I sistemi agricoli territoriali italiani

Autori e curatori
Contributi
G. Anania, M. Andreoli, A. Argiolas, M. Bagarani, D. Begalli, F. Campus, G. De Luca, E. Galante, M. T. Gino, M. M. Gutierrez, L. Idda, C. Ievoli, F. Marangon, M. Marini, G. M. Menzo, F. Musotti, A. Salghetti, A. Segale
Livello
Dati
pp. 544,      1a edizione  1989   (Codice editore 236.6)

I sistemi agricoli territoriali italiani
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 69,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820435400

Presentazione del volume

In questo volume vengono presentati i risultati della ricerca finanziata dal Progetto finalizzato IPRA (Incremento Produttività Risorse Agricole) del Consiglio Nazionale delle Ricerche avente per oggetto l'analisi delle condizioni di marginalità o sviluppo agricolo dei comuni italiani.

Nella prima parte oltre all'illustrazione della metodologia seguita vengono presentati i risultati relativi alla classificazione degli 8086 comuni italiani in base alle caratteristiche già ricordate e conseguentemente le tipologie di sistemi territoriali agricoli che ne emergono.

La seconda parte è costituita da venti analisi regionali nelle quali vengono presentati venti sistemi territoriali agricoli regionali come risultato della medesima procedura di classificazione condotta sui comuni costituenti le regioni.

L'analisi si basa sulla ipotesi di fondo che le condizioni che determinano lo sviluppo o la marginalità dell'agricoltura consentendo quindi l'identificazione di sistemi territoriali agricoli dipendono oltre che da caratteristiche intrinseche al settore agricolo, da fattori esterni allo stesso quali la struttura più complessiva dell'economia, il livello dei redditi e dei consumi, la qualità della vita, gli utilizzi del territorio, la struttura demografica.

La ricerca è stata realizzata nell'ambito del sottoprogetto relativo ai sistemi economicamente e socialmente marginali.

Al termine del volume vengono presentate le cartografie computerizzate realizzate per le tre ripartizioni dell'Italia (nord, centro, sud) e le venti cartografie regionali.

Giovanni Cannata, professore associato di Economia e politica agraria presso la Facoltà di Economia e commercio dell'Università LUISS di Roma, ha insegnato anche presso il Corso di Laurea in Urbanistica dello IUAV di Venezia e presso la Facoltà di Scienze economiche e sociali dell'Università del Molise. Nell'ambito degli studi di economia e politica agraria si è occupato di economia dell'ambiente e di problemi territoriali dell'agricoltura.

Indice

Presentazione, di Ennio Galante
Prefazione, di Francesco Campus
Parte I
Un'analisi esplorativa delle condizioni di marginalità o
sviluppo agricolo dei comuni italiani
1 Per un'analisi territoriale dell'agricoltura italiana, di Giovanni Cannata
1. 1. Obiettivi di una mappatura della marginalità
1.2. Le differenziazioni territoriali dello sviluppo
1.3. Un percorso di ricerca
1.4. Una guida alla lettura dei risultati
2. Un approccio metodologico,
di Assunta Argiolas e Giovanni Cannata
2. 1. Premessa
2.2. U variabili assunte alla base dell'analisi
2.3. Il metodo di analisi seguito
3 Una caratterizzazione dei sistemi agricoli territoriali, di Massimo Bagarani
3.1. Un confronto tra le analisi regionali
3.2. L'elemento economico nei SAT regionali
3.3 .L'elemento territoriale nei SAT regionali
3.4. Il SAT regionale come sintesi dei due elementi
3.5. Sistemi agricoli territoriali italiani
4 Alla ricerca delle molte Italie agricole, di Giovanni Cannata
4. 1. La scelta di 16 tipologie
4.2. La caratterizzazione dei gruppi rispetto ai fattori ed agli
indicatori
4.3. Le caratteristiche delle tipologie individuate
4.4. Un tentativo di conclusione
Parte Il
Venti sistemi agricoli regionali
1 Piemonte,
di Giuseppe De Luca
2 Valle d'Aosta,
di Assunta Argiolas e Giuseppe De Luca
3 Lombardia,
di Giuseppe De Luca e Alessandro Segale
4 Trentino-Alto Adige,
di Diego Regali
5 Veneto,
di Giuseppe De Luca
6 Friuli-Venezia Giulia,
di Gian Michele Menzo e Francesco Marangon
7 Liguria,
di Maria Andreoli
8 Emilia-Romagna, di Andrea Salghetti
9 Toscana,
di Maria Andreoli
10. Umbria,
di Francesco Musotti
11. Marche,
di Francesco Musotti
12. Lazio,
di Assunta Argiolas
13. Abruzzi,
di Assunta Argiolas
14. Molise,
di Assunta Argiolas e Giovanni Cannata
15. Campania,
di Corrado Ievoli
16. Puglia,
di Giovanni Cannata
17. Basilicata,
di Giuseppe De Luca
18. Calabria,
di Matteo Marini e Giovanni Anania
19. Sicilia,
di Maria Teresa Gino
20. Sardegna,
di Lorenzo Idda e Michele M. Gutierrez
Cartografie