Itinerari psichiatrici

Le iniziative sperimentali

Contributi
G. Bai, T. Benedan, P. Bertagni, A. Caruso, A. Checchi, G. Civenti, A. Covini, G. De Isabella, E. Fiocchi, D. Foà, A. Gandini, A. Giuliani, D. Lanzara, E. Manzoni, S. Meregalli, R. Pasquino, L. Pavan, F. Pizzi, G. Rezzonico, E. Rossoni, G. Scorza, S. Spinelli
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 244,   figg. 2,     1a edizione  1990   (Codice editore 1225.17)

Itinerari psichiatrici. Le iniziative sperimentali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820464035

Presentazione del volume

In concreto, cosa fa la psichiatria? 0 meglio cosa fanno gli operatori che, ormai da anni, lavorano nell'alveo aperto dalla riforma psichiatrica?

Questo volume, che presenta alcuni aspetti della realtà psichiatrica lombarda, dà una risposta che non mancherà di suscitare grande interesse tra gli operatori del settore (psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri, educatori) e tra tutti coloro che, direttamente o indirettamente, sono coinvolti nei destini dell'assistenza psichiatrica. La normativa regionale ha delineato con precisione il nuovo panorama dell'intervento psichiatrico individuandone modalità organizzative ed obiettivi operativi: in tale ambito legislativo hanno trovato, possibilità di sviluppo «Iniziative», definite sperimentali, che costituiscono il momento più squisitamente dinamico ed innovativo dei servizi. Questi, attraverso le Iniziative sperimentali, si trovano a disporre di opportunità aggiuntive, da utilizzare nello sviluppo di attività peculiari, individuate sulla base delle necessità locali.

Nel corso del tempo le "Iniziative sperimentali" si sono dimostrate una straordinaria palestra di riflessione e di lavoro e, dalle pagine di questo libro, in cui sono state raccolte alcune tra le testimonianze più significative, emerge un itinerario avvincente che conduce il lettore alla scoperta di modalità di lavoro ove la creatività e la fantasia degli operatori riescono a coniugarsi con il rigore scientifico e con le esigenze dell'utenza.

Angelo Cocchi, psichiatra, dirige l'Unità operativa di psichiatria di Rho e Corsico; Giorgio De Isabella, psicologo, ne coordina le Iniziative sperimentali: Centro diurno e Comunità alloggio; Francesco Zanelli Quarantini, psichiatra, coordina il Centro psicosociale della zona 13 di Milano.

Indice

Presentazione, di Luigi Pavan
Itinerari per una psichiatria che cambia. La funzione delle Iniziative sperimentali nel rinnovamento degli interventi psichiatrici, di Angelo Cocchi, Giorgio De Isabella, Francesco Zanelli Quarantini
Parte I - I centri diurni
Il «Centro per la riabilitazione delle psicosi» di Rho, di Anna Checchi, Lorenza Costa
L'applicazione del modello sistemico relazionale nel trattamento degli psicotici: l'esperienza di Corsico, di Angelo Covini, Elena Fiocchi, Attilio Giuliani, Roberto Pasquino, Fulvia Pizzi
Ottica sistemica e riabilitazione: vincoli e possibilità, di Antonio Caruso, Emanuela Rossoni
Finalizzare e condurre un gruppo di lavoro centrato sulla riabilitazione, di Francesco Zanelli Quarantini
Parte II - Gli inserimenti lavorativi
Malattia, lavoro, luogo di lavoro, di Paolo Bertagni, Stefano Meregalli
La cooperativa «Il Portico». Un'iniziativa sperimentale per l'inserimento socio-lavorativo dei disabili psichici, di Gabriella Bai, Graziella Civenti, Anna Gandini, Salvatore Spinelli
Parte III - Le strutture residenziali
La comunità "12 marzo", di Elena Manzoni
Le «Case alloggio» di Rho, di Giorgio De Isabella, Graziella Civenti
Il Centro residenziale di terapie psichiatriche e di risocializzazione: analisi di un'esperienza, di Dino Lanzara, Giorgio Scorza, Elisabetta Violanti
Parte IV - Formazione, supervisione, gestione
La supervisione in ambito istituzionale, di Giorgio F. Rezzonico
Iniziativa sperimentale psichiatrica e pianificazione sanitaria della Ussl: terramare, il seme e la foglia del tè, di Dario Foà, Tiberio Benedan
Verso la formazione permanente del gruppo terapeutico. Nursing e gruppalità nel lavoro dell'infermiere, di Giovanni Rossi