Curare con il paziente

Metodologia del rapporto medico-paziente

Contributi
Aldo Torsoli, Gaspare Vella
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 288,   figg. 30,  3a ristampa 2005,    3a edizione  2002   (Codice editore 1143.13)

Curare con il paziente. Metodologia del rapporto medico-paziente
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846410627

Presentazione del volume

Il sapere scientifico di base non può non essere correlato alla gestione del rapporto con il malato, soprattutto al fine di evitare interventi e danni iatrogeni.

Consapevoli di tale esigenza, gli autori di questo volume affrontano gli argomenti a fondamento della relazione medico-paziente come si struttura nella concretezza dell'incontro clinico. Vengono così adeguatamente valorizzate le dimensioni cliniche dell'operato medico: la diagnosi in quanto mezzo di conoscenza del malato e non solo della patologia; l'anamnesi come ordinatore delle conoscenze e strumento di comunicazione fra curante e paziente; il comportamento di malattia ( illness behaviour ) del paziente, del medico e della famiglia in quanto ordinatore del rapporto medico-paziente normale e patologico. Un capitolo, in particolare, è dedicato alla gestione dei malati con dimensioni patologiche della personalità secondo i concetti espressi dalla psichiatria di liaison .

Tenendo conto anche delle recenti trasformazioni del Servizio sanitario nazionale oltre che dei più tradizionali metodi di cura, gli autori riescono a presentare una visione reale e realistica di come le diverse strutture sanitarie possano e debbano lavorare con i pazienti, tracciando uno schema di riferimento per la conduzione della relazione e per la limitazione dei rischi iatrogeni impliciti in alcuni tipi di trattamento.

Ricco di esempi di casi clinici, reali e simulati, il volume risulta uno strumento formativo fondamentale per quanti (studenti, medici, psicologi, specializzandi e specialisti nelle varie branche delle discipline cliniche) devono interagire con il malato all'interno di un progetto terapeutico.

Indice



Gaspare Vella , Presentazione
Aldo Torsoli , Premessa
Ma quale rapporto?
(Le premesse; I contenuti; Bibliografia)
Il rapporto medico-paziente
(Salute e malattia tra medicina e terapia; Ruolo della soggettività nell'impostazione della cura; Diagnosi e relazione)
Le modalità della relazione
(L'approccio obiettivante; L'approccio empatico; Il corpo; Le emozioni; L'approccio intersoggettivo; La comunicazione; L'anamnesi del paziente)
Compliance e sue variabili
(Il paziente; L'illness behaviour; Strategie di coping; Compliance; Compliance e relazione medico-paziente; Il medico. Le forme patologiche del rapporto; L'ambiente familiare; Il sistema; Nuclei familiari collaborativi e non collaborativi; La compliance e lo strumento terapeutico)
La personalità del paziente
(Il paziente "ansioso"; Il paziente "isterico"; Il paziente "ipocondriaco"; Il paziente "fobico"; Il paziente "depresso"; Il paziente "ossessivo")
Il progetto terapeutico
(La terapia tattica: curare nelle situazioni di crisi; La terapia strategica: la cura come progetto; Controllo dei risultati della terapia tattica; Diagnosi e prognosi; Analisi dei cambiamenti; Osservatorio e monitoraggio; Misure extraterapeutiche e terapia riabilitative; Elaborazione del concetto salute/malattia; Prendersi cura del paziente incurabile; Il consenso informato)
I luoghi della cura
(I sistemi sanitari; L'ospedale; "Il paziente si ricovera per gli accertamenti e le cure del caso"; Il paziente "caso clinico"; La casa di cura privata; L'ambulatorio specialistico; "La prima impressione è quella che conta"; Il "servizio di manutenzione"; Lo studio privato)
L'inscindibile antinomia terapia-iatrogenia
(Una peculiarità della iatrogenia: il tecnicismo come fattore aspecifico; I passi della iatrogenia: teorie, idee, motivazioni; Iatrogenia clinica)
La formazione. Educare alla relazione
(La figura del "maestro"; Il gruppo come momento di formazione del medico; La formazione alla discussione; La formazione alla relazione; La supervisione; Formazione scientifica e addestramento alla relazione: i due livelli di formazione; Formazione scientifica; L'addestramento alla relazione; La cura come metodo, la medicina come strumento della complessità).




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità