Burocrazia e mutamento

Persuasione e retorica dell'innovazione amministrativa

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 186,   figg. 35,     4a edizione  2004   (Codice editore 1520.315)

Burocrazia e mutamento. Persuasione e retorica dell'innovazione amministrativa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846458605

Presentazione del volume

In una fase di intenso dibattito sull'emergenza pubblica amministrazione in Italia, questo testo propone una prospettiva per più aspetti provocatoria. Da un lato rievoca la categoria di "burocrazia", già idealizzata dalla vulgata weberiana (ma non da Weber stesso) e in seguito saturatasi di significati denigratori. Dall'altro sottopone a un critico stringente la nuova political correctness rappresentata dal paradigma manageriale, innestato sul sistema pubblico dall'originario habitat aziendale. Con la prima delle due opzioni il libro si propone di ricondurre la ricerca sugli aspetti organizzativi, solitamente oggetto di analisi ipertecniche, all'interno della tradizione sociologica generale, fondata sull'analisi del senso che gli attori attribuiscono alla propria azione. Con la seconda opzione, sottopone a verifica teorica ed empirica l'ipotesi della traslazione/traduzione nelle amministrazioni pubbliche delle categorie e delle modalità organizzative messe a punto nell'impresa. In questo quadro si parla di una retorica manageriale che sta spodestando l'altra retorica, già dominatrice incontrastata del settore, quella giuridica. In tale dialettica un contributo decisivo viene offerto dalla sociologia, la disciplina in grado di scandagliare, al di là dell'involucro delle norme e al di sotto della superficie del discorso pubblico, la persuasione degli attori, cioè la loro disposizione culturale ad accogliere, e talvolta a promuovere, il mutamento. A questo scopo la filosofia della qualità totale e le categorie di cliente (esterno e interno), di responsabilità, di slack organizzativo e di massa critica vengono discusse nella loro applicabilità al settore pubblico, con particolare riferimento alla produzione e fornitura di servizi. La conclusione è che, non soltanto sul piano concettuale ma anche su quello pratico, ben difficilmente potranno essere realizzati passi significativi sulla via del mutamento delle amministrazioni pubbliche senza una vera e propria rivoluzione copernicana nella rappresentazione sociale e nella cultura dei suoi protagonisti.

Fabrizio Battistelli è ordinario di sociologia e docente di sociologia dell'organizzazione nella Facoltà di Sociologia dell'Università di Roma "La Sapienza". È autore di numerosi studi teorici ed empirici sul rapporto sistema sociale/organizza-zioni pubbliche, con particolare riferimento all'istituzione militare.

Indice


Introduzione: retoriche del mutamento e mutamento delle retoriche
(Armatori, capitani, commissari di bordo e direttori di sala; La retorica del mutamento amministrativo: l'esperienza internazionale e il caso italiano; Dalla retorica alla persuasione: la ristrutturazione simbolica come politica non simbolica; Il cliente come misura del mutamento amministrativo)
I servizi delle amministrazioni pubbliche hanno un cliente?
(Amministrazioni pubbliche e qualità; Chi sono i clienti delle amministrazioni pubbliche; Il sistema delle amministrazioni pubbliche come parte del sistema politico e come fornitore del sistema sociale; I problemi del cliente esterno; Un caso di servizio "certificatorio": l'istruzione universitaria)
Patologia e fisiologia delle organizzazioni pubbliche e delle organizzazioni private
(Le amministrazioni pubbliche e il filtro della politica; Le amministrazioni pubbliche e il riconoscimento delle differenze; Vincoli alla trasposizione nelle amministrazioni pubbliche delle forme organizzative elaborate nell'impresa; Campi d'azione e fisiologia/patologia di comportamenti nella presentazione di servizi in ambito privato e pubblico; Osservazioni conclusive)
Un'applicazione della categoria di cliente interno all'amministrazione universitaria
(Introduzione; La segreteria amministrativa del Dipartimento scientifico; Il caso del "modulo verde"; Osservazioni conclusive)
Un'applicazione della categoria di cliente interno all'amministrazione universitaria
(Introduzione; La segreteria amministrativa del Dipartimento scientifico; Il caso del "modulo verde"; Osservazioni conclusive)
Innovazione e sviluppo nelle amministrazioni locali: il controllo di gestione nei comuni meridionali
(Introduzione; Sud e sviluppo; Crisi del ruolo pubblico e crisi delle amministrazioni pubbliche; Controllo di gestione apprendimento istituzionale; Osservazioni conclusive)
Le poste: un caso di mutamento con persuasione?
(Gli aspetti generali di una transizione organizzativa; Il personale come risorse e come vincolo: gli aspetti strutturali; Soggettività degli attori e slack organizzativo; Tra mutamento e resistenza: le ragioni della persuasione; Segue. I motivi della resistenza; Le componenti inerziali dell'organizzazione; Un modello cognitivo per l'analisi della partecipazione al mutamento: la massa critica; Conseguenze inattese e leadership innovativa nella gestione del mutamento)
La metafora nell'analisi simbolica delle organizzazioni
(Metafore per il campo e metafore dal campo: una distinzione concettuale; Metafore alla prova; Osservazioni conclusive; Appendice al cap. 7)




??

??