafeste; Il Processo di Attribuzione; La Procedura di Confronto)
Persone prodigiose
(Esempi e ambiti dell'intelligenza umana; Caratteristiche dell'intelligenza; Le teorie dell'intelligenza; I meccanismi mentali; Le differenze individuali; Punti di riferimento per l'intelligenza)
Macchine meravigliose
(Watson di IBM; AlphaZero di DeepMind; Le automobili a guida autonoma; Alexa e gli altri assistenti virtuali; Google Translate; I sistemi di suggerimento; Le schede di valutazione delle macchine)
Gli incredibili animali
(Le api; I polpi; I corvi; I cani; I delfini; Gli scimpanzé; Le schede di valutazione degli animali)
I vantaggi umani
(Cucinarsi i grandi cervelli; L'effetto loop della mente; L'effetto loop del computer; In che modo il cervello è diventato ricorsivo; La causalità; I vantaggi sociali; Volere che gli umani siano superiori)
Quando è cominciata la mente?
(La mia mente e la vostra; I batteri e le piante possiedono una mente?; I pesci provano dolore?; I cani e i gatti sono gelosi?; Le scimmie e gli altri animali sono in grado di pensare con le analogie?; I computer avranno mai una mente?; La mente ha avuto un inizio graduale)
La moralità dei bot e delle bestie
(Un'etica basata sui bisogni; La questione morale; Minacce esistenziali; Altre minacce per gli animali; Altre minacce che provengono dalle macchine; Bisogno, non avidità)
L'etica dell'intelligenza artificiale
(L'etica della medicina come modello per un'etica dell'intelligenza artificiale; I principi di Asilomar; Principi vs preferenze; I valori nei principi; Implementare l'etica nei sistemi di intelligenza artificiale; Un'intelligenza artificiale etica; Suggerimenti di policy)
Ringraziamenti
Note.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità