Bologna

Città e territorio tra '800 e '900

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,   figg. 22,     1a edizione  1983   (Codice editore 1578.11)

Bologna. Città e territorio tra '800 e '900
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 43,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820453350

Presentazione del volume

Il volume individua aspetti e problemi della transizione di Bologna da capitale periferica ad area metropolitana, integrata in un più complesso sistema urbano regionale e nazionale, la cui rilevanza non può essere sottovalutata né dallo storico né dall'operatore politico e urbanistico.

Indice

• P.P. D'Attorre: Introduzione dalla città tradizionale alla città contemporanea: una lunga adolescenza;
* Bologna fascista: qualche considerazione aggiuntiva;
* il dopoguerra: area metropolitana bolognese e città lineare emiliano - romagnola
• R. Ravoioli: L'utilizzazione del patrimoni edilizi delle corporazioni religiose soppresse, dell'epoca napoleonica agli anni postunitari 1796-1880
• R. Ricchi: Passaggi di proprietà e frazionamento della proprietà fondiaria nei territorio dell'Arcoveggio. Il catasta rustico piogregoriano dal 1835 al 1915
• G. Rezzi: La costruzione della rete tramviaria 1880-1900
• S. Ramazza: Le realizzazioni dello Iacp dal 1906 al 1940
• P.P. D'Attorre: Espansione urbana e questione delle abitazioni durante il fascismo
• E. Arioti: Il dibattito sulla "grande Bologna", 1926-1937
• M.C. Coppini: Una fase di transizione nel trasporto pubblico: gli anni dal 1945 al 1964
• C. Gurioli: lntrichi e disfunzionalità territoriali nella maglia degli enti e Istituti di base.