Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
I quadri nella divisione del lavoro.

A cura di: Mirella Giannini, Marcello Lelli

I quadri nella divisione del lavoro.

La riflessione sociologica

Edizione a stampa

40,00

Pagine: 276

ISBN: 9788820451646

Edizione: 1a edizione 1985

Codice editore: 1529.21

Disponibilità: Discreta

La questione dei quadri diventa sempre di più il problema dell'organizzazione del lavoro nella società postindustriale. Per questo o viene sottaciuta e considerata una variabile dipendente di altre questioni o viene amplificata a servizio di differenti ipotesi di trasformazione o conservazione della società. Con questo volume Marcello Lelli e Mirella Giannini si ripropongono di riportare a una discussione di ampio respiro, dentro il pensiero sociologico, queste nuove figure professionali non per elaborare una loro ennesima ridefinizione come strato che sta dentro o contro la borghesia e il proletariato, come gruppo che appartiene alle classi superiori, medie o inferiori, ma per fare Il punto della questione, connettendo insieme i diversi livelli di discussione di solito non convergenti, quello della teoria sociologica, quello della politica e quello della ricerca empirica.

L'insieme del saggi qui raccolti mira così intanto a ottenere la traducibilità dei diversi linguaggi di chi parla dei quadri, dagli operatori del sindacato al quadri stessi, e fornisce contributi che 1. permettono di comparare la ricerca italiana con quella europea, 2. collegano I linguaggi trasversali dei diversi livelli di ricerca con una serie di Incursioni nella teoria e nelle indagini sul campo che ne evidenziano le difficoltà ma anche le potenzialità, 3. allargano la latitudine del concetto di quadro che appare sempre più riferibile non solo alla fabbrica - ufficio ma come figura nuova della società totale.

Marcello Lelli (Roma, 1944), docente di sociologia all'Università di Sassari.

Mirella Giannini (Bari, 1948) è ricercatrice e Incaricata del corso di sociologia del lavoro nella Scuola di perfezionamento in diritto del lavoro e relazioni industriali dell'Università di Bari.

• Teorie e comparazioni: G.P. Prandstraller: Gruppi professionali e stato nel corporatismo maturo
• M. Lelli: Quadri e "rottura" post - industriale: categorie teoriche e categorie politiche
• W. Laatz: Ingegneri e cambiamento sociale. Risultati di ricerca e riflessioni sociologiche
• J. M. Saussois: Lo stato delle ricerche sui "quadri" in Francia: bilancio e prospettive
• M. Olagnero: idee di ieri e di oggi nella riflessione su terziario e ceti emergenti negli anni '80 in Italia
• Temi di ricerca: O. Marchisio: Attraverso il "segno tipografico" Il disegno dei quadri
• M. Franchi: Il quadro sindacale tra esperienza e specializzazione
• C. Moriconi: Quadri: riconoscimento giuridico o contrattazione
• L. Ciaccheri: lavoro femminile e funzioni dirigenti nell'amministrazione pubblica: il caso della Regione Toscana
• M.C. Federici: I quadri intermedi in una grande impresa metalmeccanica pubblica tra logica di efficienza e ricerca del consenso
• D. Weiss: Nascita e condizione del quadri: in merito a due libri francesi di sociologia
• S. Deliperi e A. Fadda: Per una "archeologia" dei quadri: Weber e Taylor
• Notizie dagli "scavi": I quadri: un profilo di formazione e una ricerca difficile. Dodici indagini empiriche e un questionario redazionale
• Appendice: Osservazioni e proposte del Coi sull' art. 2095 c.c.


Contributi: L. Ciaccheri, S. Deliperi, A. Fadda, Maria Caterina Federici, Michele La Rosa, W. Laatz, M. Lelli, O. Marchisio, C. Moriconi, M. Olagnero, Gian Paolo Prandstraller, J. M. Saussois, D. Weiss, Paolo Zurla

Collana: Sociologia del lavoro

Argomenti: Sociologia economica, del lavoro e delle organizzazioni

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche