La rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità nel sistema giudiziario italiano

Presupposti scientifici ed evidenze empiriche

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 206,      1a edizione  2022   (Codice editore 374.6)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità nel sistema giudiziario italiano Presupposti scientifici ed evidenze empiriche
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835131632
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835133063
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume intende fornire un contributo al dibattito sulla rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità, un tema attuale e in continua evoluzione, con molteplici prospettive future, potenzialmente in grado di generare importanti conseguenze non solo per il micro-sistema aziendale, ma anche per il macro-sistema politico, economico e sociale. Il testo fornisce una panoramica sullo stato dell’arte delle pratiche in essere, proponendo spunti di riflessione e alcune raccomandazioni ai practitioners che intendano avviare o continuare l’accidentato percorso della rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità.

Presentazione del volume

Il volume intende fornire un contributo teorico ed empirico al dibattito sulla rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità. La tematica, non certo giovane, è tutt'oggi estremamente attuale e in continua evoluzione, con molteplici prospettive future, potenzialmente in grado di generare importanti (positive) conseguenze non solo per il micro-sistema aziendale, ma anche per il macro-sistema politico, economico e sociale.
Nella strada da percorrere verso quello che Stiglitz definisce "un altro mondo possibile", le aziende e le amministrazioni pubbliche non possono non avere un ruolo determinante, così come ribadito nella stessa Agenda ONU 2030, contenente i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Pertanto, dopo un excursus sulla più ampia letteratura in materia, il lavoro si focalizza su questo peculiare settore. L'ambito empirico di indagine è il sistema giudiziario italiano, continuamente oggetto di accesa disputa politica e dibattito pubblico. Il buon funzionamento della giustizia costituisce una condizione essenziale per la salvaguardia dei valori democratici di un Paese, per il suo progresso sociale ed il suo sviluppo economico. Tale constatazione è oggi quanto mai concreta e immanente, dal momento che una nuova riforma del sistema costituisce la conditio sine qua non del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Ma cosa si intende per "buon funzionamento"? Può la giustizia essere efficiente ma non equa? Come può il bilancio di sostenibilità inserirsi utilmente in tali dinamiche?
Tramite l'analisi diacronica del fenomeno e l'analisi documentale di tre casi studio, il volume fornisce una panoramica sullo stato dell'arte delle pratiche in essere, proponendo spunti di riflessione al riguardo e alcune raccomandazioni ai practitioners che intendano avviare o continuare l'accidentato percorso della rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità.

Floriana Fusco
è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM) dell'Università degli Studi di Milano. Ha conseguito il dottorato di ricerca in "Management and Local Development" presso l'Università degli Studi del Sannio. È stata titolare di incarichi di ricerca e docenza in diversi Atenei italiani, tra cui l'Università degli Studi del Sannio e l'Università degli Studi di Napoli Federico II, con cui tuttora collabora. È autrice di articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali. I suoi principali campi di ricerca includono: responsabilità sociale e rendicontazione di sostenibilità nel settore pubblico e privato; co-produzione e co-creazione di valore nei servizi pubblici e sanitari; orientamento imprenditoriale, terza e quarta missione nelle università.

Indice

Premessa
Origini ed evoluzione della rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità
(I concetti di responsabilità sociale d'impresa e sostenibilità; Tra responsabilità e rendicontazione: il concetto di accountability; Social, environmental and sustainability accountability, accounting and reporting: le origini, lo stato dell'arte e le tendenze future)
L'interpretazione teorica della rendicontazione socioambientale e di sostenibilità
(Luci e ombre della rendicontazione socio-ambientale e di sostenibilità: le teorie di riferimento e le motivazioni sottese; Teorie concorrenti o complementari? Un possibile framing interpretativo)
Responsabilità e rendicontazione sociale, ambientale e di sostenibilità nel settore pubblico
(Il perimetro del settore pubblico: una premessa; Responsabilità sociale e settore pubblico: gap di ricerca o forzatura concettuale?; La rendicontazione sociale, ambientale e di sostenibilità nel settore pubblico)
Il settore giudiziario: brevi inquadramenti teorici e contesto di riferimento
(La Giustizia come fondamento del progresso economico e sociale; L'efficacia del sistema giudiziario: declinazioni e misurazioni; Il necessario e delicato equilibrio tra accountability e indipendenza del settore giudiziario)
La rendicontazione sociale, ambientale e di sostenibilità nel settore giudiziario: evidenze empiriche nel contesto italiano
(Una breve premessa sugli studi pregressi; Una panoramica sullo stato dell'arte; Esperienze di rendicontazione: l'analisi dei casi-studio)
Considerazioni conclusive
Bibliografia.